Archivi categoria: Cultura

Zarzis o della rinascita artistica

di Meriem Dhouib  La maggior parte degli italiani conoscono della Tunisia essenzialmente Hammamet e l’isola di Djerba, vere e proprie destinazioni turistiche. Zarzis, ad esempio è poco nota, città di più o meno 73 mila abitanti, situata sulla costa sud-est … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Migrazioni | Lascia un commento

Dopo il Covid. Ripensare la vita e accettare la morte

di Sarah Dierna È giunto il momento di tornare a pensare il nostro tempo, questo, come suggerisce Hegel, è infatti uno dei compiti della filosofia.  Ripensare il nostro tempo, per come esso è stato e per come in parte è … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

In memoria di Dante Priore (1928-2022)

  di Mariano Fresta In occasione della recensione che la rivista «Lares» avrebbe dedicato a tutta la sua opera di etnografo e di demologo, svolta per più di un trentennio nei territori del Valdarno aretino, Dante Priore mi rilasciò nel 2001 … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Parola. Superficie, suoni

  di Aldo Gerbino  I have Dutch, nigger, and English in me,/and either I’m nobody, or I’m a nation. Ho in me dell’olandese, del negro, e dell’inglese, sono nessuno o sono una nazione [Derek Walcott (1930-2017), da La Goletta Flight].        … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Upupa, sommacco e altre memorie

                                                     di Nino Giaramidaro  Dopo il saluto rivolto alle tribune si giravano verso l’altra metà … Continua a leggere

Pubblicato in Città, Cultura | Lascia un commento

La canicola, ovvero della seduzione

di Luigi Lombardo  Le ultime e devastanti ondate di calore che hanno colpito l’Italia del Nord, toccando perfino le terre del freddo Nord Europa, hanno rimesso in campo la diatriba sul riscaldamento climatico, sul pericolo sempre più forte di una … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Una città, un museo, epifania di intrecci

  di Silvia Mascheroni Non è casuale il disegno di Matteo Pericoli scelto per la copertina di BIR ZAMANLAR nel museo dell’innocenza (Il Canneto Editore, Genova 2021): una veduta riquadrata di Istanbul. La città, infatti, non è solo lo scenario, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il Decameron di Pasolini: un sogno che guarda a Sud e a Oriente, al Mediterraneo

di Roberta Morosini «Si può fare la storia di un sogno? Pasolini ci direbbe di no. Nel suo lessico, le parole “sogno” e “storia” non stanno troppo bene insieme. Il sogno si fa, si vede, si vive con la forza … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Tlamess, l’irresistibile richiamo della Natura

  di Aldo Nicosia F: Tu chi sei? S: Io ti proteggo  Il secondo lungometraggio di ‘Ala’ad-din Slim, Tlamess, (“Incantesimi” in arabo tunisino) fortunatamente non propone una traduzione del titolo in altre lingue. Un buon segnale positivo per chiunque possa … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Ambascerie cristiane tra Oriente e Occidente (1582-2022). L’opera del domenicano Angelo Orsucci (1573-1622) di Lucca

  di Olimpia Niglio [*]  Non c’è dubbio che naviganti spagnoli e portoghesi nel 1542 erano approdati per la prima volta nell’arcipelago nipponico all’estremità orientale del continente asiatico. Probabilmente anche altre comunità europee, forse olandesi, avevano già varcato i confini di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Religioni | Lascia un commento

L’infanzia e l’educazione partecipativa in Brasile e in Italia: ordinamenti giuridici, teorie ed esperienze

di Lisandra Ogg Gomes e Franco Pittau [*]  Invece il cento c’è Il bambino/ è fatto di cento./ Il bambino ha/ cento lingue/ cento mani/ cento pensieri/ cento modi di pensare/ di giocare e di parlare/cento sempre cento/modi di ascoltare/ … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Falcone e Borsellino, i libri che raccontano più di una sentenza

  di Antonio Ortoleva L’Unità nazionale non la garantisce Garibaldi e nemmeno la Resistenza, perché i conti finali con il nazi-fascismo li hanno fatti in Germania ma non da noi – e poi c’è sempre chi ritiene che sia stata … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La “Vita Nova” di Boris Pasternak

di Antonio Pane  «Il Dnepr immobile, Podòl di notte»; Irpèn’ (distretto di Buča), che «l’estate, le persone ricorda»; Kiev «di là dalla finestra, quieta, | avvolta nella calura dei raggi». Riudire questi nomi oggi tristemente familiari dalla voce di Boris … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Cacciari e Musil (attraverso Nietzsche)

  di Stefano Piazzese «Nietzsche ha aperto positivamente la via» 1. Così incede Cacciari nel dispiegare la sua interpretazione dell’opera Der Mann ohne Eigenschaften (L’uomo senza qualità) di Musil. Paradiso e naufragio è un saggio speleologico del romanzo. Prima di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Nani sulle spalle dei Maestri

di Bernardo Puleio Quando, nel primo canto dell’Inferno, Dante, spaesato e terrorizzato, credendo di aver perso la bussola, incontra Virgilio e si accerta di avere di fronte il grande poeta Latino, dice Tu se’ lo mio maestro e ‘l mio … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Millenarie sonorità come patrimoni culturali della biodiversità

  di Mario Sarica Immersi dentro una biosfera in sofferenza, dove lo sconvolgimento dei delicati equilibri degli ecosistemi prodotto dall’uomo nella sua forsennata corsa a saccheggiare le risorse naturali, ovvero le cosiddette materie prime, necessarie per alimentare quella spirale mortale, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

I Sanseverino principi di Bisignano nel Cinquecento e le attività commerciali dei feudi marittimi

  di Maria Sirago [*]  Introduzione Il sistema feudale introdotto dalla monarchia normanno-sveva nel Mezzogiorno è rimasto in vigore fino al 1806, quando Giuseppe Napoleone promulgò la legge eversiva della feudalità. Tra i diritti esatti dai feudatari ve ne erano … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il pensiero unico e la dissoluzione del singolo

  di Marcello Spampinato Sulla base delle grandi speculazioni filosofiche e teoriche dell’Ottocento, il cosiddetto secolo breve, cioè il Novecento, ha cercato di trasformare radicalmente la struttura della società attraverso l’azione politica al fine di creare l’uomo nuovo. Questo processo, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Epifanio ritrovato, architetto, docente, pittore

   di Gabriele Vassallo  Nel 2021 Torri del Vento Edizioni ha ripubblicato il libro Architettura rustica in Sicilia dell’architetto Luigi Epifanio (Monreale 1898 – Palermo 1976) in un’edizione a cura di Maria Giuffrè e Paola Barbera. Nel testo del 1939 … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il trentesimo editoriale. Fermarsi per fare il punto?

  il centro in periferia di Pietro Clemente  Una nascita  Il primo numero de “Il Centro in periferia’ è uscito il 1° settembre 2017 come rubrica nella rivista Dialoghi Mediterranei. Da allora sono passati 5 anni e 30 numeri. Ragione per … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Una parola nuova per un sentimento antico: restare al paese

  il centro in periferia di Orietta Sorgi Ogni individuo è un essere migrante. Fin dalla sua comparsa sulla terra, l’homo sapiens è stato spinto dal bisogno e dal desiderio di allontanarsi, di andare oltre i confini originari per sopravvivere … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Per una contronarrazione sui borghi, epifenomeno contemporaneo

il centro in periferia di Giuseppe Sorce  É tardi. Sono in ritardo. Le isole bruciano. É l’Antropocene manifesto. Sono in ritardo. Devo consegnare, devo condividere, devo dire. Sono in ritardo. L’Europa brucia. Casa mia brucia. Sono in ritardo. L’Italia è … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il principio di insularità e la questione dei poteri

  il centro in periferia di Costantino Cossu Con l’approvazione in via definitiva da parte della Camera dei deputati, avvenuta a fine luglio, dell’articolo 119 della Carta il principio di insularità è stato inserito nella Costituzione della Repubblica. Avviato alcuni … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Politica | Lascia un commento

Abitare e raccontare un paese di confine

il centro in periferia di Moreno Miorelli  Adoro andare in Slovenia, proprio qui dietro. Lo faccio per stare bene, per camminare, per fare benzina (costa meno), per comperare la kisla smetana (la panna acida) e mangiare il burek a Kobarid/Caporetto, la … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il Rione Santa Chiara e uno scandaglio nella memoria

  il centro in periferia di Sergio Todesco Le Mappe di Comunità sono il frutto di un’idea nata in Inghilterra agli inizi degli anni ’80 ad opera di Common Ground, un’associazione no-profit interessata a conoscere e valorizzare i patrimoni delle … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La ricerca sulla Sardegna rurale di Nando Cossu: il gioco e la cura

  il centro in periferia di Maria Gabriella Da Re  Ho scoperto solo da poco alcune cose su Nando Cossu (1943-2022), recentemente scomparso, personaggio schivo, comunista e dirigente del PCI.  Non è stato solo l’ideatore e fondatore del “Museo del … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Per gli altri è cambiato solo il paesaggio. Le comunità appenniniche dopo il sisma

il centro in periferia di Mariano Fresta  Tra i libri che ho avuto tra le mani e letto più o meno recentemente sui numerosi paesi abbandonati o che riportano ampie antologie di ricordi e di testimonianze di persone vittime delle … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Fiamignano, un’esperienza associativa di fiera resistenza

  il centro in periferia di Settimio Adriani Lo scorso 6 agosto, nell’ambito della 51a Sagra della Lenticchia di Rascino [1], nella sede della Pro Loco è finalmente avvenuta la presentazione degli Atti del convegno Riabitare Fiamignano [2], tenutosi il … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Patrimoni immateriali e borghi del PNRR in Basilicata

il centro in periferia di Mariacristina Mona  All’indomani della pandemia, scampata l’Apocalisse (vissuta e narrata), permane una sensazione di irrealtà del momento trascorso, come durante il risveglio da un brutto sogno. In questo contesto, la febbre dei borghi con copioso … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Erasmus rural in Corsica

il centro in periferia di Corradino Seddaiu Fa a to casa isulata in un situ commudu e sanu. Ma che un sia tantu luntanu da e case d’altri [1]. La Corsica, come buona parte dei territori nel Mediterraneo, è un’isola che … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Viaggiare con un maestro. Partenze, transiti, mappe e ricordi di un’allieva

  per Luigi di Laura Faranda «Luigi ha scritto, per “Dialoghi Mediterranei” uno tra i suoi ultimissimi articoli, se non l’ultimo. […] Ne riporto un passo significativo: “sento spesso ripetere con aria sprezzante giudizi sui giovani d’oggi come totalmente irretiti dalla … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Le strane forme del tempo: divagazioni all’ombra di un campanile

per Luigi di Gianluca Martini  Ho accolto al tempo stesso con entusiasmo e timore l’opportunità di dare, da studente neolaureato, un contributo personale sulla figura di Luigi Lombardi Satriani. L’entusiasmo ha prevalso, ma il timore mi obbliga a fare una … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’ascolto del Maestro. Episodi da un rapporto di amicizia universitaria

  per Luigi di Antonello Ricci  A metà maggio del 1994 ero in viaggio da Roma, insieme a Luigi Lombardi Satriani, alla volta della località Le Castella in provincia di Crotone, sulla costa ionica della Calabria, per partecipare a un … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Castelbuono nel racconto della festa patronale

  immagini di Pinuccia Botta  Tra i momenti di aggregazione e condivisione collettiva la festa patronale di un paese, con i suoi riti e le sue tradizioni, costituisce forse l’occasione più forte e vitale in grado di unire tutti  i … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Immagini | Lascia un commento

Palermo, appunti su una città invisibile

  immagini di Annamaria Clemente  È un sussurro la scritta sul muro: «Non si vede bene che col cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi», Palermo desidera essere vista, mi cerca, vuole essere letta. Mi suggerisce di usare il cuore oltre … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Immagini | Lascia un commento

Le zampogne di Scapoli

immagini di Lia Taddei Un pezzo di legno si trasforma, grazie alla sapiente abilità di chi ancora dà vita a queste tradizioni, in uno strumento di antichissime origini: la zampogna. C’è un paese nel Molise dove è sopravvissuta nel tempo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Immagini | Lascia un commento

Grana di voce, angolo di sguardo. Il maestro è nell’anima

per Luigi di Letizia Bindi Come affrontare la scomparsa di un maestro dal quale si è appreso a riflettere sulla morte? Luigi M. Lombardi Satriani ci ha lasciati alla fine di maggio, alle soglie di quel tempo estivo che ha … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Etnografie della marginalità. Ricordando Luigi Lombardi Satriani

per Luigi di Tonino Ceravolo Il modo più immediato per dire di Luigi Lombardi Satriani (San Costantino di Briatico, 1936 – Roma, 2022) nel momento della sua scomparsa sarebbe, probabilmente, quello di richiamare, con una certa analiticità, il suo ricco … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’antropologo dimidiato

per Luigi di Roberto Cipriani  Premessa Ancora una volta ho avuto difficoltà a scrivere di un Collega scomparso. Perciò ho continuamente rinviato l’inizio della stesura di questo testo. Nel decidermi, finalmente, dopo un paio di settimane, sono tante le immagini … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Un convegno, un ricordo per immagini

  per Luigi di Federico Faeta Nel 2007, a Valladolid, in Spagna, ho avuto modo di documentare lo svolgimento di un importante convegno internazionale, con folta partecipazione degli studiosi italiani, dedicato ai rapporti tra antropologia culturale, musei e patrimoni, organizzato … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Immagini | Lascia un commento

Luigi Maria Lombardi Satriani. Per avviare un percorso di memoria

per Luigi di Francesco Faeta  Il tempo assai breve intercorso tra la scomparsa di Luigi Maria Lombardi Satriani e l’uscita di questo numero di “Dialoghi Mediterranei”, la sensazione di incomunicabile vuoto che accompagna la perdita di una persona cara e, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’antropologia storica di Lombardi Satriani: dal tempo del pittoresco al tempo della contestazione

per Luigi di Sonia Giusti Il Manifesto ha ricordato Luigi Maria Lombardi Satriani con le parole di Thomas Mann “Adel des Gestes” e alla nobiltà dello spirito, in verità, si pensa quando si inserisce il nostro Luigi nel panorama internazionale … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Le forme dell’inquietudine. La ricerca di Luigi M. Lombardi Satriani

per Luigi di Fulvio Librandi e Vito Teti  «Tutti i gruppi umani hanno dato corso – pur nella variabilità storica, ma con uguale impegno radicale – a questa operazione che tende a fissare i segni di una mappa che possa … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il contributo di Luigi Maria Lombardi Satriani alla vita culturale napoletana

per Luigi di Gianfranca Ranisio Scrivere in memoria di Luigi dà una grande tristezza, perché avviene poco dopo la sua scomparsa, in sua assenza, quando non ci si può più confrontare direttamente con Lui, come avveniva di consuetudine. Ritornare ora … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’Antropologia Giuridica in Luigi Maria Lombardi Satriani

  per Luigi di Patrizia Resta In un caldissimo giorno di inizio giugno, di quelli in cui l’afa, il calore, l’umidità e la salsedine tarantina tolgono il respiro, saltano fuori a caso dagli scaffali della mia libreria alcuni volumi firmati … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

A Luigi, che sta percorrendo il sottile ponte di San Giacomo

per Luigi di Paola Elisabetta Simeoni Una delle mie prime letture antropologiche sono state, nei lontani primi anni ’70 del Novecento, Il folklore come cultura di contestazione (!966) e Folklore e profitto. Tecniche di distruzione di una cultura (1973). Avevo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Luigi, il maestro da lontano

per Luigi di Sergio Todesco La mia conoscenza con Luigi Lombardi Satriani risale al 1976. Laureatomi un anno prima in Filosofia con una tesi di argomento antropologico, e non trovando nella mia Facoltà di Lettere e Filosofia docenti in grado … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Guerra e pace

di Luigi M. Lombardi Satriani  Nella chiesa deserta un prete pallido e magro è inginocchiato sul freddo pavimento di marmo e rannicchiato, come avesse assunto il dolore del mondo tutto il male, la guerra.

Pubblicato in Attualità, Cultura | Lascia un commento

Guerre silenziate. Pratiche di tortura nelle residential schools canadesi

di Linda Armano  Introduzione  Gli studi di antropologia della guerra sono aumentati notevolmente soprattutto negli ultimi quaranta anni. Ciononostante, avvertono alcuni ricercatori, che mentre fino ad un decennio fa la produzione scientifica era in una fase di sviluppo, negli ultimi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Invasi, invasori, invasati: sulle rappresentazioni della guerra in Ucraina

di Antonello Ciccozzi Piani narrativi in conflitto e etnocentrismi geopolitici Raccolgo e rielaboro qui una serie di riflessioni sulle rappresentazioni della guerra in Ucraina che ho pubblicato in ambito divulgativo (mediatico e social) durante i primi tre mesi del conflitto. … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Cultura | Lascia un commento

Il nemico è la guerra. Una prospettiva nonviolenta

di Andrea Cozzo  Vorrei proporre una breve riflessione che possa contribuire alla costruzione della pace: costruzione della pace nel senso specifico di insieme di pratiche non militari in grado di fermare l’attuale scontro Russia/Ucraina, e in quello più generale di … Continua a leggere

Pubblicato in Attualità, Cultura | Lascia un commento

La verità del bacio e la finzione del sacro: il “Mysterium iniquitatis” e la guerra

di Leo Di Simone Comprendo che non è risultata agevole all’intelletto razionale, dico quello ormai assuefatto al “cogito” cartesiano o/e alla speculazione metafisica orchestrata dai vertici del pensiero filosofico occidentale pre-heideggeriano, la comprensione della riflessione apocalittica da me sviluppata nello … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Religioni | Lascia un commento

La Madonna di Kyiv. Codici iconografici e vita quotidiana in tempo di guerra

di Giovanni Gugg Nelle prime pagine dell’introduzione del volume collettivo “Santità e tradizione”, Luigi M. Lombardi Satriani vent’anni fa scriveva che «la realtà è, per noi, né può non essere, la rappresentazione che ce ne diamo, la narrazione che di essa … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Religioni | Lascia un commento

Il restauro del moderno: il Cotonificio siciliano

di Cesare Ajroldi Il Cotonificio siciliano a Partanna Mondello è un’opera dei primi anni ’50, elaborata, in  un periodo di grandi speranze nell’industrializzazione della Sicilia, all’interno dell’AIR (Architetti Ingegneri Riuniti), una società di architetti e ingegneri. In tutta l’operazione il principale … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Fenomenologia comunicativa della terra di nessuno

  di Nicolò Atzori  Revanscismo digitale  Sono sardo, convintamente. L’essere tale è quella che mi sembra una condizione felicemente in grado di rendere eccepibile il mio sentirmi un abitante del mondo. La Sardegna mi appartiene nella misura in cui io … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Sulla filosofia di Giacomo Leopardi

di Alberto Giovanni Biuso  4526 pagine di scrittura quotidiana, fitta, pensata. E poi progettata come una serie di trattati che avrebbero dovuto, e hanno, delineato la filosofia di Giacomo Leopardi [1]. Perché Leopardi è filosofo tanto quanto è poeta. Questo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Una Sicilia in divenire nello sguardo di Piovene

  di Antonino Cangemi Una Sicilia in divenire, quella degli anni Cinquanta, pronta a girare le spalle al passato e ad abbracciare il futuro. Così l’Isola appare a Guido Piovene quando nel 1956 la visita, percorrendola in lungo e in … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Mediterranean collaboration: a Maltese ship aided by the Brindisi Capitaneria di Porto

di Arnold Cassola [*] The port of Brindisi is situated on the Adriatic coast. Its port is a hub of vibrant activity, in particular with vessels coming from the Eastern parts of the Mediterranean, such as Albania, Greece, Turkey and … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

L’esperienza della sofferenza tra filosofia e pedagogia

di Augusto Cavadi Anche se – a giudizio di alcuni – la pandemia da Covid-19 è stata amplificata nel racconto pubblico, in ogni caso ha costituito un dato oggettivo nel biennio 2020-2021 (né, al momento in cui scrivo, sembra destinata … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

“Sed magis amica veritas”. Per Paul Ginsborg

di Pietro Clemente Paul Ginsborg non è stato per me solo un collega, è stato anche un amico, pieno di iniziative, di suggerimenti. Uno di quei fratelli minori che ti aiutano a trovare la strada, che ti accompagnano nel cammino, che … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Culture, linguaggi, eguaglianza di genere

di Francesca Maria Corrao Le premesse La questione della differenza culturale va studiata in profondità, a partire dalle radici andando in direzione opposta a ciò che si è fatto finora partendo dagli epifenomeni. Abbiamo quindi messo a punto un progetto per … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Migrazioni | Lascia un commento

Del molteplice articolarsi della figurazione plastica e antropomorfa del sacro

di Antonino Cusumano Che non abbiamo soltanto un corpo ma siamo un corpo è consapevolezza dolorosamente esperita nell’angoscia collettiva della pandemia, nella tragedia della improvvisa e universale vulnerabilità. Il corpo celebrato e spettacolarizzato, trionfante ed “aumentato” nelle infinite protesi estetiche … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La poesia cambia e i classici continuano a emozionarci

di Laura D’Alessandro Forse aleggia un nuovo vento nella percezione di cosa sia la “poesia” e di cosa possa definirsi “poetico”. Un vento che si è insinuato tra le trame della concezione “classica” della poesia (e per qualcuno unica ed … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Appunti sulla storia linguistica dei Siciliani di Tunisia

di Luca D’Anna Cenni storici e sociali  La storia sociale e linguistica dei cosiddetti Siciliani di Tunisia si iscrive in quella complessa rete di relazioni fra la sponda Nord e quella Sud del Mediterraneo che sfugge ad ogni tentativo riduzionista di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Migrazioni | Lascia un commento

Il mistero della mente tra fisica e psicoanalisi

di Piero Di Giorgi La mente, insieme all’origine dell’universo e all’origine della vita, è uno dei tre grandi misteri della scienza, tra loro collegati attraverso l’evoluzione. Nonostante i grandi progressi raggiunti dalle neuroscienze, grazie anche allo sviluppo delle tecnologie d’indagine … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’abito della detenzione: il sistema di criminalizzazione e di reclusione dei migranti tunisini alla frontiera del Mediterraneo

di Silvia Di Meo Essi sempre infimi/essi sempre colpevoli/essi sempre sudditi (…)/essi che vissero come assassini sotto terra,/essi che vissero come banditi in fondo al mare,/essi che vissero come pazzi in mezzo al cielo,/essi che si costruirono leggi fuori dalla … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Migrazioni | Lascia un commento

Dall’invisibilità alla soggettività. Imprenditorialità femminile di immigrate in Campania

di Annalisa di Nuzzo Alcune riflessioni preliminari La necessità di conoscere e riconoscere le persone e le loro storie di vita che definivano i flussi, a partire dalla definizione di vulnerabilità (Di Nuzzo, 2013) [1] muove la ricerca condotta nel … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Migrazioni | Lascia un commento

Teatro e ritualità del quotidiano: dalla proposta di matrimonio all’uccisione del maiale

Per gli 80 anni di Pietro Clemente di Mariano Fresta  Il folklore e il teatro secondo Frazer e Toschi  Fino ad oltre la metà del secolo scorso chi in Italia si occupava di folklore e di teatro popolare tradizionale si … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Fra Salimbene de Adam, cronista medioevale del sacro e del profano

  di Francesco Gianola Bazzini Gli obbiettivi della “riforma gregoriana” dell’XI secolo: lotta alla simonia (compravendita delle cariche ecclesiastiche), proibizione del concubinato di chierici e sacerdoti con donne e affermazione del potere pontificio con il Dictatus papae di Papa Gregorio … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La bacchetta di Vespa e la televisione sfuggente

di Nino Giaramidaro  Credo che una notte o l’altra incroceranno le bacchette. Una tenzone legnosa e attesa, con sul terreno di Porta a Porta Bruno Vespa, alla destra di chi guarda la tv, con il vestito azzurro e una bella … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Buone pratiche a scuola tra osservazione e inclusione

di Sabina Leoncini Il pomeriggio del 21 gennaio, ultimo giorno del suo stage, Lorenzo, un ragazzo di 18 anni di Udine, è rimasto vittima di un incidente sul lavoro. Lo studente, iscritto ad un Centro di formazione professionale è stato … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Una storia di ordinaria violenza e una messinscena “teatrale” nella Buccheri del XVIII secolo

di Luigi Lombardo La notte è una conquista della nostra civiltà, quella per intenderci delle macchine e dell’energia propulsiva a basso costo. Nella notte, oggi, c’è chi vive, lavora, si incontra, legge, studia, cena, si diverte, insomma “fa notte”. Sembra … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Le ragioni di uno sguardo da lontano

  di Nicola Martellozzo Amerikaner in den Alpen: è questa la concisa definizione coniata da Norbert Ortmayr per quegli studiosi anglosassoni che – tra gli anni Settanta e Novanta – lavorarono nell’arco alpino italiano e in quello svizzero: antropologi famosi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il Bilderatlas Mnemosyne e la contemporaneità

di Mariachiara Modica Lo scopo di questo articolo è di fornire una panoramica generale sulle intenzioni del Bilderatlas Mnemosyne (Atlante della memoria) di Aby Warburg (1866-1929), indagato per la sua duplice natura di «dispositivo» (Agamben, 2006; Didi-Huberman, 2006: 416) e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Bambini Universali. Sentieri per l’infanzia dal Pakistan all’Italia

  di Elena Nicolai  «In Pakistan i bambini sono i veri padroni del loro mondo: che sia la strada per andare a scuola, la casa, l’erba, un corso d’acqua o i negozi al fianco del traffico rumoroso e incessante, sono … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Migrazioni | Lascia un commento

1982: Fine di una capitale, finale di un Mondiale

  di Aldo Nicosia L’undici luglio del 1982 tutta l’Italia festeggiava una delle vittorie più epocali della sua storia calcistica. Negli stessi giorni tutti gli abitanti di Beirut assistevano, impotenti e sgomenti, allo “stupro” della loro capitale, già vessata da … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Politiche culturali, umanizzazione integrale e sviluppo sostenibile. Un’esperienza accademica

di Olimpia Niglio  L’adozione dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile e la conferenza mondiale sulle politiche culturali [1] che avrà sede a Città del Messico dal 28 al 30 settembre 2022, hanno favorito la programmazione di numerosi eventi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La “Marina Piccola” di Trapani: la “barca docile” nei tesori dei devoti pescatori

di Lina Novara Documenti d’archivio, opere d’arte e numerosi ex voto attestano che la marineria trapanese, suddivisa in due categorie, Marina Grande composta dal corpo dei marinai d’alto mare, e Marina Piccola o Marinella formata da pescatori, tonnaroti e corallai, … Continua a leggere

Pubblicato in Città, Cultura | Lascia un commento