Archivi categoria: Letture

Il Mediterraneo: contesto eco-culturale e categoria interpretativa

  di Linda Armano In molte ricerche etnografiche, il mare ha avuto un ruolo chiave sia come sfondo di pratiche culturali, sia come paradigma utile nell’interpretazione di sistemi nativi di significato. Tra le principali considerazioni che gli antropologi hanno messo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Marinai, mercanti, seduttori tra Sicilia e Tunisia

di Rosy Candiani [*] Il mio intervento si organizza attorno a due storie, in un gioco di sponde e di punti di vista tra le due rive del Mediterraneo, in particolare tra Sicilia e Tunisia. Come tutti i miti e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Esegesi biblica e potere politico. L’eredità di Mosè

di Roberto Cascio La riflessione intorno al rapporto tra religione, violenza e politica ha conosciuto negli ultimi anni una notevole intensificazione, tanto da far uscire il dibattito fuori dalle stanze del mondo accademico e giungere così ad un pubblico ben … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Religioni | Lascia un commento

Nuove schiavitù e nuove soggettività politiche

  di Giovanni Cordova Giungere all’ex Fornace di San Calogero da San Ferdinando non è semplice. In automobile ci si impiega quasi mezz’ora, lungo una strada che circonda campi, terreni, agrumeti senza attraversarli. Certamente il 2 giugno di un anno … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Nuovi campi e inediti paesaggi per l’antropologia contemporanea

 di Antonino Cusumano Nell’ansia esasperata di parcellizzazione specialistica dei saperi e delle discipline l’antropologia culturale sembra oggi frantumarsi in mille schegge, oggetto di un’operazione di implosione e scomposizione in corrispondenza della segmentazione epistemologica delle scienze e delle plurime e frastagliate … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La Sicilia ritrovata tra pratiche esoteriche ed esperienze essoteriche

di Alessandro D’Amato Tra le cose che mi porto dietro dai tempi dell’Università, m’è rimasto il vizio, forse semplicemente un vezzo, di “ribaltare” i libri nel momento del mio primo contatto con loro. Anziché principiare dalla copertina o dall’indice, da … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Dazi commerciali e poli del Mondo globale

di Valeria Dell’Orzo Tra le grandi questioni capaci di modellare la quotidianità internazionale vi è di certo il capitalismo globalizzato, un fenomeno che, come è facilmente comprensibile, non investe il mero e semplice spettro economico delle società, ma che invece … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Letture | Lascia un commento

Gli sguardi paralleli di Aldo Gerbino

di Nicola De Domenico È la prima volta che Aldo Gerbino colloca 18 intense prose poetiche a fronte di 18 immagini di opere non destinate ad una esposizione temporanea né finemente riprodotte come tributo di collaborazione di un artefice amico … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Dal museo al mondo. L’antropologia secondo Tim Ingold

di Dario Inglese Sono appena entrato al Museo Etnografico di Slovenia (Slovenski Etnografski Muzej) a Lubiana, la capitale. È uno spazio nuovo e ben curato nel cuore del quartiere Metelkova, una vecchia area militare, riconvertita in polo artistico-culturale, da un … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Orizzonti incrociati di voci e simboli, di suoni e figure

  di Luigi Lombardo Il panorama della produzione demoetnoantropologica siciliana si arricchisce di un nuovo apporto, che viene da un’area culturale di grande ricchezza e versatilità: il Messinese, o, per dirla con i vecchi cartografi, il Val Demone. Si tratta del … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Le piante raccontate, dall’incanto dei miti alle pratiche d’uso

di Silvia Pierantoni Giua Probabilmente il fascino delle piante deriva dall’incredibile varietà di fiori e arbusti che sembrano rappresentare tutte le sfumature della vita dell’individuo: dal bisogno di ingannare l’idea della morte incarnato nelle sempreverdi all’inevitabile riflessione sulla caducità della … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Luigi Capuana inedito, tra sedute spiritiche, vampiri, sonnambuli e foto di morti

di Gian Mauro Sales Pandolfini Intorno a noi la terra trema. Il cielo, plumbeo, nero, con tiepide nubi basse che strisciano impaurite tra le morbide colline setose. Una terribile tempesta elettrica si è abbattuta quel martedì pomeriggio di maggio che … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Identità e minoranze nella letteratura turca. il caso di Mıgırdiç Margosyan

  di Fabrizia Vazzana Mıgırdiç Margosyan nasce a Diyarbakır il 23 dicembre del 1938, nel quartiere Hançepek, chiamato Gâvur Mahallesi (‘Quartiere infedele’: rinominato così, evidentemente, dalla popolazione di “fedeli”, cioè la componente di abitanti musulmani a Diyarbakır). Mıgırdiç frequenta la … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Ripensare l’osso e la polpa. Uno sguardo antropologico su “Riabitare l’Italia”

di Alessandra Broccolini Non è semplice fare un resoconto di questo bel volume uscito da poco per Donzelli e curato da Antonio De Rossi, Riabitare l’Italia. Le aree interne tra abbandoni e riconquiste, perché è un testo denso, coraggioso e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Geologia di un padre: geografie della memoria

di Clarissa Arvizzigno Geologia di un padre vuol essere uno scavo, anzi per meglio dire, il resoconto di uno scavo, quello che proviene dalla memoria e che vi attinge per riportare in superficie i reperti di una storia, di un … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Amore ed identità: storia di una coppia mista

di Ada Boffa Albert Memmi, scrittore tunisino, esponente di spicco della letteratura franco-magrebina, ha pubblicato nel 1984 il romanzo Agar (Éditions Gallimard), dando voce, per la prima volta, alla tematica dell’amore intra-culturale, tra persone di Paesi, culture, tradizioni e lingue … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Dell’identità di Ali Douagi, tra marginalità e avanguardia culturale

di Rosy Candiani [*] Lo scrittore Ali Douagi trascorre  la sua breve esistenza  nella Medina di Tunisi, nella prima metà del Novecento (1909 – 1949), il periodo d’oro della Belle Ėpoque per questa capitale multietnica e cosmopolita, dove le religioni, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Tra teologia e teleologia: voci di un’Enciclopedia

di Antonino Cangemi La Sicilia ha una storia millenaria ricca di stratificazioni e un retroterra culturale secolare. Indagare sulla Sicilia e sui siciliani è alquanto complesso, malgrado la notevole produzione editoriale (tante volte attratta da angolazioni folkloristiche). Uno degli aspetti … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

1919-2019. Cento anni di dibattito su Dante e l’Islam con uno sguardo su Boccaccio e la cultura arabo-islamica

di Valerio Cappozzo Sono passati cento anni da quando l’arabista spagnolo Miguel Asín Palacios (1871-1944) pubblicò i suoi studi sulle influenze arabo-islamiche nella Divina Commedia [1]. Un secolo in cui lo scontro tra civiltà, religioni e nazionalismi ha caratterizzato il … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

I molti volti della sofferenza

 di Augusto Cavadi La sofferenza ha molti volti. Nella nostra percezione soggettiva, e più ancora nel nostro approccio terapeutico, è possibile distinguerli; ma a patto di non dimenticare che si tratta di sfaccettature dell’unico poliedro. Rami che si dipartono da … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Pop libris editions. Una casa editrice nata per la democratizzazione del libro

di Diletta D’Ascia Una nuova casa editrice, Pop Libris Editions, è nata recentemente in Tunisia; sin dal titolo i fondatori hanno voluto mettere l’accento sul tipo di libri che avrebbero voluto pubblicare e sullo scopo della loro avventura, puntare su … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

L’incontro: terapia e ausilio. Criticità cliniche della complessità migratoria

di Valeria Dell’Orzo La realtà della migrazione è universo vasto, complesso, duttile e performante che coinvolge la totalità del vivere sociale. L’intento di comprenderla e di strutturare delle metodologie di approccio alle varie sfaccettature che compongono questo magma culturale, che … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Le Mille e una notte: un libro che comincia e non finisce mai

di Meriem Dhouib Sindbad il marinaio, Ali Baba e i 40 ladroni, Aladino e la sua lampada magica, così tanti racconti meravigliosi che hanno alimentato la nostra fantasia, la nostra infanzia da una sponda o dall’altra del Mediterraneo. Il cinema, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La privazione del lavoro genera marginalità sociale

di Piero Di Giorgi Per Marx, l’uomo è ente naturale e storico ma fondamentalmente è la storia la vera storia naturale dell’uomo. E la storia comincia con l’uomo attraverso il lavoro e la creazione degli arnesi e con la nascita … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Storie di trovatura. Etnografie dell’oralità e antropologie letterarie

di Giuseppe Giacobello [*] Di leggende plutoniche in Sicilia, di mitologie popolari su tesori nascosti in luoghi inferi e sottoposti a “incantesimo”, dunque di truvaturi o ‘trovature’, com’è in uso nell’italiano regionale letterario, ho già scritto su questa rivista in … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Attualità e inattualità di Virgilio Titone

di Salvatore Girgenti Sembrerebbe assurdo, ma il nome di Virgilio Titone, uno dei più grandi storici dell’Italia del secondo dopoguerra, a trent’anni dalla sua morte sembra essere caduto nell’oblio. Nulla di strano in verità: la Sicilia possiede la masochistica tendenza … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Panorama Genet, il nomadismo come spinta vitale

di Ilaria Guidantoni [*] Il tema della mia relazione è l’intreccio tra l’identità fluida esistenziale e quella linguistica, nella convinzione che ho portato avanti anche nel mio pamphlet sul Mediterraneo Lettera a un mare chiuso per una società aperta (Albeggi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’incontro con i libri: quando sono i libri a leggere il lettore

di Virginia Lima La vita è un perenne, continuo incontro. Questo è, infatti, una costante della nostra quotidianità: un amico, un familiare, un conoscente, un collega o perfino un semplice sconosciuto hanno il potere di influenzare il corso della giornata … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Emigrazione e utopia del ritorno in Sicilia tra Otto e Novecento

di Santo Lombino Non è purtroppo pratica diffusa la ricerca storica effettuata sui documenti d’archivio, che lo studioso poi provvede a interrogare opportunamente e ad interpretare tenendo conto del contesto e dei precedenti, a mettere insieme per costruire una narrazione … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Un ponte tra arte e inclusione per le vie di Catania

di Deborah Lo Re Ho iniziato a leggere questo racconto con trepidazione: ero impaziente di perdermi in mezzo alle vie di Catania, che hanno rappresentato lo sfondo luminoso di parte della mia infanzia e adolescenza. L’idea, poi, di rivivere alcuni … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Luigi Bartolini, la grazia imprevedibile dell’incisione

di Giuseppe Modica Leonardo Sciascia di cui ricorre quest’anno il trentennale dalla morte amava le incisioni, ne era un appassionato collezionista. Apprezzava quell’alfabeto di segni che molto somigliava a quell’arte la più vicina al bianco e nero della scrittura. «Perché … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Letture | Lascia un commento

Casa Catullo, quel Fabrizio De Andrè degli Antichi

di Antonio Pane Ai suoi conclamati meriti l’editore Einaudi aggiunge la monumentale edizione del corpus catulliano procurata da Alessandro Fo. Il libro, accolto nella classica nue, si segnala infatti a un primo sguardo per le dimensioni decisamente abnormi, dedicando ai … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Quando gli oggetti riescono a parlare

di Silvia Pierantoni Giua «Oggètto s. m. [dal lat. mediev. obiectum, neutro sostantivato di obiectus, part. pass. di obicĕre «porre innanzi»; propr. «ciò che è posto innanzi (al pensiero o alla vista)»]. 1 In filosofia, ogni cosa che il soggetto … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il Mediterraneo da ripensare nell’orizzonte transnazionale

di Lisa Riccio Nonostante l’immigrazione irregolare attraverso le rotte del Mediterraneo sia un fenomeno tutt’altro che recente, a partire dal 2012-2013 le persone che hanno intrapreso il pericoloso viaggio per mare è aumentato sino a raggiungere il numero di 170 … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Il Novecento è davvero finito?

di Giuseppe Sorce La cosa più bella che mi è capitata la scorsa settimana è stato svegliarmi una mattina alle 05:28. Ho aperto gli occhi di soprassalto, ho sporto la testa giusto un po’ più in là. Dal cortile interno … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

I vampiri, un universale della psiche umana

di Orietta Sorgi I Revenants, coloro che tornano di tanto in tanto sulla terra, verso la quale nutrono una nostalgia insanabile, non ancora morti ma non del tutto vivi. Sono i vampiri, dalla presenza notturna e angosciante, che irrompono nell’esistenza … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Letture d’esperienze /esperienze di letture: Calvino sotto le lenti di Dewey

di Clarissa Arvizzigno Calvino aveva mille voci: narratore di storie, narratore di idee, di concetti. Ogni qualvolta che impugnava una penna, finiva con l’essere così vario che sembrava quasi voler essere un falsario di se stesso, se non fosse stato … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il lessico dell’Io nel lessico dell’Altro: lingua araba, testo sacro e identità

di Elena Biagi Il percorso di costituzione di un’identità si articola attraverso dinamiche complesse, nelle quali la formulazione stessa dei concetti di ‘soggetto’ e di ‘soggettività’ si rivela suscettibile di interpretazioni e letture. Attraverso alcuni riferimenti al testo fondante della … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Decostruire le vulgate nella storia degli ebrei e degli arabi

di Roberto Cascio Ci sono dei libri che sfidano gli umori del tempo, ne contrastano le tendenze, sembrano essere indifferenti alle fortune del mercato editoriale. Sono gli studi maturati all’ombra di lunghe e appartate ricerche, di scavi e accurati scrutini … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

L’utopia evangelica nel tempo dell’indifferenza

di Augusto Cavadi In una fase di schizofrenia collettiva negli ambienti cristiani occidentali (europei e nordamericani), nonostante gli appelli di papa Francesco ad accorciare le distanze fra ciò che si proclama la domenica in chiesa e le scelte etico-politiche dei … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Fenomenologia del presepe: dal cielo mesopotamico al paese degli Evangeli

di Antonino Cusumano  Non ho mai smesso di “fare il presepe”. Ogni anno, in luoghi diversi, in modi e forme diversi. Paesaggio e architettura di un luogo che appartiene alla mia infanzia come a quella di molti, il presepe è … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La domesticità demartiniana. Un caso di “resistenza” culturale

di Alessandro D’Amato Ernesto de Martino (1908-1965) fu sicuramente uno dei più importanti intellettuali italiani del Novecento. La formazione del pensiero dello studioso fu caratterizzata da un’iniziale e prolungata riflessione teorica che condusse, tra le altre cose, alla pubblicazione di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

I disturbi psichici dell’esclusione: dalle realtà manicomiali ai campi di alienazione

di Valeria Dell’Orzo È ancora possibile visitare, a Palermo, la mostra “La condizione umana” allestita tra le suggestive scrostature delle sale di Palazzo Ajutamicristo, in occasione dei quarant’anni dall’entrata in vigore della legge Basaglia, la legge 13 maggio 1978, n. … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Il secolo breve e gli stermini di massa

di Piero Di Giorgi La questione dei migranti, coi loro itinerari di dolore, stupri, torture e violenze di ogni genere, dall’attraversamento del deserto ai lager libici e ai gommoni, spesso inghiottiti dal mare, ci pone una domanda fondamentale: qual è … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Politica | Lascia un commento

Marcello Cimino, la Sicilia e la tentazione separatista

di Goffredo Fofi [*] Perché occuparsi oggi della storia del separatismo siciliano? Anzitutto, perché se ne sa poco o niente, i giovani ne ignorano tutto e i vecchi hanno dimenticato (i sopravvissuti) cosa è stata la storia d’Italia in guerra … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Il neoborbonismo. Memoria divisa o mistificazione?

di Mariano  Fresta Il punto di osservazione La città di Caserta, nonostante la presenza della famosa Reggia e delle innumerevoli caserme militari risalenti al Regno dei Borbone sembri dimostrare il contrario, è un agglomerato urbano che si è formato recentemente, … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Libertà positiva dell’individuo e storia

di Sonia Giusti La libertà positiva dell’individuo è alla base dell’idea liberale della storia che ci aiuta a riconoscere e apprezzare la molteplicità delle concezioni della vita e del mondo e a considerare gli ideali etici come prodotti storici [1]. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Entità mostruose e percorsi simbolici

di Pietro Li Causi Siamo abituati a pensare, adattando anacronisticamente le nostre categorie a quelle di culture diverse dalla nostra, che la nozione di ‘mostro’ sia un universale antropologico atemporale. L’utile libro di Igor Baglioni, Echidna e i suoi discendenti. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La “grande trasformazione” tra storia e memoria

di Santo Lombino [*] «La bellezza è degli sconfitti. Il futuro non è dei vincitori, è di chi ha la capacità di vivere. E chi ha la capacità di vivere, di essere totalmente se stesso, è inevitabilmente sconfitto. È qui … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La letteratura universitaria: un magico caso

di Maria Immacolata Macioti Da tempo ho potuto leggere, non senza curiosità e interesse, alcuni libri di narrativa scritti da sociologi o comunque da colleghi e scienziati sociali. Con interesse, dicevo: e non senza un certo stupore, perché saggistica e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’Islam oltre le semplificazioni e le banalizzazioni

di Silvia Pierantoni Giua A cosa serve nel 2019 un libro come quello appena uscito dell’islamista Paolo Branca, Il testo sacro dei musulmani. Piccola antologia coranica (Carocci editore, Roma, 2019)? Si tratta di una breve antologia sul Corano e sulle … Continua a leggere

Pubblicato in Interviste, Letture | Lascia un commento

Sul relativismo linguistico e le sue implicazioni antropologiche

di Alessandro Prato [*] La relatività linguistica Ogni lingua stabilisce un sistema di significati relativamente incommensurabile rispetto ad altri sistemi: sulla base di questa premessa, nella prima metà del Novecento, si avanzò l’ipotesi del relativismo linguistico, per cui si riteneva … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Maria Costa, o delle mille voci della cultura popolare siciliana

di Mario Sarica Deprivata gradualmente e inesorabilmente della sua funzione primaria, quella di comunicare e quindi di nominare cose, persone e fatti, quindi di raccontare la vita, per riempire di senso lo scorrere esistenziale, la lingua siciliana, nelle sue infinite … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Una lettura geografica oltre confine

di Giuseppe Sorce Aprite a caso Google Maps, fate un giro con il vostro cursore sullo schermo ancora a caso, selezionate un punto, zumate, mette in modalità satellite, zumate ancora fino a finire in modalità street view: fatevi una camminata. … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Dialetto e inedite sonorità musicali

di Orietta Sorgi  Cosa succede nel terzo millennio quando il dialetto sembra ormai aver abbandonato ogni campo d’azione e ogni sua ragione d’uso in tutti gli ambiti della vita associata? Quando i localismi linguistici e le varietà regionali sembrano aver … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il sentimento del contrario nel teatro lirico di Nino de Vita

di Roberto Sottile  «Andiamocene a dormire perché i nostri ospiti devono tornarsene a casa» non è paradosso che possa esprimersi tanto facilmente in lingua. Anzi, con buona probabilità, una simile frase, che esiste nel dialetto a codifica burlesca del “sentimento … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Gramsci nel tempo della frattura tra élites e popolo

di Francesco Virga Uno dei maggiori storici del nostro tempo, Eric Hobsbawm, ha più volte osservato che la maggior parte dei giovani vivono in una sorta di presente permanente, privi come sono di senso storico e di ogni rapporto col … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Sentirsi a casa. A partire da Jackson, Khosravi e Miller

  di Mariangela Vitrano [*] In questo breve saggio, prendendo spunto dalla mia personale esperienza, ho scelto di analizzare il concetto di ‘casa’ in chiave antropologica. Ho voluto, per così dire, confrontarmi in prima persona con il modo di guardare … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Invertire lo sguardo

   di Pietro Clemente Riabitare l’Italia Sto leggendo a marce forzate il libro Riabitare l’Italia. Ci ho anche scritto, ma sto scoprendo ora le parole che ho intorno, anche se in alcuni incontri promossi dall’editore Donzelli avevamo avuto modo di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Dislivelli, uno strumento per la centralità di chi vive fuori dal centro

di Settimio Adriani Quando, quasi per caso, venni a conoscenza della rivista Dislivelli l’interesse si manifestò fin dalla prima lettura. Ebbi la chiara percezione della disponibilità di uno strumento open source di largo respiro con il focus sulle aree periferiche, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La Libia nella memoria per leggere il presente

di Ada Boffa A volte le riletture sono più proficue delle letture. I libri non stanno mai fermi sugli scaffali della biblioteca. In certi momenti sembrano scalpitare, chiamare, invocare di essere ricordati, ripresi in mano, riletti. In questo periodo buio, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Oltre l’orizzonte del multiculturalismo

di Roberto Cascio Nel tempo delle migrazioni globali ampio e di evidente attualità è il dibattito pubblico intorno al multiculturalismo, al pluralismo giuridico, alle questioni etiche e politiche legate alla laicità dello Stato, al rapporto tra religione e Stato, al … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Fare teologia in Sicilia

di Augusto Cavadi  “Ricerca di Dio, passione per l’uomo”: queste due coordinate centrano, nel punto d’incontro, la cifra dell’esistenza di un prete particolare della diocesi di Palermo considerato da alcuni (pochissimi) un pericoloso eretico e da altri (moltissimi) un dono … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Thomas Merton tra vocazione e speculazione

di Vincenzo Maria Corseri [*] La scelta di dedicare un libro a Thomas Merton, allo scadere del cinquantesimo anniversario della sua morte, è sicuramente una preziosa occasione per accostarsi all’affascinante e al contempo profetica figura di uno dei più puri … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Partigiani dell’eresia

di Cinzia Costa Ho ben chiaro in mente il momento in cui ad un certo punto del mio percorso di studi, per riferirmi a un individuo che si è stabilito in un Paese o in una regione diversa da quella … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

I migranti senza valigie nelle stanze della memoria

 di Antonino Cusumano Era agosto del 2004, quando sulle pagine siciliane di Repubblica si sviluppò un dibattito intorno ad una proposta di legge regionale che prevedeva l’istituzione di un museo dei migranti a Lampedusa. A questa ipotesi reagì con la … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Il potere della tecnica e l’incompiutezza dell’uomo

di Fabrizio D’Angelo L’ultimo libro di Mauro Magatti, Oltre L’Infinito. Storia della Potenza dal Sacro alla Tecnica (Feltrinelli, 2018) ha per oggetto l’esistenza umana, nel suo aspetto di potenza. La potenza di cui qui parliamo non è la “forza”, ma, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento