Archivi categoria: Letture

Atmosfere “messe-in-scena”: per una rilettura de L’avventura e de La notte di Antonioni

di Clarissa Arvizzigno Molto si è scritto sul cinema di Michelangelo Antonioni che può, a buon diritto, essere considerato uno dei padri dell’estetica del cinema del ‘900. Abbastanza si è discusso anche sui suoi lungometraggi che chiudono la stagione neorealista … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Letture | Lascia un commento

Bizzarrìe di Sicilia. Storie e figure

di Rosario M. Atria «Si sa, i poli opposti si attraggono», avverte Antonino Cangemi in apertura del suo ultimo lavoro, Miseria e nobiltà in Sicilia, pubblicato nell’ottobre 2019 per i tipi di Ottavio Navarra nella collana «Officine», con singolare quanto … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

De Martino e la fine del mondo

di Antonino Buttitta [*] Chi ha conosciuto Ernesto De Martino sa che il primo a protestare per una paludata relazione sarebbe stato lui. Procederò in modo desultorio e paratattico, come si conviene quando si deve parlare non di un professore … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Gli altri Partigiani, la Resistenza altra

di Simone Casalini Le biografie sommerse, o subalterne come le definirebbero gli autori postcoloniali, possono aiutarci a ridisegnare alcuni profili della Storia, ad arricchire un paesaggio storiografico spesso piegato alla narrazione del potere (l’Occidente in primis), a insinuare una crepa … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Maltese Romantic poetry and the yearning for self-governance and independence

di Arnold Cassola [*] The Maltese socio-political background in the 19th century Maltese Literature written in the Maltese language is quite a young literature.  Apart from the 15th Century Cantilena and the 17th century Sonetto by Giovan Francesco Buonamico, one … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Teologia e psicoanalisi. Invito al pensiero di Eugen Drewermann

di Augusto Cavadi Proprio in questi giorni (20 giugno 2020) Eugen Drewermann ha compiuto ottant’anni. L’ho incontrato solo una volta, per alcune ore, a Palermo nel 1996, ma i suoi libri – tradotti in molte lingue – hanno segnato come … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Religioni | Lascia un commento

Tirant lo Blanc e il Mediterraneo

di Paolo Cherchi Un cavaliere, reduce dalle giostre annuali bandite annualmente dal re d’Inghilterra, dove ha vinto tutti i diciotto duelli, e che imprevedibilmente cambia campo di battaglia entrando nel Mediterraneo, è decisamente un fatto singolare nella storia della cavalleria … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’innocenza perduta. Razzismo e antirazzismo all’italiana

di Cinzia Costa Nell’ottobre del 2019 la casa editrice People [1], fondata da Giuseppe Civati, Stefano Catone e Francesco Foti, porta alle stampe E poi basta. Manifesto di una donna nera italiana, testo già arrivato oggi alla sua seconda ristampa. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Una Madonna di frontiera, tra la Sicilia e la Tunisia

di Antonino Cusumano Quattro anni fa Dialoghi Mediterranei promosse un dibattito su “Monoteismi e dialogo” muovendo dall’ipotesi progettuale di costruire un luogo comune ai fedeli delle tre religioni, cristiana, ebraica e musulmana. Studiosi dalle diverse competenze si sono interrogati sulla … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Etica e movimento nella ricerca, nei luoghi e nei manufatti d’arte

di Maria Rosaria Di Giacinto Est-etiche L’estetico, quale conoscenza sensibile in ambito artistico di tipo contemplativo, risulta essere un elemento di forte interesse per l’antropologia. Spesso percepito come dispositivo di distacco dall’ordinario, vede la sua origine nell’estro di uno, nel … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Percorsi ed esperienze di un’antropologia “in stile italiano”

  di Laura Faranda Si può ambire a una restituzione, se non esaustiva, rappresentativa di un volume di cinquecento pagine, nel quale l’autore mette a giorno risonanze e memorie, tracce e testimonianze di un impegno di studi e ricerche che … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

C’è poco da ridere …

 di Mariano Fresta Molto diffuso è il detto «Scherza coi fanti e lascia stare i santi», che non è rivolto soltanto a chi se la prende con le divinità quando inciampa in qualche difficoltà esistenziale; pur se il suo uso … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

P. Natale Cardenas gesuita mazarese e le origini settecentesche del Festino di San Vito

 di Giovanni Isgrò Non si può comprendere la straordinaria spettacolarità urbana che caratterizza la storia del Festino di San Vito a Mazara senza conoscere la passione religiosa e il talento artistico che distinsero la personalità del padre gesuita mazarese Natale … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Per una rilettura del mito di Ulisse

di Maria Immacolata Macioti Vorrei trattare qui di un unico viaggio di ritorno, un caso scelto come emblematico rispetto ai difficili viaggi di rientro in patria, nel luogo di origine. Partirò quindi dal mitico rientro all’isola natìa dell’eroe greco Odisseo, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Lo statuto e le funzioni della semiotica nella filosofia di John Locke

di Alessandro Prato Nel corso del suo lungo lavoro scientifico Locke (1632-1704) si è dedicato a campi di ricerca molto diversi, dall’etica alla pedagogia, dalla filosofia politica alla filosofia della religione. L’Essay Concerning Human Understanding è considerata la sua opera … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Rileggendo Emily Fogg Meade e il caso dei siciliani di Hammonton

di Marcello Sajia  [*] La Meade più famosa è sicuramente Margaret Meade. Molto prima che tuttavia questa lo diventasse, sua madre, Emily Fogg Meade era divenuta familiare alla popolazione di Hammonton, New Jersey, per aver lì condotto, nel 1907, uno … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Siciliani d’America. Gli Ibbisoti nel New Jersey

di Mario Sarica [*] Un’esemplare storia di riscatto sociale ed emancipazione individuale nel segno della “terra riconquistata” oltre Oceano. È quella degli ibbisoti che, a partire dall’indomani dell’Unità d’Italia, a causa dei devastanti effetti collaterali prodotti dal nuovo predatorio e … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Cosa vuol dire “forma”? Tra cinema e letteratura: lo spirito del luogo in Pasolini

di Flavia Schiavo La città – luogo scandito da numerosi ritmi – può esser intesa come un’impronta. Traccia da interpretare in cui i segni umani: i corpi, i flussi, i transiti, le interrelazioni, gli eventi e i segni apparentemente non-umani, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’antropologia come pratica riflessiva o riflessione pratica

di Cristina Siddiolo A che serve l’antropologia se non a dialogare con il mondo? Cosa studiano gli antropologi che non sia riconducibile alla complessa realtà degli uomini? Degli uomini in obiecto e degli uomini in intellectu. Se non è applicata … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il mondo e il suo discorso. Problematizzare le prospettive

di Giuseppe Sorce Chi ha fatto il mondo? I marinai che l’hanno scoperto, i pensatori che l’hanno misurato, i narratori che l’hanno raccontato? In che misura il calcolo di una distanza, una mappa oppure un viaggio ci dicono del mondo? … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Nella cassetta degli attrezzi dell’antropologo

 di Orietta Sorgi Una lettura attenta del Ramo d’Oro di Frazer e di altre opere dell’antropologia del Novecento, solleva alcune questioni centrali circa il ruolo della disciplina a partire dalla sua stessa fondazione fino alla contemporaneità, nell’attuale scenario globalizzato. È … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Pasolini tra incanto e disincanto

 di Francesco Virga  Nella musica abbiamo le vere parole della poesia Pier Paolo Pasolini La letteratura critica sull’opera pasoliniana è vastissima ma non sempre di grande qualità. Su Pasolini è stato scritto davvero tanto ma, spesso, in modo ripetitivo e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Ricordare bisogna. “Il bene mio” di Pippo Mezzapesa

il centro in periferia di Vita Santoro La prima volta che ho avuto modo di guardare il film Il bene mio, diretto dal regista e sceneggiatore pugliese Pippo Mezzapesa, è stata in occasione della sua uscita cinematografica nell’ottobre del 2018. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Sovranità e poteri ai tempi del Covid-19

dialoghi oltre il virus di Emanuela Del Re La riflessione sulla teocrazia come forma di governo assume accenti fortemente politici oggi nell’attuale pandemia da Covid-19, e la tecnocrazia – spesso considerata una patologia politica e spesso associata a visioni utopistiche … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Politica | Lascia un commento

Il destino climatico di Roma e la fine dell’Antropocene: memorie antiche delle pandemie

  dialoghi oltre il virus di Pietro Li Causi Il freddo e la pioggia: la Roma ostile delle origini. Una radura rigogliosa. Un uomo ricoperto da una pelle di capra incide dei segni sopra un ceppo con una scheggia bianca … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La “Frontalità” di Consagra, un visionario contemporaneo

per Consagra di Maurizio Tosco La Città frontale di Pietro Consagra, edito nel 1969 a Bari da De Donato editore, mi ha accompagnato in uno dei miei interminabili viaggi in seconda classe – da Bologna a Palermo – che se … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Confini e frontiere nella poesia di Giorgio Caproni

di Clarissa Arvizzigno Paesaggio e viaggio, in Caproni, coincidono in quanto ogni spazio percorso dal viaggio coincide con il paesaggio che rappresenta la forma stessa del viaggiare, e, in un certo qual modo, la sua atmosfera. I paesaggi caproniani non … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Fra storia e antropologia

di Mariano Fresta Da quando gli storici degli Annales hanno dimostrato che la storia e l’antropologia, almeno per i fenomeni di “lunga durata”, sono complementari, i rapporti fra le due scienze si sono fatti più espliciti e più continui. Così … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il Mediterraneo di Camus: il pensiero meridiano e la Grecia della Cabilìa

di Ilaria Guidantoni «Il Mediterraneo ha una sua tragicità che non è quella delle nebbie». Così Camus nel libro L’été racconta in modo metaforico la propria posizione di francese d’Algeria.  Imprescindibile per comprendere il rapporto di Camus con il Mediterraneo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La storia e l’immaginario

di Luigi Lombardo Storia, antropologia e scienze del linguaggio è un periodico italiano quadrimestrale interdisciplinare di studi umanistici, fondato nel 1986 da Luciano Dondoli, co-diretto da Mario Bulzoni tra il 1986 ed il 1992 e da Corrado Ocone dal 1992 … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Luminarie del vespro

di Antonio Pane Un quarto di secolo addietro, battendo i lavici lastricati di Cefalù, Vincenzo Ognibene mi parlò a lungo, vulcanico in proprio, di un suo voto: onorare il lascito letterario di Giuseppe Giovanni Battaglia, l’amico di sempre, da poco … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La sirena, un mito che si rinnova

di Orietta Sorgi Le sirene esistono ancora e soprattutto sono mai esistite davvero? O sono state piuttosto il frutto immaginario degli uomini che sin dall’antichità hanno cercato di sopperire, sul piano simbolico, ai problemi inquietanti del loro tempo? Così si … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Una favola tra educazione alla legalità e educazione linguistica

  di Roberto Sottile I libri valgono e restano per quello che vi è scritto ma anche per quello che la lettura illumina, restituisce e presentifica. Nel tempo del coronavirus i libri sembrano assumere una luce particolare Così è per … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Messina ermetica. Canzoni siciliane del XVII secolo sull’alchimia

di Sergio Todesco Al netto delle elucubrazioni esoteriche che spesso la pubblicistica ha dedicato alla Sicilia, con titoli volti a solleticare il gusto di lettori della stessa risma degli illuminati ben descritti da Umberto Eco nel suo straordinario Pendolo di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Star bene. La rivoluzione che può cambiare il mondo

dialoghi intorno al virus di Silvia Pierantoni Giua 13 aprile Stringere la mano a Dio (Bompiani 2020) è il libro che avevo appena cominciato a leggere poco prima del lockdown imposto dall’emergenza Coronavirus. Si tratta di un piccolo volume di poco … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Cosa ci ricorderemo di ieri?

dialoghi intorno al virus di Giuseppe Sorce 14 aprile Il candore primaverile e l’invisibile. La pelle si accalda al sole, i nuovi germogli dai cespugli giù in piazzetta, la forza della stagione che smuove la terra e l’aria è invisibile. … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Letture | Lascia un commento

Albe, nebbie, crepuscoli: la poetica delle quasi-cose in Giorgio Caproni

  di Clarissa Arvizzigno Rileggendo Caproni in chiave neofenomenologica [1], si rimane come immersi nella palude delle atmosfere, attanagliati da quelle entità non discrete, vaghe ed indefinite che sono le quasi-cose, quasi-cose che ci afferrano, ci circondano e ci con-fondono … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Memoria coloniale e letteratura: l’eccidio di Debre Libanos

 di Rosario M. Atria  «Sembrava il rumore del tuono ma non c’erano nuvole. Sembravano le grandi piogge ma non cadeva acqua, cadeva sangue. I colpi non finivano mai. Sembravano pugni in faccia»[1]: con queste parole, nel penultimo capitolo di Quando … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

«Trasumanar significar per verba…si porìa». Dante fra la tradizione poetica preislamica e il viaggio del profeta Maometto

di Valerio Cappozzo Come poter esprimere l’inespresso? Con quale musicalità dar vigore a una nuova lingua? E ancora, come poter descrivere quello che c’è oltre la vita, il regno dell’eterno a cui ogni essere umano è destinato? Dante, intorno ai … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il potere e la democrazia: categorie e dicotomie interpretative

di Augusto Cavadi Può un libro di scienze umane essere rigoroso nella documentazione e nelle argomentazioni, ma anche gradevole (quasi sempre) alla lettura da parte di non addetti ai lavori? Il volume Chi ha inventato la democrazia? Modello paterno e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Altre letterature, letterature altre

 di Pietro Clemente  Scritture in tumulto Le mie ricerche sulle tradizioni popolari hanno spesso dovuto affrontare la questione delle scritture popolari come uno dei temi ricorrenti, ma non tanto per l’aspetto documentario – ovvio – di esse, bensì per la … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Un assente sempre presente. Il padre come una patria

di Cinzia Costa Ci sono delle letture appassionanti, intrecciate, ma allo stesso tempo magnetiche, al tal punto da rendere la lettura un esercizio di piacere e di svago. È così, in effetti, per la maggior parte dei romanzi che generalmente … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Dalla parte delle donne. Vita di una partigiana

di Piero Di Giorgi Leggere un libro che ti richiama alla memoria parte della tua vita giovanile è un fatto coinvolgente, ti attiva mondi vitali, passioni lontane, ideali incarnati nella prassi, entusiasmi ma anche sofferenze e delusioni vissute e, perché … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Politica | Lascia un commento

Il Corano e la lingua, l’inconscio e la soggettività

  di Monica Felisetti I titoli dei libri a volte sono oscuri, ermetici, enigmatici. Altre volte sono esplicativi ed efficacemente riassuntivi. Il testo di Angelo Villa L’origine negata. La soggettività e il Corano condensa nel titolo la molteplicità di tematiche … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Un gigante senza nicchia. Il ritorno di Bartolo Cattafi

 di Salvatore Ferlita Che Bartolo Cattafi sia un gigante della poesia ce lo conferma, se mai prova dovesse occorrere, il volumone da poco uscito per i tipi di Le Lettere che allinea tutta quanta la sua produzione in versi (Bartolo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il paesaggio sonoro di Napoli e dintorni

  di Mariano Fresta Durante un’intervista di qualche tempo fa, il compositore Nicola Piovani ricordava con un certo rammarico la perdita dei suoni e dei rumori che, fino a un paio di decenni prima, sentiva provenire dal caseggiato in cui … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Vita di un viaggiatore intorno all’uomo

di Annarosa Mattei Antropologo, orientalista, scrittore, viaggiatore, fotografo, alpinista, Fosco Maraini (1912-2004), poliglotta, laureato in Scienze Naturali, affascina ancora oggi per la sua vasta esperienza del mondo, soprattutto per la rara capacità di vivere pienamente i suoi irrefrenabili impulsi assecondando … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Bruno Pilat. Una vita tra le pieghe dei “giusti” della storia

di Lorenzo Mazzi Per capire in che modo la storia che troviamo sui manuali scolastici riassuma una miriade di storie particolari e diverse tra loro, dobbiamo rivolgerci a libri come quello di Bianca Pilat. Una vera e propria indagine storica, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Ilyās Abū Šabakah, il Baudelaire del Libano

di Francesco Medici La produzione dei muhāğirūn, cioè degli scrittori siro-libanesi emigrati in Egitto e soprattutto nelle Americhe a cavallo tra Ottocento e Novecento, ha influenzato in maniera cruciale la letteratura araba del XX secolo, e in particolar modo il … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’architettura del ricordo. Memorie ricostruite, memorie esperite, memorie tradite

di Davide Miccione Che il tempo presente sia un tempo di crisi e di inquietudine è evidente a chiunque non sia in qualche modo pagato per negarlo. Meno evidente è quale sia il nucleo di questa crisi, come la si … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Quando il critico d’arte è anche un artista

di Giuseppe Modica Lo storico dell’arte narra la pittura con uno sguardo oggettivo, come attraverso un vetro, uno schermo. È uno sguardo a distanza, rivolto alla lettura degli stili, dello spazio pittorico, della simbologia: nell’insieme, è rivolto al linguaggio espressivo. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’Enea di Giorgio Caproni: uno di noi

di Antonio Pane Nel trentesimo della scomparsa (22 gennaio 1990) Giorgio Caproni torna in libreria con un nuovo titolo, Il mio Enea (Garzanti, «I grandi libri»), che riunisce le testimonianze, in versi e in prosa, del suo singolare incontro con … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Oltre La spartenza

di Giuseppe Paternostro Su La spartenza, autobiografia del contadino siciliano Tommaso Bordonaro, nato nel 1909 ed emigrato nel 1947 negli «Iunaristeti America» (Bordonaro 1991: 53), esiste ormai una vasta bibliografia di studi. Fra di essi, gli Atti – curati da … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Lettere migranti

di Mariangela Sedda Lettere in viaggio «Argentina 20 maggio 1913 Carissime mamma e sorella Vengo a scrivervi e la mia mente non sa quale parola fare uscire prima perché tutte insieme vogliono volare alla nostra casa. Fanno trenta giorni che … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Destino Camus

di Giuseppe Sorce Ci sono visioni a cui dobbiamo tutto ciò che siamo. Nel nostro mondo le tecnologie della parola sono talmente inafferrabili da ridurre talvolta le parole stesse e gli immaginari che creano a polvere, resti leggeri del lavorìo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il cibo degli dèi e degli uomini

di Orietta Sorgi Il cibo, nelle sue varie declinazioni, è certamente uno degli ambiti privilegiati in cui si manifestano con maggiore evidenza i processi di ominazione, attraverso il passaggio dalla natura alla cultura e la trasformazione delle materie prime in … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Nuto Revelli, la storia orale e il popolo perduto

  di Alessandro Casellato Da sedici anni insegno Storia orale all’università e Nuto Revelli è sempre stato una tappa imprescindibile del programma, ma in tre occasioni è stato al centro del corso, e lo è stato in modi diversi. Vorrei … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Atmosferologicamente: per un’estetica degli spazi emozionali in Giorgio Caproni

di Clarissa Arvizzigno È stato molto scritto su “Caproni filosofo” o, se vogliamo, “afilosofo”, come se la sua poesia, semplicissima nella lingua, essenziale nella sintassi, affilata nel verso, fosse animata da una specie di “respiro del pensiero” che si ritrova, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Ricordare Mario Scalesi

di Rosy Candiani Da sempre la comunità italiana di Tunisi sente viva la propria identità, fatta di tradizioni, di patrimonio culturale e linguistico, di apertura e scambio con le altre comunità presenti in Tunisia, nei millenni crocevia di popoli, di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il Viaggio e i viaggi nel mondo musulmano

di Roberto Cascio Affrontare il tema del Viaggio è opera complessa, specie se si tratta di affrontarla da una cultura altra dalla nostra europea. Il Viaggio implica in effetti almeno due poli (partenza/arrivo) che differiscono non solo geograficamente, ma anche … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Come mai ci siamo ridotti così? Una risposta possibile nei classici della filosofia

di Augusto Cavadi Tra gli errori pedagogico-didattici che si perpetrano, in perfetta buonafede, è l’evidenziare quelle idee “classiche” che risuonano familiari alla sensibilità contemporanea. Così, per legittimare lo studio della letteratura greca o della filosofia romana, riprendiamo volentieri i passaggi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La bellezza trasforma anche il dolore. Da Belmore ad Adonis, dal Canada a Gibellina

di Francesca Maria Corrao Un viaggio è spesso auspicabile per molte ragioni, oltre a quelle legate al proprio lavoro. Vivere a lungo nel Paesi arabi mi ha portato ad osservare in chiave comparativa le realtà culturali diverse dal mondo islamico, … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Scrivere per affrancarsi, scrivere per dirsi italiane

di Cinzia Costa Il 14 dicembre 2019 decine di migliaia di persone, sotto il vessillo del “Movimento delle sardine” [1], sono scese in piazza San Giovanni a Roma, per esprimere il proprio disappunto verso un certo tipo di politica che … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Le parole che salvano la vita. Pietro Clemente e le autobiografie

di Antonino Cusumano A cento anni dalla nascita è stata ricordata di recente la figura di Nuto Revelli, scrittore pioniere in Italia della storia orale, del recupero delle testimonianze biografiche e delle memorie contadine. I due suoi più importanti lavori, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Suggestioni mediterranee

  di Laura D’Alessandro [*] Il Mediterraneo ha evocato da sempre una particolare curiosità ed un impulso incontenibile verso il confine e il gusto irresistibile di scavalcare l’orizzonte: la conoscenza come meraviglia, la meraviglia come conoscenza di sé e degli … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il coraggio dei leoni e la fragilità degli adolescenti

di Piero Di Giorgi A un certo punto dell’evoluzione della vita, alcuni nostri progenitori si staccarono dalle scimmie antropomorfe e costruirono da sé i primi arnesi in modo intenzionale. Fu un passaggio di fase fondamentale che portò alla nascita del … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Prima e dopo la caduta del muro. La Germania di Julia Franck

 di Antonella Franzese Sono passati trent’anni da quel 9 novembre del 1989 quando la caduta del muro di Berlino ha cambiato il corso della storia e il volto dell’Europa. L’anno 1991 sancisce la fine della guerra fredda, la dissoluzione dell’Unione … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Cuori pieni di speranza. Pionieri italiani nell’Australia Nordorientale

 di Mariano  Fresta  Alla ricerca di migliori condizioni di vita Le numerose ondate emigratorie che caratterizzarono l’Italia tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento e che avevano come obbiettivo la ricerca di migliori condizioni di vita, solo … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

La nuova messinscena del teatro novecentesco nell’epistolario di D’Annunzio

di Giovanni Isgrò Gabriele d’Annunzio è stato uno dei maggiori protagonisti della rivoluzione scenica in Europa fra Otto e Novecento. In assenza, tuttavia, di scritti sistematicamente dedicati al problema del rinnovamento della scena, il valore documentario del suo epistolario rimane … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il Mediterraneo secondo Egar Morin. Nostra Madre Mare

di Rosalia Leone In tempi bui e confusi come i nostri, la parola di Edgar Morin si leva chiara e forte con una proposta etico-politica cui fa da sfondo un’analisi storica. Pensare il Mediterraneo. Mediterraneizzare il pensiero (Il Pozzo di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Dall’hybris della catastrofe al ritorno dell’indigeno. «Nulla è perduto, possiamo riprenderci tutto»

di Nicola Martellozzo Il ghiacciaio della Marmolada rappresenta la più grande formazione glaciale delle Dolomiti, un patrimonio ambientale e paesaggistico inestimabile che è destinato a scomparire entro i prossimi trent’anni. Già nell’ultimo secolo era stata registrata una consistente fusione dei … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

“Zaynab” di Muḥammad Ḥusayn Haykal, pioniere del romanzo arabo

di Francesco Medici «Zaynab sollevò il capo verso il cielo, quasi volesse querelare alla sua equità la tirannia del mondo e dell’umanità, ovvero impetrare da Allah il perdono per la prepotente società cui apparteneva, e che pretendeva ciò che ella … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il problema della marginalità nella Tunisia postrivoluzionaria

di Antonio Messina La ricerca condotta da Stefano Pontiggia a Redeyef, in Tunisia, tra il 2014 ed il 2015, e poi pubblicata nel 2017 con il titolo Il bacino maledetto. Disuguaglianza, marginalità e potere nella Tunisia postrivoluzionaria (Ombre corte 2017), … Continua a leggere

Pubblicato in Interviste, Letture | Lascia un commento

Il “viaggio” di Kader Abdolah. Una lettura d’antropologo posizionato

di Stefano Montes “Scrittura migrante?”. Mi sarà sfuggito, magari in un saggio di cui non conservo ricordo. Mi sarà forse capitato di parlarne senza indugiare più di tanto sul senso – polisemico, contestualmente ricettivo – dell’espressione. Sarà successo, non ci … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

L’identità come incontro

di Silvia Pierantoni Giua Avevo paura di affrontarmi,/così il muro d’ombra si alzava/ tra me e me/ tra me e i miei simili/ che sentivo dissimili/ così disuguali  (da «Guerra e pace» di Franco Campegiani) Tutti abbiamo sperimentato quanto si … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il Don Giovanni dal barocco al web

di Orietta Sorgi Nel clima passionale e sensuale della società barocca nasce, nel 1625, il Burlador de Sevilla, opera teatrale di Tirso de Molina, un frate spagnolo dell’Ordine della Mercede: vi si narrano, com’è noto, le gesta di don Giovanni, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’universo in una farfalla: la poetica visionaria di Mircea Cărtărescu

di Sara Uboldi Un romanzo-caleidoscopio Il romanzo post-moderno dello scrittore rumeno Mircea Cărtărescu Abbacinante è una trilogia monumentale che fa esplodere, con le sue anamorfosi e distorsioni, pressoché tutti gli ambiti dello scibile umano. Mircea afferma che il suo principale … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Cosa è un luogo

di Giuseppe Sorce Un anno fa ero ancora un fuori sede. E lo sarei stato per altri sei mesi. Un anno fa iniziavo a scrivere la tesi di laurea magistrale. E lo avrei fatto per altri sei mesi. Cercavo di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Eredità e attualità di un modello di scrittura: Leonardo Sciascia

 di Rosario Atria Georges Duby, insigne medievista, tra i maggiori rappresentanti della storiografia sociale francese, rassomigliava i documenti storici alle isolette di un arcipelago sopravvissuto alla scomparsa di un continente sommerso che si pretende di raccontare nella sua interezza [1]. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Theories on Vermeer’s art: Lawrence Gowing and Daniel Arasse

di Paola Barbuzzi [*] Since the end of the nineteenth century the increasing interest in Vermeer’s art has produced an enormous amount of writings.  Lawrence Gowing’s monograph on Vermeer, Vermeer, 1952, and Daniel Arasse’s Vermeer: faith in the painting, 1994, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Quando Pirandello copiò Pitrè e Marta Ajala divenne L’esclusa

di Emanuele Buttitta [*] Sul quotidiano «La Tribuna», tra il 26 giugno e il 19 agosto del 1901, Pirandello pubblica L’esclusa. Nel IX capitolo del romanzo, nel paese in cui abita la protagonista Marta Ajala, si svolge una festa. Si … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Palermo aristocratica, Palermo popolare

di Antonino Cangemi Palermo costituisce un investimento sicuro per l’industria editoriale. Lo dimostrano le diverse originali “guide” del capoluogo siciliano scritte in questi ultimi anni. Tutte baciate dal successo. A cominciare da Palermo è una cipolla di Roberto Alaimo, di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Turismo da crociera, città da consumare

di Roberto Cascio Una cosa divertente che non farò mai più: così David Foster Wallace intitolava una delle opere più suggestive e riuscite della narrativa americana contemporanea (Minimum Fax 1998); opera letteraria che nasce come reportage di una crociera ai … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Filosofare fuori dai ranghi e farsi domande sul mondo

di Augusto Cavadi Quando ero ragazzo, la filosofia era una “disciplina” scolastica riservata agli alunni dei licei e – in dosi ridotte – degli istituti magistrali. Anzi, per essere ancora più precisi, la filosofia non era neppure filosofia, ma storia … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Italianos en México. arquitectos, ingenieros y artistas entre los siglos XIX y XX

di Martín Checa-Artasu, Olimpia Niglio [*] En enero de 2019 la editorial romana Aracne Editrice publicaba el libro: Italianos en México. Arquitectos, ingenieros y artistas entre los siglos XIX y XX. Una monografía de 460 páginas con 20 capítulos y … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Il migrante con le scarpe nuove

di Cinzia Costa Serve davvero poca fantasia per immaginare lo scenario che Timur Vermes [1] presenta al lettore del suo ultimo romanzo: Die hungrigen und die satten edito in Germania per Eichborn nel 2018 e pubblicato in Italia da Bompiani … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

La memoria e il potere nella storia e nell’antropologia

di Alessandro D’Amato Studiosi di varia estrazione disciplinare e appartenenti ad almeno tre generazioni di ricercatori si sono confrontati in un convegno, svoltosi a Potenza il 24 e i 25 maggio 2016, attorno al tema della “memoria”, dando vita a … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’anarchico dimenticato

di Mariza D’Anna Anarchia deriva dal greco “αναρχία”, governo, dominio, ma che tradotto diventa “senza-comando”, “senza-potere”, “senza-autorità.  “Né Dio né padrone” potrebbe essere l’espressione concisa ma efficace per dare significato alla parola anarchia. Sébastien Faure, anarchico francese tra i maggiori sostenitori del sintetismo, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Storie di sabbia nel diario della guerra contro i migranti, profeti del nostro tempo

di Piero Di Giorgi Storie vere, storie drammatiche, storie di orrori, dalle quali emerge il naufragio di una civiltà o forse dell’umanità intera. Storie che vengono dall’Africa sud-sahariana, in particolare dal Niger e che narrano fatti di persone in carne … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Tutte le strade portano all’antropologia

di Mariano Fresta Nel numero 32 (luglio 2018) di Dialoghi Mediterranei, Antonino Cusumano ha già recensito, con un contributo intitolato Un selfie per una storia dell’antropologia italiana, la prima raccolta di autobiografie di antropologi curata da Glauco Sanga e Gianni … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

‘Afīfah Karam: le origini del romanzo arabo-americano

di Francesco Medici Nonostante gli evidenti limiti stilistico-strutturali e benché altri romanzi lo abbiano preceduto, Zaynab di Muḥammad Ḥusayn Haykal (1888-1956), pubblicato al Cairo nel 1914, viene convenzionalmente indicato come il primo ‘vero’ romanzo arabo. La ragione di tale imprecisa … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Pizzuto filosofo

di Antonio Pane [*] Il percorso di studi che il 7 aprile 1922 porta Pizzuto a laurearsi in Filosofia inizia subito dopo il conseguimento della laurea in Giurisprudenza (il 19 giugno 1915, con una tesi di economia e statistica sulla … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

«Juhan»: un’appassionante dialettica tra Oriente e Occidente

di Silvia Pierantoni Giua «In amore come in politica niente è impossibile» afferma Juhan verso la fine del libro che ha per titolo proprio il suo nome. Questa frase è esplicativa del contenuto del breve romanzo di Ameen Rihani poiché … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’altrove, il mondo e la geografia al tempo degli iperoggetti

di Giuseppe Sorce Terra, oggetti, iperoggetti, non-umani. Morton ci dice che se vogliamo ragionare in senso realmente ecologico dobbiamo sbarazzarci del mondo. Che anzi il mondo lo abbiamo già perso. Il ragionamento che propone è molto convincente. A fare una … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La democrazia non è fatta di friends ma di amici

di Orietta Sorgi In che modo può definirsi al giorno d’oggi l’amicizia, un sentimento o valore che a prima intesa sembra sottrarsi a qualsiasi criterio di formalizzazione? E quali motivazioni stanno alla base dell’insorgere di un legame non sempre dettato … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La figura del clandestino nella letteratura delle migrazioni in Italia

di Vittorio Valentino Per iniziare la nostra analisi non esaustiva, in cui proporremo alcune rappresentazioni letterarie della figura del migrante clandestino, ci sembra utile, prima di concentrarci sulla situazione italiana, partire dal periodo di maggiore turbolenza del contesto mediterraneo, il … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Di che cosa parliamo quando parliamo di innovazione

di Antonino Cusumano Nel grappolo di parole sopravvissute al presunto collasso delle ideologie e delle grandi narrazioni c’è senz’altro il vocabolo “innovazione” che nel tempo ha cumulato plurimi significati e prodotto innumeri illusioni. Totem e tabù, luogo di miti salvifici, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il grammelot di Dario Fo, nel teatro come nella vita

di Alessio Arena Nel Nord Italia, e in particolare in Veneto, il teatro popolare rivestiva un ruolo sociale di fondamentale importanza, contribuendo a rendere consapevoli i ceti più umili dell’influenza determinante che avevano i rappresentanti del potere sulle vite degli … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il “luogo del ritorno”: morte e Aldilà nel linguaggio coranico

di Elena Biagi  Innā li’llāhi wa-innā ilayhi rāği‘ūna, «A Dio apparteniamo e a Lui facciamo ritorno» (Corano, 2: 156). Nella cornice di questa affermazione si sviluppa il discorso coranico rispetto ai due grandi temi dell’esistenza: la vita e la morte. … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Religioni | Lascia un commento

Camilleri, oltre la fortuna del presente

di Antonino Cangemi La scomparsa di Andrea Camilleri ha suscitato una commozione popolare che non ha precedenti nella letteratura. Almeno in Italia. Lecito interrogarsi sulle ragioni di una simile partecipazione tra la gente comune e non solo tra gli intellettuali … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Education as a tool for integration: the European challenges

di Roberto Cascio [*] Migration and Education is the first publication of the Centre for Research on Education and Integration of Migrants, connected with the Pedagogical University of Krakow. The volume is formed by several articles, all of them written … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento