Archivi categoria: Letture

Oggi, oltre Augé: il viaggio del viaggio

di    Concetta Garofalo La circolazione delle informazioni resa possibile dai moderni mezzi di comunicazione, la gestione sempre più transnazionale del potere politico ed economico e il relativo confronto culturale a livello mondiale hanno determinato, in questa epoca di forte … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Esercizi di stile

   di Nino Giaramidaro Quando le barche si chiamavano pinchi, mistici, martingane, gli antenati di Luigi Pirandello “andavano per mare” e non pochi di essi, muniti di “lettere di corsa” – pezzi di carta pieni di ghirigori e ceralacca – … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il mare al femminile

     di Orietta Sorgi             La vasta letteratura antropologica fiorita in Sicilia a partire dall’Ottocento ha generalmente concentrato gli interessi sulle realtà rurali di tipo cerealicolo, considerato il ruolo preponderante che il grano ha avuto nell’economia dell’Isola. Solo a partire … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Dentro la periferia. Il quartiere Zen di Palermo

  di   Antonella Elisa Castronovo Esistono barriere invisibili in grado di separare individui, classi sociali e culture, rendendo lontane persone solo fisicamente vicine. Esistono stereotipi e clichè che, radicatisi nell’immaginario comune dei cittadini, si trasformano in “verità oggettive”, capaci di … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Se il Mediterraneo è il luogo di un prossimo Rinascimento

di    Antonino Cusumano Dietro un libro che si scrive ci sono i mille altri libri che si sono letti, le tante voci della letteratura che implicitamente o esplicitamente hanno parlato all’autore. Così come dietro ogni libro che si legge … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Letture | Lascia un commento

Louvre Abu Dhabi. Verso il primo museo universale arabo

di    Fabiola Di Maggio   Dal 2 maggio al 28 luglio 2014 è visitabile presso il Museo del Louvre di Parigi una mostra dal titolo Louvre Abu Dhabi. Nascita di un museo. Un’esposizione, o meglio un’anteprima, che presenta centocinquanta … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Narrare l’orrore

  di    Marta Gentilucci «La Siria è il Paese del Male; dove il Male trionfa, lavora, inturgidisce come gli acini dell’uva sotto il sole d’Oriente. E dispiega tutti i suoi stati; l’avidità, l’odio, il fanatismo, l’assenza di ogni misericordia, … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Letture | Lascia un commento

Escatologia e decostruzione della jiāhd attraverso i Sette Luoghi di Ziedan

   di Annamaria Clemente «Ma lui non era un ingenuo, e non avrebbe cambiato opinione, così come non avrebbe mai deviato dalla sua speranza nel Paradiso e nella grazia di Dio nel Giorno del Giudizio. Hajj Bilal ripeteva sempre ai … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | 1 commento

Retoriche politiche e soggettività dei migranti

di    Antonino Cusumano Nello studio delle migrazioni come nella loro corriva rappresentazione la soggettività dei migranti è spesso oscurata o minimizzata, quasi essi fossero semplicemente e passivamente in balìa di forze sovrastanti, di spinte irresistibili e incontrollabili e perfino estranee … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Per una scrittura del riscatto

di    Marta Gentilucci Migrazione è una parola che oggi rimanda, per automatica associazione, ai viaggi della speranza di milioni di africani diretti in Europa: viaggi di altri popoli, morte di uomini e donne di un’altra nazionalità. Un balzo indietro nel … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Per una topografia della memoria

 di    Nino Giaramidaro L’oblìo, ««l’ingiustizia del tempo» sono l’ultima scena della tragedia della morte. Sino alla metà della seconda metà del Novecento giungevano dopo generazioni di memoria, poi il tempo ha cominciato a ruzzolare, sospingendo nella fretta perfino i … Continua a leggere

Pubblicato in Città, Letture | Lascia un commento

Fra psicanalisi del disagio e poesia: il caso di Renzia d’Incà

di    Lorenzo Greco Renzia d’Incà – nata a Feltre (Belluno) vive a Pisa da tempo – è voce sicura e forte di poesia. Il suo lavoro s’impone per l’ispirazione continua su temi rilevanti, che sono peculiari e costanti da … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il Mediterraneo degli Etruschi

 di Tamara Pastorelli Gli Etruschi la chiamavano Kaiseraie, i Greci Agylla, i Romani Caere. Dionigi di Alicarnasso la considerava: «la più prospera e popolata delle città dell’Etruria». All’antica Cerveteri, e alla civiltà etrusca che lì nacque e prosperò, è dedicata … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Le prestazioni di sicurezza sociale in una prospettiva internazionale

  di    Franco Pittau e Antonio Ricci Siamo stati i curatori, per conto dell’European Migration Network (un programma comunitario che in Italia fa capo al Ministero dell’Interno, Dipartimento Libertà Civili e Immigrazione, Direzione centrale delle Politiche per l’Immigrazione e l’Asilo), … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

L’Islam visto da vicino. Le questioni del pluralismo religioso

di Antonino Cusumano Mentre in Francia si dibatte sul calendario delle festività nazionali da riorganizzare per includere le giornate in cui ricorrono gli appuntamenti religiosi delle minoranze ebraiche e musulmane, perché nelle scansioni delle vacanze programmate a scuola e negli … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni, Religioni | Lascia un commento

Una vecchia storica questione: il Mezzogiorno d’Italia

di   Piero Di Giorgi La storia del Mezzogiorno è attraversata, da una parte, dalla ricostruzione fatta dai piagnoni e vittimisti, che attribuiscono tutti i mali ai piemontesi prima e alla politica nordista dopo, colpevoli di aver sempre sfruttato il … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Letture | Lascia un commento

Il “voyage sentimental” di Aciman

di   Marta Gentilucci  Il New York Times l’ha definito il «poeta della città» ed è una definizione che senza dubbio si addice ad André Aciman, scrittore egiziano di origine ebraica, adesso residente negli Stati Uniti, a Manhattan, dove insegna … Continua a leggere

Pubblicato in Letture | Lascia un commento

La mente tra chimica e simbolo

   di Carlo Porrati * Pensiero, cervello, mente, coscienza sono parole-concetti da ritenere equivalenti nella semantica del soggettivismo gnoseologico.  Ma che cos’è la mente? È un’entità invisibile, che sta tra il “me” pensante metasensibile e l’ente da cui deriva il … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Dall’esclusione all’autogestione. La storia di un’originale esperienza in un documentario

di   Valentina Richichi Trovare il proprio posto nel mondo richiede un cammino difficile, fatto di rinunce e sacrifici. Trovare la speranza richiede un cammino ancora più lungo, che non ha nulla a che vedere con i percorsi tracciati sulla superficie … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Il Fondo “Gianni Diecidue” e il ritrovamento di tre lettere di Giuseppe Garibaldi a Giovanni Pantaleo

   di    Giuseppe L. Bonanno  e        Vincenzo  Maria Corseri Il ritrovamento, risalente all’agosto 2013, nel Fondo “Gianni Diecidue”, che si conserva presso l’Archivio Storico Comunale “Virgilio Titone” di Castelvetrano [1], di tre lettere di Giuseppe Garibaldi, insieme a una … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Lo stupore dell’acqua

di  Antonino Cusumano L’acqua prima di essere un bene pubblico, una risorsa materiale, oggi tanto più preziosa nel contesto della globalizzazione e della mercificazione di ogni patrimonio naturale, prima di essere questione cruciale all’origine di conflitti e di tensioni per … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Letture | Lascia un commento

Fresco sulle labbra, fuoco nel cuore. La storia di Lamis: tra esilio e riscatto

di    Marta Gentilucci Nella Londra multi-etnica, citta-mondo e crogiuolo di etnie e tradizioni disparate, s’intrecciano le esistenze di tre immigrate profondamente dissimili tra loro eppure in qualche modo affini. Lamis è una profuga irachena cresciuta in Libano e approdata … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Evangelii gaudium

  di  Marcello Vigli Con la Esortazione apostolica Evangelii gaudium, divulgata il 24 novembre, papa Francesco offre, come appare da una lettura diretta, pur se parziale e riduttiva, delle sue parole, un quadro di riferimento teologico al suo”fare” che in nove … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Religioni | Lascia un commento

Selinunte insieme a Hulot e Fougères

di  David Camporeale Vede finalmente la luce, in una fase di rinnovato interesse per l’archeologia selinuntina, la traduzione italiana della celebre monografia di Jean Hulot e Gustave Fougères, Sélinonte. Colonie dorienne en Sicile. La Ville, l’Acropole et les Temples, pubblicata … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Letteratura di migrazione e giochi identitari

di  Annamaria Clemente Che la letteratura sia anima gemella dell’antropologia è dato accettabile a dispetto delle critiche e delle mozioni che una tale affermazione potrebbe provocare. Studi che attraversano varie discipline: dalla critica letteraria, passando per la neonata narratologia e … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Le ragioni dell’ascolto

   di  Orietta Sorgi L’intellettuale al caffè. Incontri con testimoni e interpreti del nostro tempo, è il titolo di una serie di conversazioni radiofoniche, curate da Sergio Palumbo e Loredana Cacicia e mandate in onda da Rai Sicilia nel 1991. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Quando la letteratura è “maestra di sfumature”

di Antonino Cusumano Che l’antropologia sia tra le scienze umane la più umana è probabilmente vero. Ma accade a volte che ciò che gli antropologi non dicono riescano a farlo gli scrittori, gli autori di storie inventate, di racconti dell’immaginario. … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Se la lingua non è semplice rappresentazione

di Antonino Cusumano Non sappiamo se sono gli uomini che parlano la lingua o – come sostiene Roland Barthes – è la lingua che parla gli uomini. Non sappiamo se esiste il mondo solo in quanto costruito dalle categorie linguistiche. … Continua a leggere

Pubblicato in Letture | Lascia un commento

Mario Genco, I Pirandello del mare, XL edizioni Roma 2013

di Salvatore Costanza La storia che Mario Genco, autore di questo puntiglioso scandaglio genealogico, ricostruisce dei Pirandello del mare insediatisi a Palermo dalla fine del ’700, è, si può dire, per omeotica rappresentazione, un vero e proprio “viaggio” attraverso la … Continua a leggere

Pubblicato in Letture | Lascia un commento

Eva Carlestål, La famiglia. Un’indagine su una comunità di pesca in Sicilia, Istituto Euro Arabo, Mazara del Vallo 2012

di Antonino Cusumano Chi fa ricerca contrae dei debiti di riconoscenza nei confronti di quanti lo hanno aiutato, lo hanno guidato alla comprensione di un fenomeno o semplicemente lo hanno incoraggiato. Si pone per il ricercatore, alla fine del suo … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

La memoria e l’inconscio nella relazione madre-figlia

di Piero Di Giorgi Teresa riceve una telefonata che le annuncia che Grazia, sua madre, è morta. La corsa in macchina nel paese natio e il trovarsi di fronte a quel corpo immobile  e rigido scatena una tempesta di pensieri … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento