Archivi categoria: Società

Voci e suoni dalle tonnare messinesi. Storia, lavoro, devozione e canti

 di Mario Sarica Le tracce più remote di pesca del tonno nel Mediterraneo sconfinano nella preistoria. In ambito siciliano, ad attestare la plurimillenaria pesca, le incisioni rupestri dell’isola di Levanzo nelle Egadi che raffigurano dei tonni. A Messina, in un … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Frontpage: scrivere in città e scrivere la città. Le Origini

di Flavia Schiavo [*] Il passaggio tra il XVIII e il XIX secolo, fatto d’innumerevoli fratture e “piste”, nella vasta porzione industrializzata del mondo, ha ridisegnato rapporti, cambiato le forme di organizzazione del lavoro e della produzione, mutato l’ordine interno … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Pitré, la cultura alimentare e i quesiti semasiologici dell’Atlante Linguistico della Sicilia

 di Roberto Sottile Degli oltre 700 quesiti di cui si compone il Questionario alimentare dell’Atlante Linguistico della Sicilia (ALS), più di cento sono di tipo semasiologico. Ciò significa che un raccoglitore che vada in un punto d’inchiesta per intervistare le … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Violenza e religione

di Marcello Vigli Sulla violenza delle religioni si è detto e scritto molto e si continua a discettare; interessante quindi rievocare  e commentare la categorica dichiarazione di papa Francesco quando gli hanno chiesto se esiste una “violenza islamica”. Non esiste … Continua a leggere

Pubblicato in Religioni, Società | Lascia un commento

La ragazza che parla col mare

di Imen Ayari Cozzo La distanza che Frida vorrebbe percorrere tutti i giorni sembra dilatarsi sempre più, ma quotidianamente lei prova e non smette di credere che questa terra ostinata avrà una fine. La terra si estende sul mare: comincia … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il complesso di Edipo e di Elettra nella fiaba berbera

di Ada Boffa I generi narrativi prosaici presenti nel panorama letterario berbero, secondo la prima catalogazione ad opera dell’etnografo H. Basset, si dividono in racconti meravigliosi (le fiabe); racconti umoristici; racconti d’animali (le favole) e leggende (leggende storiche; leggende religiose; … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Enigma e caos. Logos e cosmos

 di Antonino Buttitta [*] Un discorso sull’enigma, come il racconto della Musa intorno a Ulisse, può cominciare da qualsiasi punto. L’esito sarà sempre lo stesso: polŷtropos, ordito e contraddittorio. Solo in parte questa impressione può essere riferita a inadeguatezza epistemica. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Rosarno e la centralità della periferia

di Cinzia Costa È passato ormai più di un anno da quando, nel febbraio 2015, concludevo la mia etnografia sui migranti stagionali a Rosarno [1]. La scelta del campo di indagine fu legata, a suo tempo, ad un interesse generico … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Il Mediterraneo. Elogio del sale

di Salvo Cristaudo e Andrea di Napoli [*] Lungo i litorali delle regioni che si affacciano sul Mare Mediterraneo, la natura ha creato le condizioni ideali per estrarre il sale contenuto nell’acqua del mare, ricorrendo ad un procedimento antichissimo. In … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | 1 commento

Pitrè, il mare e l’immaginario

   di Antonino Cusumano [*] In un lontano saggio del 1969 pubblicato su “Uomo&Cultura”, Alberto Maria Cirese, indagando sulla poesia lirico-monostrofica di tradizione orale, analizzava e leggeva il mare come segno polivalente, essendo il mare per sua natura spazio sottoposto … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Rifugiati e nuove politiche di ripopolamento

 di Chiara Dallavalle L’atto migratorio è per antonomasia un movimento innanzitutto fisico all’interno di un determinato spazio, e lascia tracce profonde sui territori all’interno dei quali esso si realizza. La migrazione fa sì che determinati luoghi siano abbandonati, altri siano … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Costruire percezioni. Neuroscienza e coscienza dell’io nella società diffusa

di Valeria Dell’Orzo Quale realtà è la nostra? Come funziona l’uomo in relazione a sé stesso e agli altri? Siamo piccole sacche di una ricca amalgama cognitiva di entropia e sintropia, racchiusa tra le giunture di una struttura complessa, al … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il velo e il culto della bellezza. Voci di giovani donne arabe

di Lella Di Marco Quando ho iniziato la mia pratica sociale con le donne immigrate arabe, era appena arrivato in libreria, tradotto, Il linguaggio della Dea, di Marjia Gimbutas, l’archeologa lituana che aveva ripreso il mito della Grande Dea Madre, … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Lampedusa 2016: per un dialogo tra generazioni

di Roberta T. Di Rosa Ogni volta che dico che vado a Lampedusa, vedo dallo sguardo di chi mi ascolta che sta pensando che vado ad “aiutare i migranti”, cosa che a volte è vista come un gesto eroico, altre … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Habitus e dispositivi. Isotopie dell’agire

di Concetta Garofalo Uno dei più significativi paradossi dell’epoca contemporanea diventa sempre più evidente: ai processi di globalizzazione internazionale, ormai avviata da decenni, fa da contrappunto lo slegamento dei microsistemi culturali rispetto alle macrostrutture di organizzazione sociale e politica. L’agency … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Flyaway home. Il viaggio di ritorno dei Rasta

di Eugenio Giorgianni Quando iniziai a frequentare la comunità rastafariana di Manchester, decisi subito che avrei risparmiato quello spazio e quelle persone dall’antropologia. Il mio scrupolo era dovuto alla complessa triangolazione tra il fenomeno socio-culturale di origine Africano-Caraibica, la violenza … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Alla Conca d’oro: una poesia inedita di Pitrè alla sua Palermo

 di Luigi Lombardo  Il 1916 fu un anno esiziale per la cultura siciliana. Tra il 17 marzo e il 16 aprile di quell’anno morivano in successione Salvatore Salomone Marino, Gioacchino Di Marzo e Giuseppe Pitrè. La scomparsa di questa gloriosa … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Towards a methodology for the theorization of the Arab Spring: Egypt as a case study

 di Shaimaa Magued  Abstract Dopo lo scoppio della rivolta del 25 gennaio e le marce del 30 giugno 2011, la strada verso la democrazia appare incerta. Una rapida panoramica sui differenti modelli di teorizzazione rispetto alle rivoluzioni del Medio Oriente … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

«Stavo per scivolare, ho pensato a Wittgenstein!». Etnopragmatica di un concetto

di Stefano Montes È già accaduto, non mi sono nemmeno fatto male e mi ha aiutato inoltre a meglio «vedere che dobbiamo restar fermi alle cose del pensare quotidiano» (Wittgen- stein 1967: 65). È certo. È accaduto e, persino in … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Alcuni simboli astronomici nelle bandiere del mondo

di Francesca Morando  Questo contributo è semplicemente un’introduzione di un argomento, che si presta a essere sondato dettagliatamente, considerata la vastità del materiale e le stratificate implicazioni culturali di certe immagini astronomiche, che ormai vengono percepite come allegorie distanti dal … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

L’immaginario di Favignana e la produzione dell’habitus del turista

di Alessandro Morello Lungo la via che porta alla caletta i “Faraglioni” incontro una turista. La strada è una distesa di sassi e terriccio. Lei è in difficoltà per il caldo e il peso dei bagagli che porta e mi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il corpo e la morte nella società contemporanea: tecniche ed estetiche

di Sara Raimondi In questo articolo si vogliono esporre una serie di conclusioni raggiunte dopo un periodo di campo di due mesi all’interno di una casa funeraria nel modenese. In particolare, il focus di queste pagine sarà il ruolo che … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 1 commento

Giuseppe Pitrè, cento anni dopo. Alcune considerazioni sulla narrativa di tradizione orale

di Orietta Sorgi A voler ripercorrere, con uno sguardo trasversale, la monumentale opera di Giuseppe Pitrè, in occasione del centenario della sua morte, emergono con insistenza alcuni elementi innovativi del suo pensiero che saranno in seguito sviluppati e sistematizzati dalle … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Una Chiesa da riformare

di Marcello Vigli Con la pubblicazione  il 4 giugno della lettera apostolica Motu Proprio, Come una madre amorevole, Papa Francesco ha segnato un punto di non ritorno del suo pontificato. In essa non esita a definire motivo sufficiente per rimozione … Continua a leggere

Pubblicato in Religioni, Società | Lascia un commento

La gioventù tunisina e la Rivoluzione

di Lilia Zaouali I tunisini che hanno rischiato la loro vita per la Rivoluzione, e molti di loro l’hanno persa, sono nati e cresciuti nelle città e cittadine della steppa, nelle terre aride, dove il gelsomino fa fatica a crescere. … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

La lingua araba: voce e memoria

    di Elena Biagi  «Se avete trascorso qualche giorno sul Nilo o sulle sue rive, in prossimità di quel fiume maestoso che attraversa la città del Cairo e ritma le sue attività, senza dubbio serberete ancora il ricordo delle … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La dualità dell’uomo tra fede e scienza. Dalla neurofisiologia alla letteratura

   di Rosolino Buccheri Il problema del dialogo fra Fede e Scienza, fra i più dibattuti da sempre a tutte le latitudini, viene qui ricondotto ad una tensione interna ad ognuno di noi, dovuta ad una intrinseca dualità dell’uomo, descritta … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Giuseppe A. Borgese e il suo «vero luogo nativo»

   di Emanuele Buttitta e Gandolfo Schimmenti «Ti devo far vedere una cosa. Se non mi trovi, lo sai dov’è la chiave», disse al telefono. L’altro viveva poco più in là, nella campagna di Polizzi Generosa. Entrando, guardò, per lunga … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 1 commento

Casa Lussu. La casa della storia e delle storie

  di Pietro Clemente Roma 29 febbraio 2016, ore 15. Siamo nella Sala Alessandrina di Sant’Ivo alla Sapienza, ci incontriamo qui per la attribuzione del Premio Ranuccio Bianchi Bandinelli “La tutela come impegno civile”. È uno spazio straordinario, pieno di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

L’arsenale dei ricercatori. Contro gli stereotipi sull’immigrazione

  di Cinzia Costa Qualche tempo fa mi è capitato di imbattermi in un’interessante riflessione proposta dal giornalista Alessandro Gilioli all’interno del blog Piovono Rane, da lui curato per L’Espresso. In quest’articolo l’autore commentava una dichiarazione rilasciata dal ministro degli … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Vestire il divino. Usi legati alle statue abbigliate in Sicilia

 di Angelo Cucco Il rapporto che lega il devoto all’immagine del Santo, del Cristo o della Madonna a cui rivolge le proprie preghiere e a cui volge lo sguardo nelle difficoltà è molto intimo. Quel simulacro esposto sull’altare o portato … Continua a leggere

Pubblicato in Religioni, Società | Lascia un commento

Scambi e incontri. Tra le bancarelle del Billingsgate Market a Londra

                                                                                       di Alessandro Curatolo Il mercato di Billingsgate nasce nel XVI secolo e viene istituzionalizzato da un decreto parlamentare nel 1699. Origi- nariamente era situato in Lower Thames Street, lungo il fiume, non lontano dalla City of London, il centro … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Nel crocevia della Storia, di ieri e di oggi

  di Antonino Cusumano Ci sono dei luoghi che hanno il potere epifanico di rappresentare e ricapitolare la Storia, con il suo fardello di verità e menzogne, di lezioni e di retoriche, di significati e di simboli. Uno di questi … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

I rifugiati ambientali. Su un nuovo rapporto tra uomo e ambiente

di Chiara Dallavalle Il fallimento del referendum sulle trivelle è stata una evidente dimostrazione non solo del disinteresse del popolo italiano verso quel sistema di rappresentanza democratica che è il voto, ma anche verso un tema importante come quello dell’ambiente. … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Il posto delle melegrane. Sguardi sulle giovani arabe musulmane a Bologna

  di Lella Di Marco Abbiamo conosciuto alcune giovani arabe musulmane, nate altrove e appena arrivate con le mamme che ci chiedevano aiuto per l’iscrizione al nido o alla scuola materna. Altre sono nate in Italia ed oggi sono tra … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

L’agency e l’agire del viaggiatore nel metrò. Una prospettiva socio-semiotica

  di Concetta Garofalo Chi percorre il metrò è un soggetto, un individuo, un viaggiatore … addirittura, nell’ambito di un’indagine di mercato, Floch lo definisce non solo “utente” ma, anche, “cliente”. Schematizzando un po’ si ottiene una sorta di sviluppo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

L’avvenire del passato

  di Nino Giaramidaro  Spuntava sotto il sole rialzatosi da poco, a qualche grado verso sud. Ogni mattina. E io correvo alla finestra più bendisposta, e mi dovevo sollevare sulle punte per vederlo. Il treno, lungo di vagoni senza finestrini. … Continua a leggere

Pubblicato in Città, Società | Lascia un commento

Forme di famiglia: uno sguardo antropologico

  di Dario Inglese Nelle settimane che hanno preceduto l’approvazione del DDL Cirinnà, gli oppositori della legge che regola le Unioni Civili hanno parlato spesso della famiglia nucleare – formata da uomo, donna e figlio/i – come di un dato … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Salvataggio e controllo sul confine di Lampedusa

    di Alberto Mallardo Vivo da un anno a Lampedusa. Come tutti avevo molto sentito parlare dell’isola e dei fenomeni migratori che la coinvolgono direttamente ormai da più di venti anni. Uno degli avamposti più a sud d’Europa, un’isola … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Flussi migratori e rotte internazionali

   di Umberto Melotti Sin dagli inizi dell’età moderna – che si suole convenzionalmente datare dalla scoperta dell’America (1492) – le grandi migrazioni internazionali sono state il principale fattore che ha concorso alla formazione dell’attuale sistema mondiale, premessa del processo … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

In attesa al pronto soccorso. Riti di passaggio, d’istituzione e di socializzazione

  di Stefano Montes Nemmeno il tempo di aprire la portiera – per aiutare mia madre a uscire dall’auto – che si presenta, proiettato dal vuoto, un signore in nero; lui si avvicina dal nulla (con il quale si confondeva, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Atteggiamenti sociolinguistici: scorci di arabo, di maltese e di grecanico

  di Francesca Morando Le lingue rappresentano da molto tempo un campo estremamente interessante per comprendere la rappresentazione del mondo e le lenti culturali con cui le società “vedono” la realtà, ovvero la cosiddetta weltanschauung, nonché la rappresen- tazione di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Per una etnografia dei percorsi formativi degli alunni stranieri a Palermo

  di Walter Nania Agli appuntamenti con i ragazzi che sto intervistando in questi mesi giungo spesso in lieve anticipo. Siamo soliti avere problemi logistici, legati al luogo della intervista che all’improvviso, stando alle loro richieste, deve svolgersi altrove. Rimaniamo … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Crocieristi e destinazione: una etnografia delle interazioni

  di Gaetano Sabato Nel panorama del turismo globale il turismo da crociera rappresenta un caso interessante per varie ragioni. Innan- zitutto, considerando l’aspetto economico-quantitativo si può notare che il crocierismo ha registrato una costante crescita, soprattutto nell’ultimo quindi- cennio. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La ricerca etnomusicologica in Sicilia e l’universo sonoro della tradizione nel Val Demone

                                                                                    di Mario Sarica Dalla natura ineffabile, i suoni e i canti della tradizione orale siciliana vivevano nel tempo e nello spazio avvolgendo in una rete invisibile tutto il vissuto individuale e collettivo, contribuendo così a dare pieno senso allo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Welcome back, my Friends, to the show that never ends

  di  Flavia Schiavo  [*] La città di New York, a ridosso della seconda metà del XIX secolo, inizia a presentare un volto multiplo, dinamico, soggetto a cambiamenti e contraddittorio. Che dà vita a una realtà urbana che si trasforma … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Papa Francesco segno di contraddizione

 di  Marcello Vigli Sabato 16 aprile la visita del papa al campo profughi sull’isola di Lesbo ha chiuso una settimana di significativi appuntamenti per la Chiesa cattolica: la divulgazione della Esortazione post sinodale Amoris laetitia, la riunione di tre giorni … Continua a leggere

Pubblicato in Religioni, Società | Lascia un commento

Nuove domande sulle “radici”

di   Maurizio Bettini Qualche tempo fa descrivevo a un gruppo di amici i cambiamenti che si sono verificati nella città in cui sono cresciuto, Livorno. In particolare mi riferivo a una delle sue zone storiche, collocata a ridosso della … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Genesi e sviluppo dell’immigrazione in Sicilia: alcune chiavi di lettura

 di  Antonella Elisa Castronovo A seguito della fine della guerra fredda e del crollo del bipolarismo geopolitico, dalla seconda metà del XX secolo il Mediterraneo è tornato ad essere un’area di cruciale importanza nello scenario degli spostamenti di popolazione, configuran- … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Il gioco della cura

  di Filomena Cillo Esiste in meccanica un concetto molto affascinante che è quello di gioco per cui lo scarto dimensionale tra due componenti accoppiate crea uno spazio di movimento non trasmesso (o di scorrimento nel caso in cui non … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Generazioni a confronto

di Federico Costanza Il quotidiano francese Libération titolava “Génération Bataclan” all’indomani degli attacchi di Parigi del 13 novembre scorso. Una secca definizione dalla connotazione drammatica che racchiudeva un’intera generazione di giovani europei: ragazzi abituati ad attraversare le frontiere da sempre, … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Società | Lascia un commento

Origini filogenetiche della danza: il Corpo come strumento e la Terra come tamburo

  di Barbara Crescimanno Tra i quattro e i cinque mesi di vita intrauterina, quando siamo ancora nella pancia di nostra madre, le nostre orecchie iniziano già a sentire la sua voce, grazie alla conduzione ossea del suono lungo la … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Altari di San Giuseppe. Strutture profonde e strutture apparenti

di Angelo Cucco Il calendario cerimoniale siciliano si articola attorno ad alcune feste che segnano momenti di passaggio stagionale o di frizione nella produzione agropastorale [1]. Una di queste è sicuramente quella di San Giuseppe, celebrata nella maggior parte dei … Continua a leggere

Pubblicato in Religioni, Società | Lascia un commento

Donazione degli organi e comunità migranti. Un caso etnografico

di Alessandro D’Amato  Tra il gennaio e il giugno 2013 sono stato impegnato in una ricerca etnografica presso alcune comunità immigrate delle province di Catania e Ragusa. L’etnografia faceva parte di un progetto di dal titolo Dono, organi e comunità … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | 1 commento

Case abitate. Incorporee compresenze nella crisi della postmodernità

di Valeria Dell’Orzo «Il soggetto animista è dovunque, nell’uccello disturbato che vola protestando… nel fantasma maldestro che segnala la sua presenza incespicando su un ramo secco» (Descola: 286). Dispetti, opaliche apparizioni, soffi freschi o fetidi, ritrovamenti inaspettati, epifanie o continue … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Della violenza nelle religioni e del deficit di laicità nel nostro Paese

di  Piero Di Giorgi Le quotidiane vittime per annegamento dei migranti, tra cui tanti bambini, le stragi per gli attentati dell’Isis, così come la lunga guerra civile in Siria con centinaia di migliaia di persone incastrate tra gruppi jiahdisti, il … Continua a leggere

Pubblicato in Religioni, Società | Lascia un commento

Donne migranti fuori dallo spazio domestico. L’esperienza degli orti in città

  di Lella Di Marco Facciamo parte, a Bologna, di una associazione di donne native emigranti, Annassim, associazione di volontariato sociale attiva da circa quindici anni. Annassim in arabo significa “brezza del mattino”, come ad indicare, nella metafora del nuovo … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Dalla caduta del mito del nord verso la perdita di lingua e radici

 di Nino Giaramidaro E noi che pativamo il fascino delle nevi, del nord popolato di ragazze che ci sorridevano, che adescavano le nostre repressioni scure e assolate. Bionde, valchirie, ondulate di vita nelle disperate fantasie di quegli anni perduti e … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

L’antropologia in guerra. Il caso Human Terrain System

 di Dario Inglese Il processo di decolonizzazione in antropologia è stato contraddistinto dal ripensamento del proprio statuto scientifico ed epistemologico. La crisi dei paradigmi positivisti e oggettivisti e la messa in discussione dei tropi fondativi del discorso antropologico sono state … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Un principe “democratico”: Francesco Alliata

  di Luigi Lombardo Una certa propensione per le attività imprenditoriali la famiglia Alliata, presente in Sicilia dal 1300, l’aveva quasi connaturata, non fosse altro che per le sue origini da banchieri. Il casato ebbe nel 1549 l’appalto del servizio … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Contro le antenne MUOS: l’emergere di nuove reti e di nuove soggettività in Sicilia

 di Alessandro Lutri In attesa che sia reso pubblico l’ulteriore imminente pronunciamento amministrativo su una importante e significativa controversia non solo ambientale, riguardante l’installazione della stazione satellitare militare statunitense MUOS entro i confini della “Riserva naturale della Sughereta” di Niscemi, … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Società | Lascia un commento

Confini, sovranità e cittadinanza

  di Alberto Mallardo   I diritti degli uomini devono essere di tutti gli uomini, proprio di tutti, sennò chiamateli privilegi. Gino Strada     Il concetto di confine è, da sempre, oggetto di costruzioni culturali e simboliche. Difatti, l’uomo, … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Migración y salud. El proceso atención-salud-enfermedad como causa y consecuencia de conflicto

  di  Ángel Modrego Navarro * El conflicto entorno a la atención pública en salud está, constantemente en plena actualidad en muchos países mediterráneos y europeos. Me referiré al caso Español por ser especialmente significativo y a la vez el … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

I colori nelle culture e nelle lingue antiche e moderne

  di Francesca Morando Forse non prestiamo troppa attenzione al mondo che ci circonda eppure questo è un’incredibile esplosione di sfumature di colori. Si potrebbe pensare che tutti percepiscano i colori in maniera “universale” ma non è così, dal momento … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La disabilità motoria nell’area nzema del Ghana. Appunti di una ricerca sul campo

di Fabiana Pasquazzi Nel 2008 l’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che il tasso di disabilità del Ghana si attesti tra il 7% e il 10%, che equivale approssimativamente a 1,55/2,2 milioni di persone. Le prime indagini dei distretti individuali del … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Immigrati e richiedenti asilo: statistiche controcorrente

di Franco Pittau e Antonio Ricci In questo articolo abbiamo raccolto dati statistici su alcuni aspetti riguardanti la politica migratoria: la formazione all’estero per la preparazione dei lavo- ratori in arrivo in Italia, le strutture per l’accoglienza dei richiedenti asilo, … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Alle origini della città-mondo: migrazioni, economie, urbanizzazione

di Flavia Schiavo * Fine Secolo XIX/inizio XX. Una soglia temporale ampia, teatro di grandi trasformazioni a NYC che, in quegli anni, si sviluppa in modo veloce, rapace e sperequativo. L’assetto originario di New Amsterdam, tracciato dagli olandesi, che nel … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

In memoria di Elaje

 di Daria Settineri In questo contributo racconto la storia di Elaje, un ragazzo per il quale l’istituzione del reato di clandestinità ha avuto conseguenze estreme. Questo reato, disciplinato dall’art. 10-bis inserito dalla legge n. 94/2009 (il cosiddetto “pacchetto sicurezza”) nel … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Donne marocchine in Sardegna: una visione di genere

 di Pietro Soddu Il seguente articolo è il risultato di una ricerca quanti-qualitativa di due anni (2010-2012) condotta su tutto il territorio regionale e finanziata dalla Regione Autonoma della Sardegna, nel contesto della L.R. 7/ 2007 sulla Ricerca Scientifica. Senza … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Chi è papa Francesco?

 di Marcello Vigli Non è dato sapere le conseguenze delle parole pronunciate da papa Francesco sull’aereo dal Messico all’Italia sulla sorte del disegno di legge sulle unioni civili: «Io non so come stanno le cose nel Parlamento italiano. Il Papa … Continua a leggere

Pubblicato in Religioni, Società | Lascia un commento

Mediterraneo antirazzista

 di Giovanni Abbagnato Per fortuna i segni che attraversano questo nostro tempo difficile non sono solo quelli che arrivano sotto forme di squallide e irresponsabili alleanze di Governatori di diverse Regioni del Nord Italia, per rifiutare un contributo – in … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

EXPO: umanità allo specchio

   di Mara Agliata e Luca Pollicino Già in tanti, certamente più autorevoli di noi, hanno detto e scritto sul tema di EXPO Milano 2015. Nonostante il timore di essere banali, la tentazione di cadere in facili e sterili critiche, … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Società | Lascia un commento

Parigi, note di un diario

  di Alessio Angelo Sono le 07.00 del mattino del 18 novembre 2015, un primo messaggio ci avvisa che dalle 4.30 è in corso un blitz della polizia parigina al quartiere Saint Denis, poi altri tentativi di richiamare la nostra … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Società | Lascia un commento

Ricordando Giuseppe Giarrizzo. La storia come pedagogia civile

   di Salvatore Costanza «Ho vissuto molte stagioni, e ho cercato di trarre da ognuna temi che mi dessero accesso al mutato clima e stile: mi sono formato nella “storiografia dell’impegno”, e ancora oggi considero il lavoro storico un impegno … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Bambini vicari

di Angelo Cucco Convivono nel nostro modo di pensare due diverse idee di bambino: una reputata più moderna lo equipara agli adulti ed una, altrettanto diffusa, pur considerandolo parte della società, lo rappresenta come soggetto “diverso”. Il neonato non è … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Minori stranieri e scuola: quale inte(g)razione? (*)

 di Gabriella D’Agostino Le “Linee guida per l’accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri”, emanate nel febbraio del 2014 a cura del Ministero dell’Istruzione, dell’Università, della Ricerca, pongono l’educazione interculturale come: «lo sfondo da cui prende avvio la specificità di percorsi … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

L’effervescenza culturale dell’Albergheria tra arte e mercato

  di Valeria Dell’Orzo Stretto nella morsa dell’abbandono, della incuria e dello spopolamento, il quartiere palermitano dell’Albergheria, negli anni, ha pian piano ripreso a vivere grazie all’inclusione di immigrati che hanno gradualmente colmato il vuoto comuni- tario che stava affliggendo … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Dalla morte delle ideologie al cappello da chef

 di Nino Giaramidaro Definizione popolare sintetica, azzeccata, irridente o sorridente a seconda della modulazione fonica: mancia e dormi. Dal formulario dell’arguzia stradale, incollata alla sagoma accasciata al tavolino di un bar, intenta nella lentezza di colui al quale anche lo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

I confini della vita, i confini del lavoro. Marginalizzazione e pervasività in un contesto operaio siciliano

   di Tommaso India Ore 5,30 di un mattino di maggio. Io e Culo di Gallina ci mettiamo in auto, attraversiamo i vicoli del centro storico di Palermo e imbocchiamo l’autostrada Palermo-Catania, lasciandoci alle spalle la città, le nostre famiglie … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Sulla presenza degli Zar a Palermo. Una cronaca (*)

                                                                 di Viviana Monachella Tourov «Quanto distante è la Neva dal fiume Oreto, tanto … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 2 commenti

La cultura dell’abitare in chiave proustiana. Saggio di metodo

   di Stefano Montes e Licia Taverna   [ 1] I. ‘Cultura’ e ‘abitare’ sono due nozioni che, insieme, possono di primo acchito destare perplessità teorica. Sarebbe infatti più ovvio, secondo un uso comune, pensare a una cultura del cibo, della … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Un papa che viene “quasi dalla fine del mondo”

 di Marcello Vigli Papa Francesco, che si è detto «venuto quasi dalla fine del mondo», non cessa di stupire sia per quello che dice sia per quello che fa. Avviare le celebrazioni dell’Anno Santo da lui promosso con l’apertura della Porta … Continua a leggere

Pubblicato in Religioni, Società | Lascia un commento

Palermo più vicina alla Palestina

   di Serena Najmah Visconti Nell’era del digitale che ha reso gli uomini più vicini, accorciando le distanze tra i continenti, rendendo possibili comu- nicazioni e visioni  in tempo reale di popoli che abitano in parti estreme del mondo, esiste … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Antropologia della morte: tombe dei senza nome e morti senza tomba

di Carmen Bilotta I vivi credono di piangere i loro morti e invece piangono una loro morte, una loro realtà che non è più nel sentimento di quelli che se ne sono andati. (Luigi Pirandello, 1951, Colloquii coi personaggi)   … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Tra occhio e display. Altri modi di partecipare al Rito

   di Angelo Cucco Una foresta di schermi, braccia tese a reggere piccoli dispositivi che catturano immagini. La vista si sdoppia, l’occhio si fa meccanico. Non c’è rito, processione o evento che non sia ormai caratterizzato dall’accendersi di un gran … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Maras: forme diasporiche e culture di una nuova criminalità

di Valeria Dell’Orzo L’universo delle migrazioni è un impasto complesso di realtà umane e di storie individuali, di rotte e traiettorie, di paesaggi e di luoghi, di permessi e vincoli burocratici, di separazioni e di ricostruzioni. Una realtà troppo estesa … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Agentività, soggettività e malattia. Attraverso embrayage e débrayage

  di Concetta Garofalo Esistono diverse prospettive a partire dalle quali potere analizzare l’agire individuale e collettivo. Offrono spunti di riflessione importanti quelle prospettive la cui attenzione si focalizza sugli eventi esperiti nei particolari momenti di vita in cui l’azione … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

I muri del disonore

  di Nino Giaramidaro  Filo spinato. Argenteo, brillante, nuovissimo: a quanto pare, conservato come un rimorso nei magazzini della crudeltà ai quali molti Paesi non sanno rinunciare. Sotto la pinnata dell’ex Uccellaccio, ora bar con nome incomprensibile, circondato da grappoli … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

The Revolutionaries and the European legacy in the definition of civil state in Egypt (*)

   di Shaimaa Magued Abstract   [I rivoluzionari e l’eredità europea nella definizione di Stato laico in Egitto] Sono emerse narrazioni contrastanti circa la natura dello Stato egiziano tra il gennaio 2011 e il luglio 2013. Il regime sostiene di essere … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

L’enigma del termine ṣūfī (*)

di  Michele Marangon Il vocabolo ṣūfī (o mutaṣawwif), utilizzato nella lingua araba per designare gli adepti (pl. ṣūfiyya o mutaṣawwifa) delle numerose confraternite sorte nei territori islamizzati a partire dal secolo VIII dell’era cristiana, deriverebbe – dal punto di vista … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Morire e vivere. Correlativi oggettivi, micro-rituali e schermi dell’immaginario

  di Stefano Montes 16.30. Sferraglia, sferraglia, il treno, mentre il mio ‘io’ sprofonda sempre più giù sul sedile marrone, comodo e accogliente, risucchiato come una ponderosa, nera calamita verso il centro del mondo apparente in movimento sotto i miei … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La lingua araba: un quadro sinottico sulla situazione socio-culturale

 di Francesca Morando Dal momento che il binomio lingua-cultura è un rapporto inscindibile e, come è noto, reciprocamente plasmante per tutti gli idiomi, questa affermazione acquista maggiore forza laddove la lingua non è soltanto lo strumento funzionale alla comunicazione e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Spazio urbano e mutamenti. La città come un referente immaginario globale

  di Francesca Rizzo La complessa situazione storica, politica ed economica di mutazione e disordine globale, la crisi degli stati-nazione, l’intensa mobilità in atto nel mondo che annulla le distanze spazio-temporali, le crescenti emergenze umanitarie, le diaspore conseguenti, la migrazione … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Nofriu pilusu, il cammello e l’Uomo selvaggio (*)

  di Mario Sarica Nei cerimoniali di festa siciliani, celebrati nel nome di Madonne e Santi tutelari delle comunità, vitali e funzionali anche per le nuove generazioni, e ormai unici tratti distintivi d’identità e di appartenenza ad una storia comune … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il meticcio culturale: italo-tunisini dal 1800 al 1956

di Imen Ayari Cozzo Il meticcio è un aspetto fondamentale nella cultura tunisina, che deriva dalla confluenza delle diaspore del Mediterraneo e le affiliazioni culturali e nazionali. Di origine berbera, punica, latina in seguito alla guerra di Cartagine contro Roma, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 1 commento

Feste e fuochi d’artificio come marcatori sociali*

di   Jeremy Boissevain Nel 1983 un importante antropologo canadese ha osservato che in tutto il mondo «nuove celebrazioni vengono create e quelle vecchie vengono rivissute su una scala che è sicuramente senza precedenti nella storia umana» (Manning 1983: 4).

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Le relazioni nascoste di Federico De Roberto

  di Antonino Cangemi La vita di Federico De Roberto non fu certamente facile; né facile fu il suo rapporto con le donne. Afflitto da frequenti stati depressivi, che lo debilitavano anche fisicamente e ne spegnevano gli entusiasmi, alternati a … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Nuove etnografie alimentari. Tribù a tavola tra etica e media

di Valeria Dell’Orzo Parte della vita di ogni giorno, il cibo è molto più di una fonte di sostentamento, è più del gusto. Se il cibo è cultura, è prima di tutto appartenenza identitaria e geografia umana. La rappresentazione del … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il gioco come rito di iniziazione

 di Giovanni Falcetta Già Sigmund Freud, nella sua opera Il disagio della civiltà (Das Unbehagen in der Kultur) individuava nel progresso la fonte principale della infelicità umana. L’evoluzione sociale, secondo questa teoria (al pari della precedente, analoga, di Jean Jacques … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Dal buio di una catacomba una luce di speranza per la Sicilia

  di Federico Furco È grazie all’attività dei ragazzi della società cooperativa archeologica Archeofficina che è stato possibile, per la prima volta, aprire al pubblico la catacomba paleocristiana di Villagrazia di Carini. Sotto il coordinamento di Rosa Maria Carra Bonacasa, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Lo specchio di Narciso. Appunti su narrazione, immagini e Social Network

 di Rita Iocolano There are these two young fish swimming along and they happen to meet an older fish swimming the other way, who nods at them and says “Morning, boys. How’s the water?” And the two young fish swim … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Una ricerca involontaria. Appunti per una etnografia del lavoro

di Lorenzo Mercurio Chi ha alle spalle studi di carattere antropologico pare sia destinato o vocato, spesso quasi o del tutto inconsapevolmente, a una profonda analisi del proprio vissuto. Vissuto proprio e degli altri, in relazione al contesto materiale – … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Società | Lascia un commento

Dono ed elemosina: due facce della stessa medaglia?

 di Antonella Modica Parlare di dono oggi ha il sapore dell’anacronismo. Nell’odierna società capitalistica ciascuno di noi sa che può comprare tutto, o quasi. I nostri sogni, i nostri desideri e i nostri stessi bisogni sono sempre più condizionati dalla … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Tempo d’estate, tempo di mare, tempo al tempo. Sull’agentività in vacanza

     di Stefano Montes Partire, evadere, significa tracciare una linea (Deleuze) È tempo d’estate. È tempo di lasciare andare i concetti in vacanza. È tempo di fare altro. So già all’incirca quanto tempo avrò per la mia vacanza, so … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Luce e ombra: una lettura interculturale

  di Francesca Morando Questo contributo è il frutto di alcune elaborazioni, ispirate dalla frequenza della XX Scuola Estiva di Astronomia della Società Astronomica Italiana e del MIUR, tenutasi a Stilo (RC), la quale, a seguito della proclamazione del 2015 … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Navigare a vela, tra storia e contemporaneità, in una città di luce

   di Flavia Schiavo Fernand Braudel descrive il Mediterraneo come una pianura liquida, interrotta da porte. Chiedendoci dove il Mediterraneo inizi o dove finisca, non possiamo non considerare tra le “porte” del Mare Nostrum due città  affini e “sorelle”, Lisbona … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Arte versus non arte

di Giulio Angioni La distinzione odierna occidentale dell’Arte dalla non arte è una dicotomia recente. Nelle sue formulazioni più esplicite risale al Settecento, e da allora include altre dicotomie che attraversano le società occidentali, il loro comune modo di vivere … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Pontelandolfo 1861, memoria di un eccidio. Intorno al brigantaggio e all’annessione

 di   Giacomo Bianco «Potete chiamarli briganti, ma combattono sotto la loro bandiera nazionale; potete chiamarli briganti, ma i padri di quei briganti hanno portato due volte i Borbone sul trono di Napoli. É possibile, come il governo vuol far … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 1 commento

Soggettività migranti e spazio a Ballarò. Quattro metafore spaziali

 di Elisabetta Bommarito La scelta di condurre una ricerca di campo e scrivere un’etnografia sul legame tra identità e spazio, diretta alla comprensione dell’uso dell’identità in determinati contesti urbani e l’eventuale insorgere di forme di razzismo e di esclusione, prende … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Kore e le Ninfe nel Mediterraneo, tra api e miele

di Barbara Crescimanno Il mito di Kore e Demetra è una storia mediterranea con diverse varianti, di cui una ambientata in Sicilia, tra Enna, Siracusa e l’Etna. Nella versione siceliota del mito si incontrano diversi strati culturali, afferenti a visioni … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 3 commenti

Twin beds with bathtub please!

di Alessandro Curatolo Dagli anni 70 del ‘900 il Giappone comincia a vedere nel turismo una grande risorsa economica. Subito dopo le Olimpiadi di Tokyo del 1964, il rafforzamento dello yen e lo scioglimento delle restrizioni in materia di viaggi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

’A Littra

di Nino De Vita Avrei dovuto scrivere una nota di presentazione, una premessa, a questa mia poesia. E invece confesso la difficoltà, l’imbarazzo, che sempre più avverto quando devo parlare dei miei versi. So bene che tacere del tutto è … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 1 commento

L’INDA a Segesta, secondo polo del teatro classico in Sicilia

 di Federico Furco Quello che si è concluso da pochi giorni al Teatro Greco di Siracusa è stato il 51° Ciclo di Rappresentazioni Classiche, organizzato come sempre dall’INDA. È grazie all’iniziativa dell’aristocratico locale Mario Tommaso Gargallo e di un comitato … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 2 commenti

Il Mistero in una stanza

  di   Nino Giaramidaro L’oceanico pubblico dell’Expo la vedrà in video. Che non è la stessa cosa di trovarsi ad una o due spanne, cioè a meno di mezza canna, dall’elegante grafia che percorre le pareti di una stanza … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Bacchanal, il Carnevale degli schiavi. Dai Caraibi a Manchester

di Eugenio Giorgianni Manchester, sabato 19 luglio 2014. Sono le 5:30 del mattino. Un camioncino sgangherato sbuca su Claremond Road, l’arteria principale di Moss Side, fino a dieci anni fa considerato uno dei quartieri più violenti e pericolosi di tutta … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 1 commento

Corpo e narrazione: eroi, santi e politici, modelli culturali a confronto

 di Virginia Lima Belli, forti, audaci e maestosi: così siamo stati abituati e siamo tuttora propensi a rappresentare gli eroi nel nostro immaginario. Per tale motivo, accostare eroi antichi a santi e a politici è un’operazione che potrebbe apparire stravagante, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Sulle rotte del vino

  di   Luigi Lombardo Il mito di Dioniso, figlio di Zeus e della dea frigia Semele, narra di un viaggio per mare del Dio, al timone di una barca a vela, verso nuove terre da “conquistare”, dove diffondere il … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 1 commento

Sugli “enfants sauvages”. La foresta senza la foresta

  di Matteo Meschiari Juvenis lupinus Hassiacus, 1304   Dalla Cronaca di Erfurt: «Anno Domini MCCCIV. Un ragazzo della regione di Hesse fu rapito. Questo ragazzo, come si seppe poi e come lui stesso raccontò, fu preso dai lupi all’età … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Cannibalismo e identità. Spunti di riflessione

di Antonella Modica «Era con noi un ragazzo che aveva in mano un osso della gamba dello schiavo con su ancora un po’ di carne e la stava mangiando. Gli dissi di gettar via l’osso. Allora si arrabbiò e con … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

In sordina a Auschwitz. Tra sensibilità e razionalità, ordinario e straordinario

 di Stefano Montes Cinque anni, appena compiuti da qualche giorno, Emanuele si è svegliato stamattina presto con un pensiero in testa: non andare all’asilo. Ha ribadito più volte, incalzante, che vuole rimanere, in casa, a giocare con me, in un … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Introduzione all’astronomia culturale arabo-islamica

 di   Francesca Morando Questo contributo vuole essere semplicemente un piccolo accenno all’astronomia della tradizione arabo-islamica e in particolare alla branca [1] che tratta degli aspetti propriamente culturali di questa scienza ancestrale. D’altronde è importante sottolineare che negli ultimi tempi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La migrazione albanese come rituale di passaggio alla vita adulta

 di  Stefania Morreale Le riflessioni presenti all’interno di questo breve articolo prendono l’avvio da quello che è stato il mio lavoro di tesi, per il quale ho condotto una ricerca sul campo a Torino (tra il 2013 e il 2014) … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | 2 commenti

IntransiGender. Del gender e di altre catastrofi

di Valentina Rametta Siamo in piena metafisica. Nel senso che siamo immersi in uno stato delle cose che non si accontenta dei fatti e della complessità dell’esistente, ma cerca di mettersi in salvo fondandosi in un nuovo orizzonte stabile e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La grande onda del ’70. Come eravamo a San Vito lo Capo

 di   Ninni Ravazza Lo splendore della giovinezza prorompente e ribelle, la meraviglia di un paesaggio nella sua trasformazione urbanistica e antropologica, la magia dei ricordi, la nostalgia per quegli anni che non torneranno più, la rassicurante certezza che il … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Scuola del fumetto di Palermo: dove il disegno diventa lavoro

   di  Marco Sanfilippo La Scuola del fumetto opera a Palermo da dieci anni e si occupa di fumetti, illustrazioni, animazioni e di tutto ciò che riguarda il disegno. In quanto studio d’animazione Grafimated Cartoon, conta già alcune importanti collaborazioni … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il Mediterraneo. Frammenti di memoria di un viaggio iniziatico

  di  Martino Zummo     Partito di sera… senza un saluto … un treno annoiato mi portò a Messina e poi a Villa S. Giovanni, e da lì l’ignoto verso Brindisi. Notte d’estate e finestrini aperti per rinfrescare l’aria … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Commenti disabilitati

Cicatrici non rimarginate: note sulla diversità etnica e religiosa del bacino del Mediterraneo

di Jeremy Boissevain    «Il Mediterraneo è attraversato da frontiere culturali, principali e secondarie, tutte cicatrici che non vengono mai completamente guarite e ciascuna con un ruolo da svolgere» (Braudel 1972: 770). Sebbene Fernand Braudel abbia scritto sul mondo mediterraneo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il corpo, la modificazione e la relazione. Un’analisi antropologica in contesto scolastico

di Filomena Cillo Nel maggio del 2014 sono stata contattata dall’associazione Next Generation Italy [1] nell’ambito di un programma regionale per la prevenzione e il contrasto alle Mutilazioni Genitali Femminili (MGF) sostenuto dall’intesa tra il Dipartimento Pari Opportunità e la … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

L’impronta sonica

di   Pietro Lucio Cosentino L’idea è nata dall’esigenza sempre più marcata nella gestione dei beni museali di una catalogazione delle collezioni, che consenta di valutare univocamente l’identità e l’integrità dei beni. E ciò si adatta perfettamente con la tendenza … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il “banchiere” italiano tra gli emigrati nel Nord America

 di Salvatore Costanza Dimensioni e caratteristiche quantitative dell’emigrazione italiana, cosí come è stata rilevata dagli Annuari statistici, specie dal 1876 in poi, non hanno potuto segnalare all’opinione pubblica il disagio, spesso il dramma, di quanti affrontavano le vie dell’espatrio. Prima … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | 1 commento

Il Kanun. L’Albania tra futuro e passato

 di Chiara Dallavalle L’Albania di oggi è sicuramente un Paese ben diverso da quello reso celebre negli anni ’90 dai barconi carichi di immigrati che tentavano la traversata dell’Adriatico. Quella fu la prima, consistente ondata migratoria che colpì l’Italia, l’avvio … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

“Vienimi a prendere”. Dai manicomi alle REMS, percorso nell’alienazione

 di Valeria Dell’Orzo «I nostri fiumi hanno preso fuoco!/Un uccello a volte leviga la luce/qui fa tardi./ Noi andremo all’altro capo delle cose/ a esplorare la faccia chiara della notte»[1]. La follia, il noi che è altro, il più inquietante … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Pensieri al bar. Intorno al merito

  di Nino Giaramidaro Sì, pensieri rapsodi, all’altezza di Pasolini, corsari. Con un po’ di autocritica, sovrappensieri al bar, incattiviti dal caffè che fa sempre più schifo. Intorno al merito. Che secondo il vocabolario significa «diritto alla stima, alla riconoscenza, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La resistenza alla emigrazione. Appunti di una ricerca a Goma, in nome della musica

  di Eugenio Giorgianni «La collaborazione, oggi, costituisce la condizione preliminare e definisce la forma della ricerca, sia nel progetto che nella divulgazione» [1]. Con queste parole Lassiter (2005: X) rivendica la crescente rilevanza di una nuova branca delle scienze … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Immaginari (post)coloniali. Memorie pubbliche e private del colonialismo italiano

  di Giulia Grechi «Ninna nanna ninna o/ questo bimbo a chi lo dò (…)/ lo daremo all’Uomo Nero/ che lo tiene un anno intero./ Lo daremo all’Uomo Bianco/ che lo tiene finché è stanco» (ninna nanna popolare italiana); «Sono incazzato … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il fantoccio smembrato. Crisi della presenza e affermazione del sé nell’era post-industriale

di Tommaso India I riti carnevaleschi hanno suscitato le riflessioni di diversi antropologi e fatto sorgere una vasta letteratura specifica che ha fornito linee interpretative eterogenee [1], che possono essere ricondotte ad almeno tre fondamentali letture dei rituali carnevaleschi. Secondo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

L’ideologia del progresso illimitato. Le Esposizioni internazionali da ieri a oggi

di   Rosario Lentini   Il fatidico giorno dell’inaugurazione dell’Expo 2015 è finalmente arrivato, dopo un lungo periodo di grancassa mediatica, costellato da problemi di ogni genere (ambientali, tecnici, politici, giudiziari, ecc.) che hanno messo a dura prova la credibilità … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 1 commento

Farm Cultural Park a Favara: a place that makes you happy!

 di  Gloria Lupo Ci troviamo nel centro storico di Favara: all’interno del cortile Bentivegna coagula un agglomerato di sette piccoli cortili, una kasba araba che si reinventa come centro permanente di arte contemporanea. L’idea nasce dal genio di Andrea Bartoli … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Per una etnografia dialogica e improvvisata

 di Stefano Montes Da tempo immemorabile non andavo a un concerto. Ebbene sì, lo confesso, per anni, preso da tutt’altro, nella mia vita ho messo da parte la musica e le sue ragioni intime, la chitarra, i plettri e i … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Sulla cultura araba delle origini. Percorsi linguistici

di Francesca Morando Spesso quando si parla non si presta attenzione alla grande valenza culturale che le singole parole veicolano da lungo tempo. In certi casi i termini possono essere molto antichi, superando il tempo, la geografia e le civiltà … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Un siciliano nel Wadi el-Natrun (Egitto) alla fine del Cinquecento

di   Gaetano Nicastro I milioni di turisti che ogni anno visitano l’Egitto sono attratti,  soprattutto, dalle maestose rovine faraoniche che lo costellano, fino alle lontane propaggini della Nubia; sono meno coloro che raggiungono Alessandria, con le sue atmosfere ellenistiche. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La presenza italiana in Tunisia: spunti storici e prospettive

di    Franco Pittau Sarebbe sbagliato, partendo da una mera constatazione quantitativa, dedicare scarsa attenzione alle migrazioni italiane verso questa area, sia perché il bacino del Mediterraneo è storicamente un crocevia di genti, culture e scambi, sia perché le collettività … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Cibo di strada. Quando le mani sono troppo unte per fotografare

di   Luca Pollicino “Quando le mani sono troppo unte per fotografare” è la mia definizione del concetto di cibo di strada. È un’immagine prepotente che non riesco a togliere dalla testa. Un’immagine che porto dietro da un’intensa esperienza vissuta … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La mafia raccontata

di   Giovanni Abbagnato Nel panorama dell’editoria dedicata al fenomeno mafioso – invero negli ultimi anni abbastanza connotata da una presenza di pubblicazioni di non sempre adeguata qualità scientifica e di utilità nella divulgazione – ha suscitato un notevole interesse … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Almanacchi, almanacchi nuovi, lunari nuovi. Bisognano, signore, almanacchi?

di   Alessio Angelo   e  Pietro Simone Canale In tempi di dittatura mediatica i libri, quelli fatti di carta e inchiostro, sono ancor più compagni e beni preziosi e le biblioteche presidi di democrazia da difendere ed estendere. Nel … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 2 commenti

Il ritorno dell’Americanah

  di   Annamaria Clemente «- Tornerà e sarà un’autentica americanah come Bisi, – aggiunse Ranyinudo. Scoppiarono tutte a ridere, a quella parola, americanah, rivestita di allegria, con la quarta sillaba allungata, e al pensiero di Bisi, una ragazza più … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Digressione nella paura. L’invenzione del nemico nel “politically correct”

di   Valeria Dell’Orzo Nell’attraversare un periodo di trasversale crisi – sociale, economica, culturale – che col suo riproporsi ciclico, cadenzato e dondolante, segna la Storia dell’umanità, ci si imbatte con ovvia ridondanza nella necessità meccanica, attuata da chi governa, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Gli equini in contesti funerari tra età classica ed ellenismo

  di   Federico Furco In area mediterranea l’uso di inumare cavalli in riti funebri è attestato fin dalla tarda Età del Bronzo. Sull’isola di Creta, in area egea, le necropoli di Cnosso e soprattutto quelle di Priniàs hanno entrambe … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il museo come dialogo agentivo di saperi

 di Concetta Garofalo Il lessema museo è semanticamente ricco di rimandi ai diversi ambiti delle scienze umane, nonostante la normativa vigente in materia di tutela dei beni culturali sia precisa e concisa: si definisce «“museo”, una struttura permanente che acquisisce, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Come pensiamo noi antropologi? Per nugoli di polvere e brezze d’aria

di   Stefano Montes Sono al lavoro. A casa. Canticchio allegramente un paio di frasi di Geertz accompagnandole, nella mia mente, con un tempo in due quarti. Si prestano al ritmo che mi sono inventato: «Il pensiero è quello che … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il disagio mentale della donna maltrattata. L’approccio etnopsichiatrico

di  Walter Nania La notizia dell’apertura, nei quartieri palermitani di Borgo Vecchio e Zen, di due centri a tutela delle donne vittime di abusi e discriminazioni, che la statistica suggerisce avvengano spesso in ambito familiare, spinge ad una riflessione di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Agricoltura e immigrazione nel contesto dei nuovi mercati globali

di   Franco Pittau e Antonio Ricci È infondato dare un’immagine dell’agricoltura come di una realtà arretrata e marginale. Il settore, in verità, sta cambiando come attestano la tipologia delle colture, la diversificazione e le specializzazioni produttive, la meccanizzazione delle … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

«Chi pensa resta immortale, chi non pensa muore». Per un profilo di Averroè

di   Marco Sanfilippo Abū l-Walīd Muhammad Ibn Ahmad Rushd, conosciuto in Occidente come Averroè, è stato uno dei filosofi più complessi della storia della filosofia. Medico e giurista, egli s’interessava anche di astronomia, di politica e di sociologia. Con … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

I mercati di Palermo fra storia e attualità. Un fenomeno di lunga durata

 di   Orietta Sorgi Sin dalle origini Palermo sembrò un luogo destinato agli scambi, per una vocazione quasi naturale dovuta alla felice posizione del suo sito, chiuso fra le colline e il mare. Così nacquero i mercati, nella città antica, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 1 commento

Un mese da Presidente, due anni da Papa

  di  Marcello Vigli L’elezione di un cattolico alla Presidenza della Repubblica non è certo una novità, ma nei commenti dopo l’elezione di Sergio Mattarella è riemerso l’interrogativo se sarà anche un Presidente “cattolico”. A dire il vero il nuovo quotidiano … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Società | Lascia un commento

L’isola che (non) c’è

   di    Emanuela Chinnici I minori stranieri non accompagnati residenti nella città di Palermo e giunti sulle coste siciliane dopo mesi o anni di viaggio, si raccontano attraverso un video curato e diretto da Yousif Latif Jaralla, appassionato narratore e … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Il Mediterraneo. In un piatto unico la memoria delle identità

  di  Giuseppe Cuttitta E sì, la testa divide ciò che lo stomaco unisce. Forse, se si imparasse a ragionare con i gorgoglii dell’apparato digerente, nel  Mediterraneo – ma non solo – ci sarebbero meno guai. È il cuscus che … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Vittima o ingrato? Le rappresentazioni del rifugiato nel sistema di accoglienza italiano

di   Chiara Dallavalle Il sistema italiano di accoglienza dei rifugiati, lo SPRAR, pone una forte enfasi sul tema dell’integrazione, come momento in cui il beneficiario, ormai legittimato a rimanere in Italia in virtù dello status conseguito, si accosta al … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

La rivoluzione sentimentale: slanci, retaggi e ipocrisie

di   Valeria Dell’Orzo Tra i molti fenomeni che attraversano e rimescolano la realtà sociale contemporanea trova uno spazio, di forte portata emotiva e di grande clamore mediatico, la rivoluzione sentimentale. La possibilità di slegarsi dalle imposizioni culturalmente diffuse e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Dommianu

  di Nino De Vita Dommianu Mi patruniava ’a fami e circavu a me’ matri, rrunguliusu;  o vinia idda a truvari a mmia,

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Verbi di guerra

 di Nino Giaramidaro Sul nostro tempo s’incrociano saettanti verbi di guerra. Dovunque coniugati con ossessione ghiacciata e sorridente. Un tiro in porta è una fucilata, oppure rasoiata. Fanno secco il portiere. Il dribbling di Sivori o di Mariolino, ora “incenerisce” … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

L’antropologia applicata in un progetto di prevenzione per donne migranti

di   Filomena Cillo e Luisa Messina  Il 12 e il 13 Dicembre 2014 si è tenuto a Rimini il Secondo Convegno Nazionale della Società Italiana di Antropologia Applicata (SIAA). Nella sessione “Antropologia applicata, servizi e migrazioni” abbiamo presentato parte … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Il potere dell’arte e l’arte del potere

di  Giuseppe Modica Roberto Gramiccia, medico, appassionato ed attento collezionista, studioso di formazione marxista, con uno sguardo ampio a 360 gradi, curatore di importanti mostre, è stato critico d’arte del quotidiano Liberazione ed è autore di diversi libri sull’arte contemporanea. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Semioantropologia come traduzione del vissuto*

di  Stefano Montes Leggo un testo di antropologia, inerme davanti la televisione, inerme sotto i colpi delle brutte notizie, inerme contro il dilagare, in apparente contrappeso, del chiacchiericcio inutile: mescolanza strana, mescolanza curiosa da cui prendere le distanze. Inerme? Per … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

I dati statistici per passare dalle discriminazioni ai diritti

di  Franco Pittau, Luca Di Sciullo e Antonio Ricci Sono passati 24 anni dal 1991, quando, con il supporto dell’indimenticabile mons. Luigi Di Liegro, si diede l’avvio al Dossier Statistico Immigrazione. Con il tempo sono intervenuti continui perfezionamenti nella metodologia … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Il riccio di mare e il gambero rosa nel bacino del Mediterraneo, dal Cambriano all’Olocene

di Luigi Speciale Fra le specie di echinodermi più diffuse nel Mar Mediterraneo vi è il Paracentrotus lividus, il comune riccio di mare commestibile, presente lungo la maggior parte della costa a una profondità variabile fra 0 e -80 mt … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Vecchie baraccopoli e nuove resistenze

di  Alessio Angelo A guardare dentro determinate realtà locali e a indagare più da vicino sui modi e i sistemi economici che regolano il reclutamento della manodopera straniera si scopre quanta distanza esiste tra il piano formale e astratto del … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Contendere l’ambiente: paesaggio, turismo e società civile a Malta*

 di Jeremy Boissevain «Teniamo molto di più al nostro patrimonio quando sembra a rischio; le minacce di perdita stimolano i proprietari all’amministrazione» (Lowenthal 1996: 24). Nel corso degli ultimi cinque decenni i paesaggi a Malta hanno subito una trasformazione massiccia, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Vivere al confine. Segregazione e lavoro dei richiedenti asilo nel CARA di Mineo

di   Antonella Elisa Castronovo Come documenta ormai da anni la letteratura sul tema, l’immigrazione è un fenomeno assai complesso che scompiglia l’ordine politico e sociale degli Stati moderni, provocando reazioni talvolta estreme e contraddittorie (Castles 2009). A fronte del processo … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

I Fasci Siciliani. Un dibattito lungo sessanta anni

 di    Salvatore Costanza Sessant’anni fa il primo anniversario dei Fasci Siciliani. L’evento fu allora (e anche in seguito) rievocato dal “sodalizio mentale” costituitosi tra storici e politici, che ne ha ridotto, o amplificato, la reale prospettiva. Economia e società, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

L’estetica del tempo: linearità sferiche e esasperazioni ritmiche

 di    Valeria Dell’Orzo La morale migliore in questo mondo dove i più pazzi sono i più savi di tutti, è ancora di dimenticare l’ora. Paul Verlaine Il tempo, umano e umanizzabile, è una dimensione reale che condiziona la quotidiana … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La comunicazione per l’integrazione: il ruolo dei media

  di    Mario G. Giacomarra  I movimenti di popolazioni sono fenomeni presenti nelle società umane da tempi remoti. Basti ricordare il bacino del Mediterraneo che Fernand Braudel ha avuto modo di definire “uno spazio di movimento” con riferimento già … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Lo “sbirro del capo”. Riflessioni preliminari su un nuovo campo di ricerca

  di    Tommaso India Sono arrivato nel magazzino siciliano in una calda mattina di luglio. Attorno al capannone di circa 5000 m2 soltanto campagna brulla, sterpi e qualche pecora arginata da recinti acconciati con vecchie reti di letti e qualche … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il salnitro dalle grotte iblee alla polvere da sparo

 di Luigi Lombardo Nel suo sistema di perenne mobilità il Mediterraneo ha conosciuto transumanze e transazioni di diverso genere. Ha messo in comunicazione uomini e cose. Ha fatto circolare assieme alle idee, le lingue, le religioni, anche materie prime, prodotti … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il Mediterraneo. I colori della morte

di    Melo Minnella A volte, nel corso di un viaggio, si possono fare strani incontri, anche piacevoli. Qualche anno fa l’incontro, piacevole, è avvenuto con la Morte. Dall’alto della cantoria della co-cattedrale di San Giovanni a La Valletta, c’è … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

E se fosse un gioco? Un antropologo in spiaggia e i sensi dell’altrove

di    Stefano Montes Pieno agosto, in spiaggia. Io, in un sito non molto lontano da Palermo, immobile, osservo assorto. È pomeriggio, il vento soffia. Forte. Soffia forte. Poche persone, sulla sabbia calda. Soffice, cedevole. Distese qui e lì. A … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

In nome del cous cous. La festa in un piatto

   di    Ninni Ravazza Non riesco a credere (sperare) che un soldato israeliano e un fedayn palestinese faccia a faccia nei Territori si sorridano sol perché fra i due c’è un tavolo con un piatto di couscous. Anche il modo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Contestazione nella Chiesa

 di    Marcello Vigli I commenti e le polemiche successive al dibattito che ha animato le sedute del recente Sinodo dei vescovi, non hanno certo favorito una riflessione sul suo significato. Per il modo in cui è stato preparato, per … Continua a leggere

Pubblicato in Religioni, Società | Lascia un commento

La cura comunque. Il lavoro domestico straniero nel contesto palermitano

   di    Antonella Elisa Castronovo Il contributo che qui proponiamo intende offrire una riflessione sull’impatto che il modello mediterraneo di inclusione lavorativa dei migranti ha prodotto sugli equilibri di genere e sulla relazione tra autoctoni e stranieri. Il lavoro punterà … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

«Evviva Gesù Salvatore!». La festa del patrono emerito di Cefalù

di     Roberta Cortina La prima settimana d’agosto, a Cefalù, antica cittadina del Palermitano affacciata sul mar Tirreno, è tempo di festa. Diversi sono i segni che comunicano, anche all’osservatore meno attento, la presenza di comportamenti rituali tipici del … Continua a leggere

Pubblicato in Religioni, Società | Lascia un commento

L’uomo in disarmo. Rito di passaggio nella postmodernità occidentale

di    Valeria Dell’Orzo I riti di passaggio segnano il cambiamento di status sociale, culturale, esperienziale di un individuo all’interno del nucleo comunitario nel quale è attore e che con lui vive la nuova condizione; mettono in scena la trasformazione, attraverso … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Il lavoro di fabbrica e il corpo assoggettato nell’era post-fordista

di   Tommaso India  Tutti noi abbiamo in mente le immagini del capolavoro cinematografico di Charlie Chaplin Tempi Moderni (1936). Le sequenze di quel film mostravano come la dilagante produzione industriale di tipo taylorista-fordista avesse stravolto il modo di lavorare … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Quella volta che Rinaldo non si fermò a Ferrara e giunse a Lampedusa

   di    Giuseppe Inzerillo Rinaldo dei Chiaramonti, personaggio creato dalla fantasia di vasta letteratura attorno all’epopea carolingia, uno dei dodici paladini di Francia scelti da Carlo Magno, nonostante il suo spirito ribelle ed insofferente a tutte le autorità, quella … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Dall’Atlantico al Mediterraneo: il vino inglese di Sicilia

  di    Rosario Lentini Provate a immaginare lo stupore nel volto di un viticoltore marsalese di fine ‘700 al cui cospetto si presentò per la prima volta un mercante ‘nglisi (informazione sufficiente per gli abitanti del luogo), venuto da … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Una incursione fotografica ‘sul campo’ e l’antropologia ‘fuori campo’

di   Stefano Montes […] non sono uno che capitalizza, che fa fruttare il    sapere acquisito; sono piuttosto uno che si sposta su una frontiera sempre in movimento. Lévi Strauss, Da vicino e da lontano     Ho scattato tante foto … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Il corpo del potere. Pratiche alimentari neonatali dal fascismo ad oggi

   di   Walter Nania    Nel periodo tra le due guerre, in Italia, una serie di mutamenti culturali, economici e politici contribuirono alla formazione di nuovi criteri di alimentazione neonatale che interferirono con l’equilibrio biologico dell’allattamento al seno, riducendone significativamente … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Prudenza. Il matrimonio tra cattolici e musulmani in Italia secondo la Chiesa

 di     Tamara Pastorelli Lo sappiamo, l’Italia sta diventando sempre più un paese multiculturale, multietnico e multireligioso. Questa convivenza, quando non tende a ghettizzare le comunità ma diventa fertile, nelle rispettive diversità, genera dialogo, scambio, conoscenza, amicizia, amore e … Continua a leggere

Pubblicato in Religioni, Società | 2 commenti

La collettività marocchina in Italia. Riflessioni a partire dalle statistiche

di      Franco Pittau e Antonio Ricci Il Marocco conta in Italia un recente ma significavo insediamento, totalizza una elevata presenza anche a livello UE (stimabile attorno ai 3 milioni) e si presenta come il Paese più promettente della sponda sud … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

I dettami dell’imperium. Migranti, diritti e vulnerabilità in un quartiere di Palermo

di    Daria Settineri Questo articolo è diviso in due parti. Nella prima, seppur soffermandomi su pochi, ma emblematici, elementi, traccio alcuni spunti di riflessione sul concetto di imperium e sul ruolo che tale istituto ha avuto nella formazione del … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Il mare al femminile

     di Orietta Sorgi             La vasta letteratura antropologica fiorita in Sicilia a partire dall’Ottocento ha generalmente concentrato gli interessi sulle realtà rurali di tipo cerealicolo, considerato il ruolo preponderante che il grano ha avuto nell’economia dell’Isola. Solo a partire … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Somiglianze

di   Clelia Bartoli   Il racconto di un incontro fortuito tra due giovani ragazze in cerca di identità, straniere entrambe ma in diverso modo…   Sari frusciante e inamidato, ancora troppo vaporoso ma di grande effetto, di colore sfacciato a … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Cagliostro e Lorenza Serafina Feliciani

di    Antonino Cangemi «Nuddu si pigghia si nun si rassumigghia» recita un antico detto siciliano. Veritiero, come non sempre sono i proverbi. Tra Giuseppe Balsamo conte di Cagliostro e Lorenza Feliciani tante furono le affinità: l’assenza di remore morali, la … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Dentro la periferia. Il quartiere Zen di Palermo

  di   Antonella Elisa Castronovo Esistono barriere invisibili in grado di separare individui, classi sociali e culture, rendendo lontane persone solo fisicamente vicine. Esistono stereotipi e clichè che, radicatisi nell’immaginario comune dei cittadini, si trasformano in “verità oggettive”, capaci di … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Serve ancora parlare di Giufà?

di    Francesca M. Corrao Gli aneddoti di Giufà godono di una fortuna incontrastata da oltre un millennio, viene da chiedersi se oggi facciano ancora ridere, se sollecitano ancora una riflessione più profonda per il sorprendente accostamento di logiche contraddittorie. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il viaggio della neve nel Mediterraneo: dalla Sicilia all’isola di Malta

  di    Luigi Lombardo   Viaggiando per il Mediterraneo, fra il 1642 e il 1646, il medico danese Thomas Bartholin, capitò a Malta dove ebbe modo di sperimentare direttamente l’utilità del «bere fresco et annivato», esperienza che mise a … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il corpo dei minori migranti

di    Luisa Messina Appare allarmante il numero sempre crescente di minori che si imbarcano alla volta delle coste siciliane, affrontando un viaggio pieno di insidie ed incertezze e mettendo a rischio la propria vita. Si tratta di una categoria, quella … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Voi, lavavetri a Palermo. Una riflessione antropologica

di    Stefano Montes   Voir l’autre dans sa noblesse de solitude, dans la beauté perdue de ses jours. Christian Bobin, L’homme qui marche       Sono in auto e penso. Guido e osservo. Gli altri e me stesso. … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

La produzione del turismo. Tra volontà e azione

di  Luca Pollicino Pensare alla produzione del turismo vuol dire cercare di capire quali sono i meccanismi che spingono un turista a trascorrere le proprie vacanze in un posto piuttosto che un altro, e più in generale tentare di comprendere … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Inversione residenziale: mutamenti nell’uso dello spazio sociale a Malta*

di Jeremy Boissevain L’uso dello spazio per scopi residenziali è legato in modo dinamico con l’ambiente fisico e sociale. I cambiamenti in quell’ambiente influenzano l’utilizzo dello spazio. I cambiamenti nell’ambiente costruito per l’uomo derivanti dai cambiamenti nel modello di utilizzo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La memoria autentica

di    Alessandra Carnesi «L’identità ha origine da processi di selezione e rimozione della storia; quindi si perpetua, riproducendo o riformulando se stessa, per via di meccanismi che si possono individuare a partire dalle rappresentazioni culturali tramandate (la memoria collettiva) … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | 1 commento