Archivi categoria: Letture

Mito e guerra in James Hillman

di Alberto Giovanni Biuso  Il mito  La salute non può che partire dal recupero dell’elemento divino della malattia. Questo il significato della proposta che James Hillman formula in tutti i suoi testi: passare «da una sistematizzazione ottocentesca, positivistica, della mente … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Arte e antropologia, un dialogo creativo

di Sandra Burchi e Fabio Dei [*]                “Terra” di Monica Mariniello: fragilità, connessioni e ibridismi Terra è il titolo del percorso espositivo che si è tenuto nella primavera 2022 in due città, a Pisa … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

“Bella a fai”. Donne oltre sé stesse nell’antropologia di Paola Atzeni

  di Nicolò Atzori  Mai come in questo nostro tempo inquieto e confuso si è discusso e ragionato di donne, dei loro diritti e del loro corpo protagonista di cronache e di storia. Di donne e di corpo scrive Paola … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Storie da riorientare: letture e ragionamenti nella inquieta temperie dell’attualità

di Franca Bellucci  Le concomitanze drammatiche odierne – enumerando: pandemia, variazione climatica, guerra come relazione geopolitica – vanno cumulandosi. Chi scrive ne ha percezione dall’angolo abituale, che sa limitato, ma tanto più da meditare in ogni valenza: ed è il … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’immaginario di Antonio Gramsci, padre e bambino

  di Giancarlo Bruschi e Giuseppe Sorce [*] Le immagini colorate di Gramsci che si racconta bambino È in distribuzione da qualche mese una raccolta di lettere di Gramsci, prefate da Noemi Ghetti, con illustrazioni di Francesco Del Casino e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Lo sguardo dei bambini nell’orizzonte dello stesso mare

  di Antonino Cangemi  I bambini ci guardano. Non è solo il titolo del film di De Sica girato nel 1944 che preannuncia la stagione neorealistica e inaugura la felice collaborazione con Zavattini, ma anche la constatazione di come i … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Francesco d’Assisi. Una lettura ‘laica’ nel XXI secolo

  di Augusto Cavadi  Nella denominazione “cristianesimo” rientrano, in questi due millenni e nel panorama contemporaneo, centinaia di organizzazioni ecclesiali molto differenti fra loro e, perfino, al loro interno. In questo arcipelago non è per nulla facile orientarsi, ma una … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Nella storia del couscous il periplo del Mediterraneo

  di Antonino Cusumano Una mia amica antropologa svedese, Eva Carlestal, che ha svolto qualche anno fa una ricerca etnografica in Sicilia su una comunità di pesca, ha osservato che «i siciliani si riuniscono spesso per condividere un pasto, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Kalevala, poema finlandese tra fiaba, mito e leggenda. Dal racconto orale a letteratura di culto

  di Laura D’Alessandro Sono tanti gli scrittori che hanno attinto dai racconti orali per realizzare opere indimenticabili come spesso è accaduto nella fiaba. Senza dubbio uno dei più blasonati tra i generi della letteratura folklorica, la narrazione fiabica affonda … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il giovane Cocchiara: le fasi di una svolta

di Alessandro D’Amato [*]  Nel panorama della storia degli studi delle scienze demoetnoantropologiche italiane, la figura di Giuseppe Cocchiara (1904-1965) è spesso riduttivamente accostata a un illustre predecessore: Giuseppe Pitrè. Quest’ultimo è stato il capostipite di una tradizione disciplinare che … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Donne migranti e il cimento della scrittura

  di Lella Di Marco Sono motivata da un grande entusiasmo a scrivere del lavoro politico, culturale e umano delle donne che da quindici anni lavorano in una realtà autonoma e connessa alla Fiera del libro di Torino con un … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Migrazioni | Lascia un commento

Un’epidemia comportamentale della società contemporanea

  di Vita Fortunati I dati demografici più recenti indicano che la popolazione del pianeta ha raggiunto gli otto miliardi. Se a questo fenomeno si aggiunge lo straordinario, recentissimo sviluppo di tutte le forme di comunicazione e delle possibilità di … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Società | Lascia un commento

Rileggendo “La novellaja fiorentina” di Vittorio Imbriani

   di Mariano Fresta  Dalle raccolte regionali a Le fiabe italiane di Italo Calvino  Nonostante nell’Ottocento fossero stati pubblicati numerosi volumi di fiabe e di novelle tradizionali, fino a metà del Novecento mancava in Italia una raccolta che potesse rappresentare … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

“Nella nostra affabile luce latina”. Cardarelli nei luoghi

di Aldo Gerbino  E tutto a sera,/ grilli, campane, fonti,/ fa concerto e preghiera, / trema nell’aria sgombra [Vincenzo Cardarelli, da “Sera di Gavinana”, in Poesie, 1966].  Tra gli Amici al caffè, opera di ampia dimensione firmata da Amerigo Bartoli nel 1930, sta seduto, accanto alla … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Auto da Fè e il legame sottile tra un libro e la Santa Inquisizione: il fuoco

  di Francesco Gianola Bazzini Questo mio contributo non vuole essere una recensione di un libro che sarebbe ben più articolata. Ho voluto invece evidenziare il legame di un testo letterario con una pratica istituzionalizzata della cristianità, che attraverso il … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La poesia dei luoghi in Antonino Uccello

di Nicola Grato  Nel 1947 Antonino Uccello emigrava da Palazzolo Acreide in provincia di Siracusa verso la Brianza per fare il maestro elementare, ancora ventenne e carico di entusiasmo: proprio in terra lombarda si precisò in lui l’idea di creare … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Tra microstoriografia e narrazione

  di Rosario Lentini  Santo Lombino, autore del recente libro dal titolo Bolognetta. Quattro secoli di storia (I Buoni Cugini Editori, Palermo 2022), ha portato a compimento la sua ultima fatica storiografica, ampliando precedenti contributi specifici e approfondendo la conoscenza … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Leggere il cinema. Sui paesaggi urbani e umani anticonvenzionali

  di Antonietta Iolanda Lima  L’ho aperto inizialmente a caso e poi sfogliato qua e là. Ovunque si fermi dall’attento vedere di questa singolare studiosa architetto, autrice di questo libro che ho cercato di comprendere, vien fuori un narrare penetrante, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

“Sharaf”, o del perduto onor

di Aldo Nicosia «Questa è una storia di fiction ambientata in un mondo di fiction. Possiamo rallegrarci del fatto che la realtà è più bella e splendida». Con questa affermazione, tanto sfacciata quanto ironica, si apre il film del regista … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Se la grande finanza non sa più che farsene della democrazia

di Antonio Ortoleva La democrazia arretra nel mondo al pari dell’ecosistema. Lo dimostrano alcuni fatti decisivi, accaduti nell’ultimo quarto di secolo, che conviene annotare. Nel 1996, i fautori del mercato libero favoriscono, con il Trattato di Cardiff, la liberazione dei … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Politica | Lascia un commento

Comunismo e cristianesimo. Sulla guerra di religione nella Sicilia degli anni ‘50

  di Salvatore Palidda  Con Io sorella di un comunista (Arti Grafiche Le Ciminiere, Catania, 2022), Lina Rindone fa un gran bel regalo non solo a parenti e amici, ma alla storia sociale e politica di San Cono, un paesino che … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

I difficili conti con i Maestri del Novecento

di Bernardo Puleio Questo scritto trae origine da un intervento tenuto il 2 dicembre 2022 presso il Teatro delle Arti, nella succursale del liceo Umberto I di Palermo, in occasione della giornata di studio intitolata Le eresie degli intellettuali del … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il cibo protagonista, antagonista e aiutante magico

  di Orietta Sorgi  Da Eliade a Propp, per citarne solo due fra i più noti, antropologi e storici delle religioni hanno ampiamente dimostrato come i miti e le fiabe che ne derivano sono, in ultima analisi, sistemi di rifondazione … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

“I Miserabili” nella parafrasi contemporanea

  di Maurizio Tosco  «M’avete promesso di diventare onest’uomo; io ho comperato la vostra anima; la tolgo allo spirito malvagio e la dò a Dio»[1].  Antonio è un uomo semplice che ha conosciuto precocemente le difficoltà e i disagi della … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Patrizia Cavalli, uno staffile che incide la mente e folgora di luce

                          di Francesca Traìna  Patrizia Cavalli se n’è andata il 21 di giugno 2022, proprio nel giorno del solstizio d’estate.  Nella sua ultima silloge Vita meravigliosa (2020) scriveva della … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il fuoco di Leonardo Sciascia nelle sue ultime parole

  di Francesco Virga  Vorrei cominciare a parlare dell’ultimo libro di Leonardo Sciascia a partire dalla fine, nel punto in cui lo scrittore siciliano, conversando con Domenico Porzio, afferma che «le riviste sono finite perché è finito il colloquiare; non … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La ruota e il vento: gli zingari di D’Amico

immagini di Silvia Mazzucchelli  Orfani del vento. L’autunno degli zingari (Mimesis, 2022), l’ultimo libro di Tano D’Amico, si apre con l’immagine di un gruppo di ragazzini che tengono in mano una bandiera. I loro volti occupano la parte superiore della … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Letture | Lascia un commento

Etologia umana e filosofia

  di Alberto Giovanni Biuso  Etologia e antropologia  «L’etologia umana può essere definita come la biologia del comportamento umano» [1] dove comportamento è ogni azione che abbia uno scopo e sia consapevole, pianificata e intenzionale. Studiare la biologia del comportamento vuol … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Per Luigi. Annotazioni su “Folklore e profitto”

  di Ignazio E. Buttitta [*] Ho conosciuto Luigi Lombardi Satriani che ero bambino e, in ragione della profonda amicizia che lo legava a mio padre Antonino, ho avuto la ventura di poterlo frequentare con una certa assiduità in occasioni convegnistiche … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il Covid e lo sciame di inquietudini nelle nuove generazioni

  di Antonino Cangemi  Arroccarsi sui propri convincimenti e credi senza sentire le ragioni degli altri, è oggi quanto di più sterile. In un momento storico come l’attuale alle prese con problemi epocali che investono l’intera umanità, confrontarsi con chi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

«The perfect Virgil»: Sciascia in America

  di Valerio Cappozzo «The 1952 boom in Italian literary prizes did not indicate real quality. While even Giovanni Papini received an award, Mario Tobino, the young writer who was the most authentic revelation of the year, went unrewarded». Così … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Invito al viaggio. Amalia Del Ponte, tra cielo e terra

 di Alessandra Ciacciofera  «Pas de deux»  Si può dire di un uomo in molti modi. Si può ricostruire la sua vita, rintracciando le ragioni del suo operato nella sua educazione, formazione, nei suoi incontri e nelle sue corrispondenze con i … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Attualità di Emilio Lussu, coscienza critica nella vita politica del nostro Paese

  di Federico Costanza Emilio Lussu è una figura a tratti leggendaria e rappresentativa di un percorso di testimonianza e azione che ha condotto alla nascita della Repubblica italiana, concorrendo alla formazione di una coscienza nazionale collettiva. Testimonianza, per aver … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La “letizia rivoluzionaria” di Rosa Luxemburg

  di Andrea Cozzo  C’è bisogno di figure che, per la coerenza tra modo di vivere e modo di pensare e la profonda qualità sociale di tali modi, facciano riflettere criticamente sulla complessità del mondo in cui viviamo – il … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Quando il Museo è un’opera autobiografica di una piccola comunità

  di Alessandro D’Amato  Nel novembre 2020, con l’elezione di Joe Biden a Presidente degli Stati Uniti, una frazione della città di Messina è balzata agli onori della cronaca. Si è infatti venuto a sapere che la first lady a … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

“In memoriam”. Antropocene, natura e cultura: Bruno Latour e gli ibridi

  di Valeria Dattilo Presentato come uno degli intellettuali francesi più influenti ed eclettici al mondo, Bruno Latour, nato il 22 giugno 1947 a Beaune, è morto, a Parigi, il 9 ottobre scorso. Di formazione filosofica, Latour si è occupato … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Un sesto continente in tumultuoso movimento. I rifugiati e la lezione di Hanna Arendt

  di Valeria Dell’Orzo  Il termine rifugiato implica, già nella sua esplicita etimologia, la necessità di trovare riparo da qualcosa di minaccioso, trovarlo, dove o presso chi da quella minaccia può tenerci lontani, ha presupposto spesso una colpa pregressa che … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Rosario Di Bella, un maestro umanista

  di Piero Di Giorgi Rosario Di Bella, Sarino come lo chiamavamo gli amici, è stato un professore e un intellettuale, che ha insegnato, nella metà degli anni cinquanta, al liceo classico G. G. Adria di Mazara del Vallo, prima … Continua a leggere

Pubblicato in Città, Letture | Lascia un commento

Fermenti religiosi nella storia della Chiesa medioevale

  di Francesco Gianola  Le fedi religiose che accompagnano la storia dell’umanità sono lastricate di fermenti ideali o spirituali che richiamandosi a principi dottrinali scritti ed orali, hanno assunto nel tempo la forma di scissioni, di semplici contestazioni, di eresie … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Religioni | Lascia un commento

“Il chiarore dentro una finestra”: la poesia di Rocco Brindisi fra luoghi residuali e dialogo con i morti

  di Nicola Grato «Quando penso al dialetto, penso ai silenzi, alla voce, al corpo, all’infanzia di mia madre. Mia madre mi prendeva in giro per il fatto che “mi stancavo a pensare alle poesie”». Così Rocco Brindisi nella sua … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il teatro en plein air al chiuso nella visione scenica di Gabriele d’Annunzio

  di Giovanni Isgrò Nel quadro europeo del rinnovamento del teatro di provenienza ottocentesca, particolarmente significativa è l’idea dannunziana di trasferire al chiuso la scena en plein air. L’idea nasce nell’artista dal bisogno di aprire gli steccati del palcoscenico dei … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Frugalità e rilevanza nel fare di Luigi Epifanio architetto

  di Antonietta Iolanda Lima Non ho mai pensato che un volto potesse essere veritiero di sentimenti che rimandano all’interno della persona, tranne gli occhi però. Studentessa di architettura allora diciottenne, coglievo nei suoi, al di sotto di una fronte … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Un réflex de la société du 1500 à travers les personnages masculins de la Mandragore de Machiavel

  di Battista Liserre [*]  La Mandragore de Machiavel est considérée comme le chef-d’œuvre du théâtre italien du XVIe siècle. Comment peut-on lire dans le prologue du texte les protagonistes masculins sont: «un amoureux transi, un docteur sans malice, un … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’Ora, l’Atene del giornalismo e la nascita dell’Antimafia

  di Antonio Ortoleva L’Antimafia in Italia nacque sessantaquattro anni fa con un’inchiesta giornalistica in ventuno puntate, la prima della storia, e una bomba che distrusse la tipografia. Era il 1958 a Palermo e un piccolo quotidiano del pomeriggio, con … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Politica | Lascia un commento

Le voci catanesi di due poeti

di Enrico Palma Nel panorama poetico catanese sono emerse due voci, il cui timbro e la cui coloritura si distinguono con estrema originalità. Voci comunque diverse, contraddistinte da un’indole poetica unica che renderebbe un confronto assolutamente sterile e infruttuoso. E … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Un milione di passi senza pass

  di Antonio Pane  David Bargiacchi, pistoiese classe 1985, insegnante di lettere nell’Istituto Comprensivo «G. Galilei» di Pieve a Nievole, nasce alla poesia con la raccolta Quasi un milione di passi, terzo numero della collana «I Paralleli» di Betti (già … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Tzvetan Todorov, in dialogo con gli illuministi e con Giacomo Leopardi

  di Alessandro Prato  Uno degli aspetti che più ha influito sulla formazione generale di Tzvetan Todorov (1939-2017) e sul suo percorso di ricerca riguarda il confronto con il movimento filosofico e culturale dell’Illuminismo europeo, un confronto che si è … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Gli uomini: tutti uguali?

  di Elio Rindone  Che due fogli di carta, delle stesse dimensioni e prodotti dalla stessa fabbrica con lo stesso materiale, appaiano uguali, è un fatto. Se c’è qualche differenza, è assolutamente irrilevante e nessuno esiterebbe a considerarli uguali. Al … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Lessico siciliano tra oralità e letteratura

di Salvatore Claudio Sgroi Un testo di godibilissima lettura, di notevole divulgazione scientifica e di novità etimologiche pure per gli specialisti, opera di un provetto dialettologo con sensibilità teorica, è il volume di Alfio Lanaia La Sicilia dei cento dialetti. Le parole … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Memorie di uno dei più antichi mestieri del mare

 di Orietta Sorgi  Quello delle tonnare è un mondo che non esiste più. Un microcosmo stagionale che da marzo a settembre chiamava all’opera numerosi lavoratori di varia natura: pescatori, carpentieri e mastri d’ascia, falegnami e fabbri ferrai, cordari e bottai, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Abbiamo ancora bisogno dei musei demoetnoantropologici? Riflessioni a margine di un volume

il centro in periferia di Alessandra Broccolini  L’occasione per tornare a riflettere sul futuro dei musei demoetnoantropologici ci è stata offerta dalla Biblioteca Calabrese di Soriano Calabro che nell’ottobre 2022 ha ospitato un incontro di presentazione del volume Patrimonio in … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Ripensare i margini. I borghi fra abbandono e ricostruzione

il centro in periferia di Giuseppe Sorce Il silenzio si inspessisce, sempre di più. E il vuoto non ha padroni. Se non il Tempo. E l’Antropocene ha resettato l’idea di Tempo. Quella che era la crisi della modernità di harveyana … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’Oltre e l’Altro: l’insopprimibile mistero del sacro

  di Paolo Branca                                                                            … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Dal tramonto delle religioni alla mistica post-religiosa

  di Augusto Cavadi  Le religioni più diffuse nel pianeta sono in crisi? Per molti versi, sì. Soprattutto le grandi ‘confessioni’ cristiane: cattolica, ortodossa, valdese, anglicana, riformata. Le chiese sono sempre meno frequentate man mano che le generazioni più anziane … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Ritornare alla Madre Terra. L’esperienza di una tribù del nostro tempo

   di Antonino Cusumano  Circa trent’anni fa, durante una ricerca nell’area dello Zingaro, oggi rinomata riserva naturale all’estremità occidentale della costa tirrenica siciliana, ho raccolto le testimonianze degli ultimi abitanti del borgo Acci, un piccolo agglomerato di case rurali arrampicato … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Lo sguardo di Lattuada sugli umiliati e offesi

immagini di Silvia Mazzucchelli Occhio quadrato è un libro fotografico realizzato da Alberto Lattuada nel 1941, ripubblicato da poco insieme ad un corposo saggio di Antonello Frongia, che ne ricostruisce la genesi (Fine della città. Occhio quadrato, Scalpendi, 2022). È composto … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Letture | Lascia un commento

Benedetto Rubino fotografo del folklore

 immagini di Sergio Todesco La figura e l’opera di Benedetto Rubino (1881-1955) se per un verso possono essere inquadrate nell’ambito di quella robusta tradizione di studi locali che è stata storicamente uno dei caratteri peculiari della cultura siciliana, per altro … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Letture | Lascia un commento

I turbamenti del giovane Pietro. Per gli 80 anni del professor Clemente

di Fabio Dei  Il 28 giugno si è tenuta a Siena una giornata di incontro tra numerosi colleghi, allievi ed amici di Pietro Clemente, in occasione del suo ottantesimo compleanno. Si è trattato di un incontro di festeggiamento, ma anche di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

È ora di andare (via dall’antropologia culturale come l’abbiamo praticata)

  di Pietro Vereni [*] Ho partecipato all’incontro per la presentazione del volume curato da Fabiana Dimpflmeier e Matteo Aria (2022) in onore di Alberto Sobrero con il senso del dovere di chi ha un debito. Avevo infatti promesso che … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Periplo intorno a Lemno e ai suoi moniti. Divagazioni

  di Franca Bellucci  Anni, questi, che sembrano una faglia nel tempo: nella linea che disegnavamo progressiva nel tempo. Pure, irrompe la partecipazione, dopo la sosta imposta dalla pandemia: si dispone di strumenti più efficaci, ci si esprime con gli … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il mare e la morte nell’opera di Stefano D’Arrigo

  di Alberto Giovanni Biuso  Il mare, la morte Dentro le spire dello spazio e i gorghi del tempo; dentro una lingua antica, espressionistica e lontana, «quell’isola macerata e persa, la Sicilia» [1] ha generato lungo i secoli eventi, parole … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Filologia applicata all’esistenza

di Sebastiano Burgaretta  Torna in Sicilia pochi mesi dopo l’indagine sulla morte della parrucchiera Nunziatina Bellofiore, torna nella sua Pizzuta la filologa Rosa Lentini, a indagare, insieme con la madre, Evelina Cancemi, sul caso complicato di due delitti commessi quasi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Pompeo Colajanni: da Partigiano a Sottosegretario alla Guerra

  di Francesco Butticè  Per chi volesse oggi condurre uno studio sulla figura del partigiano leggendario Pompeo Colajanni, non può che prendere in esame i documenti raccolti all’interno del Fondo Pompeo Colajanni, custodito presso l’Istituto Gramsci Siciliano di Palermo. Il … Continua a leggere

Pubblicato in Letture, Politica | Lascia un commento

Frammenti di memorie, figure e scritture

di Antonino Cangemi  A che serve scrivere? A tante cose e abbastanza diverse tra loro. Lo studente, tramite la scrittura, appunta i rudimenti del sapere per apprenderli; il romanziere trasfigura la realtà raccontandola infedelmente; il poeta penetra nell’anima rincorrendo parole … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

L’equilibrio della parola. In ricordo di Luca Serianni (1947-2022)

   di Marina Castiglione Quando si parla di Maestri, questi si contano sulle dita di una mano. Risulta difficile concepire, per il mondo dell’Università e della scuola, un inizio imminente d’anno scolastico senza Luca Serianni, perché è come ripartire con un … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Donne e mafia. Per una griglia interpretativa

  di Augusto Cavadi Ancora recentemente una delle più attente studiose del fenomeno mafioso, anche riguardo alla presenza femminile al suo interno, notava che la “congerie” di libri dedicati a questa particolare tematica abbonda di «testi interessanti, frammentari o ideologici; … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Progetto di vita e diritto al futuro

di Vincenzo Maria Corseri e Valentina Richichi Ma in mezzo sta la virtù, dice Orazio, non la verità. Altrimenti sarebbe risolto il problema. La verità, per quanto riguarda gli uomini, è sempre diversa. Giuseppe Pontiggia, Nati due volte  Introduzione  L’espressione “progetto … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Dopo il Covid. Ripensare la vita e accettare la morte

di Sarah Dierna È giunto il momento di tornare a pensare il nostro tempo, questo, come suggerisce Hegel, è infatti uno dei compiti della filosofia.  Ripensare il nostro tempo, per come esso è stato e per come in parte è … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

In memoria di Dante Priore (1928-2022)

  di Mariano Fresta In occasione della recensione che la rivista «Lares» avrebbe dedicato a tutta la sua opera di etnografo e di demologo, svolta per più di un trentennio nei territori del Valdarno aretino, Dante Priore mi rilasciò nel 2001 … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Parola. Superficie, suoni

  di Aldo Gerbino  I have Dutch, nigger, and English in me,/and either I’m nobody, or I’m a nation. Ho in me dell’olandese, del negro, e dell’inglese, sono nessuno o sono una nazione [Derek Walcott (1930-2017), da La Goletta Flight].        … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Una città, un museo, epifania di intrecci

  di Silvia Mascheroni Non è casuale il disegno di Matteo Pericoli scelto per la copertina di BIR ZAMANLAR nel museo dell’innocenza (Il Canneto Editore, Genova 2021): una veduta riquadrata di Istanbul. La città, infatti, non è solo lo scenario, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il Decameron di Pasolini: un sogno che guarda a Sud e a Oriente, al Mediterraneo

di Roberta Morosini «Si può fare la storia di un sogno? Pasolini ci direbbe di no. Nel suo lessico, le parole “sogno” e “storia” non stanno troppo bene insieme. Il sogno si fa, si vede, si vive con la forza … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Falcone e Borsellino, i libri che raccontano più di una sentenza

  di Antonio Ortoleva L’Unità nazionale non la garantisce Garibaldi e nemmeno la Resistenza, perché i conti finali con il nazi-fascismo li hanno fatti in Germania ma non da noi – e poi c’è sempre chi ritiene che sia stata … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

La “Vita Nova” di Boris Pasternak

di Antonio Pane  «Il Dnepr immobile, Podòl di notte»; Irpèn’ (distretto di Buča), che «l’estate, le persone ricorda»; Kiev «di là dalla finestra, quieta, | avvolta nella calura dei raggi». Riudire questi nomi oggi tristemente familiari dalla voce di Boris … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Cacciari e Musil (attraverso Nietzsche)

  di Stefano Piazzese «Nietzsche ha aperto positivamente la via» 1. Così incede Cacciari nel dispiegare la sua interpretazione dell’opera Der Mann ohne Eigenschaften (L’uomo senza qualità) di Musil. Paradiso e naufragio è un saggio speleologico del romanzo. Prima di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Nani sulle spalle dei Maestri

di Bernardo Puleio Quando, nel primo canto dell’Inferno, Dante, spaesato e terrorizzato, credendo di aver perso la bussola, incontra Virgilio e si accerta di avere di fronte il grande poeta Latino, dice Tu se’ lo mio maestro e ‘l mio … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Millenarie sonorità come patrimoni culturali della biodiversità

  di Mario Sarica Immersi dentro una biosfera in sofferenza, dove lo sconvolgimento dei delicati equilibri degli ecosistemi prodotto dall’uomo nella sua forsennata corsa a saccheggiare le risorse naturali, ovvero le cosiddette materie prime, necessarie per alimentare quella spirale mortale, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Il pensiero unico e la dissoluzione del singolo

  di Marcello Spampinato Sulla base delle grandi speculazioni filosofiche e teoriche dell’Ottocento, il cosiddetto secolo breve, cioè il Novecento, ha cercato di trasformare radicalmente la struttura della società attraverso l’azione politica al fine di creare l’uomo nuovo. Questo processo, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Epifanio ritrovato, architetto, docente, pittore

   di Gabriele Vassallo  Nel 2021 Torri del Vento Edizioni ha ripubblicato il libro Architettura rustica in Sicilia dell’architetto Luigi Epifanio (Monreale 1898 – Palermo 1976) in un’edizione a cura di Maria Giuffrè e Paola Barbera. Nel testo del 1939 … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Una parola nuova per un sentimento antico: restare al paese

  il centro in periferia di Orietta Sorgi Ogni individuo è un essere migrante. Fin dalla sua comparsa sulla terra, l’homo sapiens è stato spinto dal bisogno e dal desiderio di allontanarsi, di andare oltre i confini originari per sopravvivere … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Per una contronarrazione sui borghi, epifenomeno contemporaneo

il centro in periferia di Giuseppe Sorce  É tardi. Sono in ritardo. Le isole bruciano. É l’Antropocene manifesto. Sono in ritardo. Devo consegnare, devo condividere, devo dire. Sono in ritardo. L’Europa brucia. Casa mia brucia. Sono in ritardo. L’Italia è … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Per gli altri è cambiato solo il paesaggio. Le comunità appenniniche dopo il sisma

il centro in periferia di Mariano Fresta  Tra i libri che ho avuto tra le mani e letto più o meno recentemente sui numerosi paesi abbandonati o che riportano ampie antologie di ricordi e di testimonianze di persone vittime delle … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento

Viaggiare con un maestro. Partenze, transiti, mappe e ricordi di un’allieva

  per Luigi di Laura Faranda «Luigi ha scritto, per “Dialoghi Mediterranei” uno tra i suoi ultimissimi articoli, se non l’ultimo. […] Ne riporto un passo significativo: “sento spesso ripetere con aria sprezzante giudizi sui giovani d’oggi come totalmente irretiti dalla … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Letture | Lascia un commento