Archivi categoria: Politica

Tre possibili scenari nella Tunisia dopo lo stato di eccezione. Dialogo con Redissi

  di Simone Casalini Nella segmentata rivoluzione tunisina il 25 luglio 2021 s’iscrive come l’ennesimo sbalzo di un cammino non lineare. La rivoluzione, intesa come trasformazione radicale e destrutturazione dello status quo, si ciba di contraddizioni, di profonde lacerazioni, di … Continua a leggere

Pubblicato in Interviste, Politica | Lascia un commento

Roots of Radicalisation and Counter Radicalisation Initiatives in Palestinian camps

di Marie Kortam [*] Demographic pressure and the absence of the rule of law in Palestinian camps exacerbate the related problems of unemployment, poverty and, consequently, lack of prospects. This combination of factors leads to political and social instability as … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

Da Tunisi a Lepanto: il ruolo della flotta napoletana nelle grandi battaglie mediterranee

di Maria Sirago Introduzione Dal 1453, anno in cui il sultano Mehemed II aveva conquistato Costantinopoli (Bisanzio), ribattezzata Istanbul, il Mediterraneo, un bacino ricco di contrasti, entrò in uno stato di “guerra permanente” (Sola, 1988: 47ss.; Cancila, 2007: 7ss.). Di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

In morte della retorica sulla “transizione democratica” in Tunisia: genesi di un golpe annunciato

di Emanuele Venezia Antefatto Il colpo di Stato militare sotto la direzione politica del Presidente della Repubblica Kais Saied che ha messo fine al regime reazionario Ennahdha-Karama-Qalb Tounes non è un fulmine a ciel sereno ma è la conseguenza degli … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Politica | Lascia un commento

Gli incendi in Sardegna: il fallimento di un modello di governo dei territori

il centro in periferia di Costantino Cossu Il fenomeno degli incendi in Sardegna, che nello scorso mese di luglio si è manifestato con drammatica evidenza (20mila ettari di bosco e di macchia mediterranea distrutti dalle fiamme nella sola regione del … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Le contraddizioni della transizione ecologica e il caso Sardegna

il centro in periferia di Antonio Muscas Ad oggi in Sardegna sono in attesa di VIA (Valutazione di impatto ambientale) ben 114 impianti per la produzione di energia da rinnovabile per una potenza complessiva di quasi 4 milioni di kilowatt: … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

L’Italia s’è desta. Sull’immigrazione e dintorni

di Aldo Aledda Alcuni mesi fa, una domenica mattina alle nove salivo sulla metropolitana da un quartiere periferico di Roma per recarmi alla stazione Termini dove avrei preso un treno che mi avrebbe portato sulla costa, direzione Nettuno, presso dei … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

Una pace fragilissima per una guerra che viene da lontano

di Hamza Younis L’attacco di Israele contro la Striscia di Gaza, dopo i fatti di Sheikh Jarrah, ha avuto effetti devastanti sugli abitanti, un dramma che viene da lontano e non si può più ignorare. Il quotidiano israeliano Haaretz ha … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Gorizia 2025: un imminente presente

il centro in periferia di Giustina Selvelli e Nicola Strizzolo [*] 1. Dal passato all’imminente presente 1.1 Introduzione: Due città allo specchio: Gorizia e Nova Gorica Il titolo di Capitale Europea della Cultura 2025 assegnato per la prima volta a … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Dai diritti umani al diritto di umanità. Verso il concetto e la pratica della cittadinanza planetaria

per la cittadinanza di Franco Ferrarotti Si dànno parole e corrispondenti concetti di uso corrente, che appunto nel loro comune, quotidiano utilizzo, si consumano, perdono il loro valore profondo e realizzano la famosa «legge» di Gresham, secondo la quale la … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Sistema di dominio mafioso e diritti di cittadinanza

per la cittadinanza di Augusto Cavadi Se per diritti di cittadinanza intendiamo – secondo l’uso linguistico oggi prevalente – l’insieme dei diritti civili, politici e sociali spettanti a chi sia o cittadino di uno Stato o, almeno parzialmente, equiparato ad … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Civis europaeus: una scommessa (quasi) perduta?

per la cittadinanza di Lauso Zagato 1. Alla metà dello scorso decennio chi scrive aveva avuto modo di svolgere riflessioni sulla cittadinanza europea [1], ipotizzando l’opportunità di distinguere tra la cittadinanza dell’Unione europea (UE), sorta di Giano bifronte, e il … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

Antropologia e potere

per non ricominciare di Luigi M. Lombardi Satriani Il rapporto tra questi due termini può essere declinato in maniera molto diversa, a seconda che lo si faccia nella prospettiva della realtà o in quella, peraltro un po’ astratta e ideologica, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Myanmar nelle spire del neocolonialismo globalizzato

  di Valeria Dell’Orzo L’8 novembre del 2020 il Myanmar è andato al voto. A cinque anni dalle prime elezioni libere che avevano, però, visto solo nel 2016 il National League for Democracy, l’NLD, il partito di Aung San Suu … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

In-visibilità e in-influenza. Movimenti umani e diritti fondamentali nel contesto pandemico

di Maria Rosaria Di Giacinto Aporia della Storia Da un anno a questa parte, ovvero dall’esplodere dell’influenza da Covid-19, la retorica dell’emergenza e dell’invasione sembra essersi attenuata [1]. Altri sono i temi che riempiono le pagine dei giornali, altri i … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

Usbat al-Ansar al-Islamiya. De la radicalisation à une dé-radicalisation inachevée

di Marie Kortam [*] Plusieurs mouvements et groupes islamistes jihadistes ou armés ont donné des signes d’importants changements, tout au long de l’histoire sur le plan du comportement, de l’organisation et de l’idéologie en faveur de la non-violence [1]. Les … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Religioni | Lascia un commento

Militanza suffragista, protesta, uguaglianza e differenza: per il diritto al voto

di Laura Sugamele La questione della libertà femminile si snoda attorno al dibattito femminista sulla disuguaglianza dei generi e sul diritto all’autodeterminazione del corpo, nel momento stesso, in cui tale principio viene ridimensionato, in funzione di interessi economici tendenti a … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

La rinascita di una comunità e la testimonianza del suo sindaco

il centro il periferia di Maria Rosaria La Morgia Nel cuore delle montagne molisane, Castel del Giudice spicca nel verde dei boschi, vicino al fiume Sangro, al confine con l’Abruzzo. Un paese dell’Appennino, emblema di quelle aree interne spopolate ma … Continua a leggere

Pubblicato in Interviste, Politica | Lascia un commento

Cronache dalla Rete Associazioni Comunità

il centro in periferia di Fausto Mura Per un nuovo modello di sviluppo per la Sardegna dei paesi Il 21 febbraio, presso il Centro Intermodale Passeggeri di Macomer, la Rete delle Associazioni–Comunità per lo sviluppo, giunta ad accogliere – con … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

“Historia ad usum populi”. I neoborbonici e il nazionalismo meridionale

di Andrea Bagalà Negli ultimi anni l’Italia ha visto crescere un fenomeno che, molto lentamente, sta diventando un fattore culturale importante all’interno della storia contemporanea italiana: il neo-borbonismo. L’esaltazione del sistema economico del Regno delle Due Sicilie, la narrazione di … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Dai rivoluzionari responsabili alla generazione sbagliata: il PCT e la sinistra tunisina

di Federico Costanza In occasione del decimo anniversario della Rivoluzione tunisina del 2011 migliaia di manifestanti si sono riversati sulle strade del centro storico della capitale Tunisi. Un evento atteso, nonostante l’appello delle autorità a rispettare le misure sanitarie di … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Politica | Lascia un commento

L’uso della menzogna come strumento di propaganda

di Alessandro Prato In molti casi i protagonisti della comunicazione politica hanno sentito l’esigenza di elaborare strategie per piacere al proprio pubblico, influendo sia sulla formazione delle opinioni, sia sulla diffusione di abitudini e stili di vita, avendo come unico … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Siamo rimasti orfani delle “grandi narrazioni”

per non ricominciare di Augusto Cavadi L’ansia diffusa di “ricominciare” dopo la pandemia accomuna, comprensibilmente, tutti gli strati sociali. Ma – si è chiesto, nel numero scorso dei nostri “Dialoghi”, Francesco Faeta – quanto di autentico c’è nelle “poetiche del … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Le Primavere arabe dieci anni dopo. Il fallimento delle rivolte che ambivano a divenire rivoluzioni

di Michela Mercuri Era il 17 dicembre del 2010 quando il giovane ambulante Mohamed Bouazizi si diede fuoco davanti al Palazzo del Governatorato di Sidi Bouzid in segno di protesta contro le autorità che volevano revocargli la licenza. Questo gesto … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

La Convenzione di Faro: eredità, comunità e ibridazioni professionali

il centro in periferia di Lia Giancristofaro La ratifica della Convenzione di Faro da parte dell’Italia è stata recente e tribolata: la legge di ratifica, approvata dal Senato nel mese di ottobre del 2019 con i voti contrari della Lega … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Chi ha paura di Faro?

il centro in periferia di Lauso Zagato Dopo la inattesa quanto apprezzata ratifica della Convenzione di Faro (CF), e il varo della legge contenente autorizzazione alla ratifica e ordine di esecuzione [1], si è diffusa una incertezza alquanto inquietante sui … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

La Strategia regionale toscana per le aree interne: una storia di partecipazione

il centro in periferia di Alessandra De Renzis Storia Capire la modalità con la quale la Strategia per le Aree interne è stata attuata in Toscana necessita di un passo indietro nel tempo, ripercorrendo brevemente alcuni momenti salienti della sua … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Lo Stato d’eccezione. Radici, usi e abusi dalla Guerra dei Trent’anni ad oggi

di Davide Accardi Frank James Sensenbrenner Jr, detto “Jim”, nacque un anno prima dello sbarco americano in Normandia, in quella Chicago degli anni ’40 vitale, energica, sensuale, nelle cui strade riecheggia il grande blues di artisti afroamericani stanziatisi lungo il … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Lettera alla Presidente della Commissione Europea. Verso un’Europa dei popoli

  di Piero Di Giorgi Gentile Sig.ra Ursula von der Leyen, con la Sua elezione a Presidente della Commissione Europea, si avvertono timidi segnali di cambiamento, si riaccende la speranza che si possano fare passi decisivi in avanti per la … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Politiche dell’immigrazione: la lezione della “Prima Repubblica”

  di Franco Pittau Dalla Costituzione (1948) alla “legge Foschi” (1986) L’Italia, dall’Unità d’Italia fino ai primi due decenni del dopoguerra (1861-1970), fu un Paese di grande migrazione, in Europa e ancor di più oltreoceano. Gli arrivi di immigrati stranieri … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

Sopravvivere alla resilienza: il caso dei rifugiati siriani in Libano

di Lisa Riccio Ad oggi, circa 5.6 milioni di siriani hanno lasciato il loro Paese e si sono registrati presso l’UNHCR in diversi Paesi del mondo[1]. Al 31 gennaio 2020, nel solo Libano, erano presenti 910.256 rifugiati siriani[2]. I numeri … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

Il papa, l’enciclica e la crisi del pontificato

di Marcello Vigli Dal giorno della sua elezione, Francesco è stato il personaggio pubblico del mondo cattolico per antonomasia. Una novità rivoluzionaria per la Chiesa che ha creato attese e speranze enormi ma dopo sette anni di pontificato forse è … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Religioni | Lascia un commento

Le parole chiave della Convenzione di Faro e il ruolo dell’Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale

il centro in periferia di Leandro Ventura La recente ratifica della Convenzione di Faro da parte del Parlamento italiano definisce la necessità di una nuova considerazione dell’eredità culturale in generale e, in particolare, di quella immateriale. Lasciando da parte le … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

La Strategia Nazionale per le Aree Interne nei Monti Reatini: conoscere, comprendere, imparare dall’esperienza

il centro in periferia di Marco Leonetti Premessa Mai come negli ultimi mesi, complice la pandemia, i territori marginalizzati sono stati al centro del dibattito pubblico. La crisi pandemica agisce come un terremoto: sembra cambiare il volto dei luoghi in … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Una sera d’inverno a Flumini

il centro in periferia di Marco Corrias Una sera d’inverno di alcuni anni fa chiesi a un mio amico giornalista in pensione nella sua bella casa di campagna: «Ma perchè uno come te, con le tue disponibilità economiche, con il … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Cooperativa di Comunità “Il Feudo”

il centro in periferia di Filippo Lambardi Attratti dal sempre più variegato, e vivo, mondo delle cooperative di comunità sorto in tutta Italia, nella primavera del 2019 un gruppo molto eterogeneo di murlesi iniziò a trovarsi in riunioni molto circoscritte … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Dei fondamenti politici del negazionismo

dialoghi sul negazionismo di Aldo Aledda Dovrebbe essere pacifico che la negazione di un qualcosa deriva in genere dalla sua affermazione. Mentre può esistere  una affermazione fine a se stessa altrettanto non si può dire della negazione, che dipende sempre … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Tra negazionismi e narrazioni pubbliche ambigue

dialoghi sul negazionismo di Lauso Zagato Poco prima di cominciare a lavorare su questo contributo, ho avuto modo di accennare al mio intento confrontandomi via cellulare con un vecchio amico. Si stava parlando di Covid, quindi il richiamo avrebbe dovuto … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Literature review on corruption and human rights

di Paola Barbuzzi [*] Since human rights are indivisible and interdependent, their relationship with corruption leads inevitably to negative consequences. Whenever corruption violates a human right, it simultaneously produces a domino effect among other rights.  The question that arises from … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Resilienza: l’azione umanitaria tra deresponsabilizzazione internazionale e ritorno al locale

di Lisa Riccio Si può affermare che, durante quasi tutto il ’900, l’aiuto umanitario è stato dominato da un paradigma fondato su una lettura estremamente eccezionale delle crisi e della risposta che ne deriva[1]. Sin dalla sua prima codificazione, infatti, … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

Cronache di agosto in Vaticano

di Marcello Vigli Una sentenza, che ripristinasse l’equilibrio raggiunto con la legge 194 sull’aborto, era attesa da molti. Della sua approvazione dà notizia, con evidente soddisfazione, il ministro Speranza. Tale ripristino, duramente contestato dagli antiabortisti, rappresenta una vittoria per la … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Religioni | Lascia un commento

Dalle rivolte arabe alla Libia attuale: come è mutato il Mediterraneo

di Federico Costanza A partire dalla fine del 2010 e l’inizio del 2011, le cosiddette “Primavere arabe” hanno, per diverse ragioni, sconvolto l’intera area mediterranea, determinando drammatiche crisi belliche e un radicale mutamento delle politiche estere di molti Stati. Immaginiamo … Continua a leggere

Pubblicato in Interviste, Politica | Lascia un commento

In memoria di Lina Ben Mhenni

di Emanuele Venezia Il 27 gennaio scorso la giovane attivista tunisina Lina Ben Mhenni ci ha lasciati a causa di una malattia autoimmune di cui soffriva fin dall’infanzia. Considerata dalla stampa internazionale, la più influente “blogger” e “cyberattivista” tunisina, definizioni … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Sovranità e poteri ai tempi del Covid-19

dialoghi oltre il virus di Emanuela Del Re La riflessione sulla teocrazia come forma di governo assume accenti fortemente politici oggi nell’attuale pandemia da Covid-19, e la tecnocrazia – spesso considerata una patologia politica e spesso associata a visioni utopistiche … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Politica | Lascia un commento

Diritti civili, leggi speciali e xenofobie. Quando il virus non è democratico

dialoghi intorno al virus 10 aprile di Antonio Ortoleva Ogni società politica riflette il tipo umano che la compone, diceva Platone. E se la comunità è permeabile alla paura, la tirannia è il governo che ci vuole. Tentazioni tiranniche, o … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Politica | Lascia un commento

Virus, imperialismi, strategie: tra meta-complotti (quasi tutti) inventati e complotti reali

dialoghi intorno al virus di Lauso Zagato 4 aprile Premessa  Malattie contagiose ed epidemie hanno sempre rappresentato armi politico-militari, hanno forgiato e fatto crollare imperi, prodotto genocidi: vuoi in quanto arma consapevole di sterminio con tanto di target, cioè con … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Politica | Lascia un commento

Dalla parte delle donne. Vita di una partigiana

di Piero Di Giorgi Leggere un libro che ti richiama alla memoria parte della tua vita giovanile è un fatto coinvolgente, ti attiva mondi vitali, passioni lontane, ideali incarnati nella prassi, entusiasmi ma anche sofferenze e delusioni vissute e, perché … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Politica | Lascia un commento

Il profeta e il generale. Lo scontro tra eroi-fondatori nell’immaginario coloniale sudanese

 di Nicola Martellozzo La definizione di “fenomeno politico” nelle scienze sociali copre una casistica tanto vasta quanto eterogenea. Dalle istituzioni governative alle rivoluzioni, dalle Signorie medievali alle leadership etniche, ciascuno di questi fenomeni si offre all’analisi con caratteristiche uniche, inestricabilmente … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Tunisia, le voci raccolte tra impasse politico e conflitto generazionale

di Simone Casalini Fuori piove, le gocce cadono con millimetrica devozione sugli abiti degli studenti che si tuffano nel traffico per scomparire nelle auto dei genitori o in un taxi. Anche il poliziotto di guardia lascia l’atrio spoglio alle spalle … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Sogni rubati e il rabbioso disincanto. Dall’Algeria all’Iraq

di Giovanni Cordova Mentre scrivo queste note, vengono diffusi i risultati delle elezioni politiche algerine, indette dal governo per sostituire il vecchio e malato presidente dimissionario Abdelaziz Bouteflika, costretto a ritirarsi dopo la vampata di proteste diffusesi a macchia d’olio … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Il limite delle pene: espianti e torture nella Cina contemporanea

di Valeria Dell’Orzo La consapevolezza del giudizio, esterno e pubblico, familiare o strettamente personale, ha da sempre governato il vivere sociale, lo ha sostenuto ingabbiandolo nell’armatura della pena, della colpa, dell’espiazione, ancor prima di fissare i suoi capisaldi sul diritto, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Riscatto ed emancipazione del Mezzogiorno nella politica di Nunzio Nasi

di Salvatore Girgenti Nasi venne eletto deputato al Parlamento italiano in rappresentanza del collegio di Trapani nel 1886. Avvocato, libero docente in Filosofia del diritto, grazie al suo carisma, alla sua dialettica ammaliatrice e a una profonda cultura giuridica e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

La Tunisia tra opportunità e crisi. Quale ruolo per l’Italia?

di Michela Mercuri La Tunisia è uno dei Paesi nordafricani con cui l’Italia ha storicamente sviluppato rapporti economici e politici di primo piano. Tuttavia negli ultimi anni sembra essere stata accantonata dall’agenda politica italiana. Si tratta di un grave errore … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

L’inquinamento dell’antimafia. Dialogo con Umberto Santino

di Salvatore Palidda Una breve storia dei fatti. Prima ha cominciato il presidente della Camera di commercio, Roberto Helg, in prima fila nelle iniziative antimafia, che ha chiesto il pizzo a un pasticciere che chiedeva il rinnovo dell’uso di uno … Continua a leggere

Pubblicato in Interviste, Politica | Lascia un commento

I carabineros e i canti. Cronaca di una protesta in Cile

di Cristina Siddiolo “Il Cile si è svegliato” è stato uno degli slogan maggiormente letti e ascoltati nei giorni immediatamente successivi all’esplosione della protesta, iniziata venerdì 18 ottobre. E in effetti, arrivando in Cile il 15 novembre, una delle prime … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Le sfide e le prospettive della Tunisia dopo le elezioni

di Simone Casalini La transizione democratica tunisina prosegue, per certi versi si omologa alle dinamiche di voto e consenso delle democrazie occidentali, ma la nuova direttrice non insisterà sui diritti civili e sociali come leva di emancipazione collettiva e di … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Politica | Lascia un commento

Fabbricare l’emergenza. Le radici delle rotte mediterranee verso l’Italia

  di Giuliano Fleri La nuova centralità di posizioni e partiti anti-immigrazione nel panorama politico italiano spinge ad una riflessione riguardo al peso delle politiche migratorie mediterranee all’interno del dibattito pubblico del Paese. In otto anni, l’immigrazione è passata dall’essere … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

Tunisia, democrazia e FMI: un caso emblematico di cortocircuito

di Lisa Riccio Lo scorso 3 gennaio 2018, in occasione dell’anniversario delle Rivolte del Pane del 1983-1984, la Tunisia è scesa ancora una volta in piazza. Oggi come allora, le ragioni dei moti di protesta vanno ricercate nel vertiginoso aumento … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

I giovani e il voto in Tunisia

di Emanuele Venezia Sono appena terminate le tornate elettorali in Tunisia (elezioni legislative e presidenziali) che, pur confermando alcuni “trend strutturali” del Paese non hanno risparmiato veri e propri colpi di scena e anomalie uniche al mondo a partire dal … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Politica | Lascia un commento

L’Italia e la Corte europea dei diritti umani: tra un passato internazionalmente aperto e il rischio del “sovranismo” giuridico

di Giuseppe Bertini e Franco Pittau Un saggio sulla Convezione europea dei diritti umani ha naturalmente delle implicazioni specifiche e ciò potrebbe portare i lettori, specializzati in altri ambiti, a trascurarne l’importanza. Sarebbe, comunque, un errore assumere questa posizione perché, … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Crispi tra ricordi, revisioni e rievocazioni. Un secolo fa

  di Salvatore Costanza Poteva, Crispi, con la sua loquacità tribunizia, rappresentare i Siciliani che «parlano poco e non si agitano, che si rodono dentro e soffrono»? Al garibaldino Nievo della metafora narrativa del Quarantotto di Leonardo Sciascia, non piacevano … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Un’umanità dis-umanizzata: dalla narrazione delle migrazioni alla criminalizzazione della solidarietà

di Francesco David In principio fu il caso del respingimento della nave Aquarius, fino a quelli più recenti della Sea Watch 3 e dell’Open Arms, imbarcazioni delle Organizzazioni Non Governative impegnate in operazioni di Search and Rescue nel Mar Mediterraneo … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

Uomo in mare: il decreto di un’umanità che affonda

di Valeria Dell’Orzo Che cos’è un uomo in rivolta? Un uomo che dice no. Ma se rifiuta non rinuncia tuttavia: è anche un uomo che dice di sì, fin dal suo primo muoversi. (Camus, 2016: 17) È un polverone la … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

Kandaka, un’icona di ribellione nelle proteste popolari in Sudan

di Nicola Martellozzo  Dopo cinque mesi di proteste, l’11 aprile 2019 il presidente del Sudan Omar al-Bashir viene deposto da un colpo di stato militare. Fu sempre un colpo di stato a portarlo al potere nel 1989, nel pieno della … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

La retorica ingannevole. Per un’analisi critica del discorso pubblico

di Alessandro Prato Seguendo l’evoluzione che i processi e le forme della comunicazione politica hanno registrato negli ultimi anni possiamo notare quanto oggi l’oratoria politica punti sempre più, per portare l’opinione pubblica dalla sua parte, a provocare un surriscaldamento percettivo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Were the sanctions placed on Iraq by the international community genocidal?

di Paola Barbuzzi [*] The United Nation Security Council (UNSC) imposed on Iraq harsh economic sanctions on 6th August 1990   under the Resolution 661 in response to Iraq’s invasion of Kuwait and to the threat that the invasion had provoked … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Ripartire dalla povertà per recuperare umanità

di Piero Di Giorgi Il mondo in cui siamo stati gettati, abbiamo gradualmente imparato a conoscerlo man mano che crescevamo e perdevamo l’innocenza della prima infanzia. L’abbiamo scoperto nelle sue contraddizioni, nella sua doppiezza, nella dialettica degli opposti (bene e … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Politica | Lascia un commento

Stato di guerra necessario?

di Giorgia Durantini,  Hamza Younis «Quando penso a Gaza ricordo il rumore degli aerei militari israeliani che passavano sopra le nostre teste ogni giorno, il rumore era così forte che non ti lasciava dormire di notte…a Gaza direi che non … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

New Kush, Puntland e il regno di Axum. Miti e costruzione identitaria in Africa orientale

di Nicola Martellozzo Intrecci nel Corno d’Africa Nonostante la tesi di Lyotard sulla condizione post-moderna, comunità e nazioni utilizzano ancora grandi narrazioni sul passato per costruire la propria identità. Da questo punto di vista il continente africano si presenta come … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Dalla Libia all’Italia. Tutte le incognite della “questione migratoria”

di Michela Mercuri Nel 2018 il tema delle migrazioni si è confermato al primo posto tra le sfide che, secondo l’opinione pubblica dei Paesi membri, l’Unione europea deve affrontare. Il 40% dei cittadini intervistati, infatti, ha posto la questione migratoria … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

Culture, etnicità e religiosità dei migranti: ingenuità, ambiguità, imposture e manipolazioni

di Salvatore Palidda «Quando mi si parla di identità o religione  penso sempre di avere a che fare con …qualche sbirro che mi chiede i documenti». Spero che questo testo possa essere uno strumento utile per chi si occupa di … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

La gestione dei rifiuti in Sicilia. Capitale, logistica e trasformazioni sociali di un grande business

di Tommaso India Nell’articolo pubblicato sul n. 33 del 2018 di Dialoghi Mediterranei e intitolato Capitale e classi subalterne. L’ importanza delle etnografie nel settore logistico  [1], ho tentato di mettere in luce il fatto che il capitalismo storico ha … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Il “reth” è morto, evviva il “reth”. La detronizzazione del sovrano Shilluk nella guerra civile sud-sudanese

di Nicola Martellozzo The king must be killed to save the kingship and with it the whole Shilluk people [...] The unpopularity which national misfortune brings on a king enables a prince to raise rebellion.  (Evans-Pritchard 1948: 20-34) Occuparsi di … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Sono musulmano, sono arabo palestinese e sono israeliano

di Hamza Younis Ricordo la prima volta che andai a vedere una partita di calcio, ero insieme ai miei cugini. Durante il viaggio da casa allo stadio, sul telefono di mio padre, che in quel momento avevo io, chiamò lo … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Identità e prospettive della Tunisia nello sguardo di Kmar Bendana

di Simone Casalini La Tunisia ha cominciato il suo nono anno dalla rivoluzione che, dal dicembre 2010 al gennaio 2011, ha cancellato il regime di Ben Ali e dischiuso le porte alla transizione democratica. Nel terzo trimestre del 2018 la … Continua a leggere

Pubblicato in Interviste, Politica | Lascia un commento

Il secolo breve e gli stermini di massa

di Piero Di Giorgi La questione dei migranti, coi loro itinerari di dolore, stupri, torture e violenze di ogni genere, dall’attraversamento del deserto ai lager libici e ai gommoni, spesso inghiottiti dal mare, ci pone una domanda fondamentale: qual è … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Politica | Lascia un commento

Identità, confini ed etnie. La polarizzazione dell’immaginario etnico nel conflitto civile sud-sudanese

di   Nicola Martellozzo Il Sud Sudan è conosciuto come lo Stato più giovane al mondo, nato nel 2011 con un referendum che ne sancì l’indipendenza dal Sudan. Gli accordi di Naivasha del 2006 chiusero mezzo secolo di conflitti civili nella … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

La guerra alle migrazioni: il fatto politico totale del XXI secolo

  di Salvatore Palidda  [*] In questo contributo cerco di capire l’attuale situazione delle migrazioni facendo riferimento a Sayad, in particolare al suo ultimo testo “Immigrazione e pensiero di Stato” [1] nonché ad altre opere. Il concetto di “fatto politico … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

L’Europa delle Patrie

di Davide Sirchia Uno studio antropologico incentrato sul tema del “sovranismo” non può prescindere da un tema importante noto come la costruzione dell’Altro. La riflessione antropologica si basa su materiali di ricerca incentrati sullo studio delle differenze e delle analogie … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Politica | Lascia un commento

Italia e Tunisia: due Sud nel processo di accumulazione del capitale

di Emanuele Venezia Italia e Tunisia, nonostante siano Paesi completamente diversi sul piano economico (il primo ottava potenza mondiale se guardiamo al PIL e quindi considerato Paese “sviluppato”,  il secondo definito invece “in via di sviluppo” anche se tra i … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Le sfide e le contraddizioni dell’umanitario

di Martina Mugnaini In un momento storico nazionale caratterizzato dalla destrutturazione dei valori fondamentali dell’accoglienza e dell’asilo, invalidati da implausibili ipotesi di accordi bilaterali tra Stati europei e africani, mirati a arginare la partenza di milioni di persone, appare ancora … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Politica | Lascia un commento

La transizione tunisina e il ruolo degli intellettuali

di  Simone Casalini Mai come nel caso della Tunisia vale la considerazione sulla doppia narrazione. C’è quella rappresentativa – per ricorrere al lessico di Edward Said – dei media occidentali che enfatizza la “primavera araba”, la “rivoluzione dei gelsomini”, il … Continua a leggere

Pubblicato in Interviste, Politica | Lascia un commento