Archivi categoria: Società

America Latina, un continente d’italiani

  di Sharon Arce Martinez e Franco Pittau Risiedono in America Latina, alla fine del secondo decennio degli anni Duemila, oltre 1,5 milioni di italiani, circa un terzo dei 5,5 milioni iscritti all’Anagrafe di italiani residenti all’estero (AIRE). Nella graduatoria … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Metafisica del Tempo

di Alberto Giovanni Biuso L’ontologia indaga che cosa esiste, la metafisica analizza in che modo esiste ciò che esiste. Tale indagine sta a fondamento anche della logica poiché per i pensatori delle origini e per Platone il lógos, il discorso, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Aristocrazia e Logge massoniche tra Trapani e Tunisi. La storia di un barone

di Alfonso Campisi Il barone Crispino Campisi partì il 24 luglio 1860 dal porto di Trapani per dirigersi verso le coste tunisine. Giovane, bello, ricco e folle amante dei giochi di carte, vive in una Sicilia feudale del XIX secolo, … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Nicola Fabrizi and Maltese weapons in Sicily during the Spedizione dei Mille

di Arnold Cassola [*] When Garibaldi landed in Marsala with his mille on 11th May 1860, fighting immediately started in the western part of Sicily.  The unification process of Italy was well on its way.  In the 19th century news … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Scienza e prudenza. Ovvero epistemologia e politica del coronavirus

 di Francesco Coniglione Di fronte a una emergenza sanitaria come quella del coronavirus, qual è il comportamento più razionale e prudente da assumere? In base a quali criteri di giudizio il decisore politico dovrebbe prendere le proprie risoluzioni? Quali sono … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Famiglie in viaggio

di Luisa Faldini [*] Oggi chi vuole o è costretto a trasferirsi all’estero dove si ricostruisce una vita viene definito genericamente expat o migrante, ma un tempo non esistevano queste categorie tutto sommato neutre. Ne esistevano anche altre, molto più … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Ripensare la pandemia: malattie, emergenze e ‘veggenti’ fra antichità e modernità

di Andrea Guasparri e Pietro Li Causi [*] 1. Il canone scolastico e il suo revival mediatico nella fase proto-pandemica Prima dell’emergere della pandemia da COVID-19, generazioni di studenti liceali si sono da sempre cimentate, più o meno distrattamente, con … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

I Gesuiti e l’archetipo del mito normanno in Sicilia

di Giovanni Isgrò Bisogna riconoscere ai Gesuiti il merito di avere rilanciato in Sicilia, in forma epica attraverso il teatro alla fine del ‘500, la memoria dei Normanni. Ciò in seguito alla pubblicazione della ratio studiorum nel clima del rinnovamento … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Tutto tace, ma le pietre continuano a sussurrare

di Laura Leto Dai comunicati stampa del Comune di Palermo del mese di maggio emerge un’aria di cambiamento volta alla riqualificazione delle aree verdi della Città e al «rilancio» della borgata della Acquasanta. È stato approvato il progetto di recupero … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La tosatura delle pecore negli Iblei

  di Luigi Lombardo Ogni anno le pecore hanno “bisogno” di essere tosate. L’operazione si compie nel mese di maggio e a volte si protrae fino ai primi di giugno. Abbiamo usato il termine bisogno, come fosse un fatto naturale: … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La didattica a distanza nell’Università. Voci degli studenti e spunti per una riflessione

di Veronica Mesina Qual è l’impatto che la didattica ha avuto sugli studenti e sui loro vissuti personali? Questa è la domanda da cui muove questa indagine ancora in divenire [1]. Preliminarmente è necessario che io ponga delle avvertenze precauzionali. … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Decolonizzazione culturale e nuovi paradigmi locali

di Olimpia Niglio  Il XIX secolo, tra il 1808 e il 1833, ha segnato l’inizio delle guerre di indipendenza di tanti Paesi dell’America Latina che proprio in questi anni festeggiano i rispettivi bicentenari dei processi sociali attraverso i quali hanno … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Vito e Andrea Carrera: vicende familiari e percorsi artistici di due pittori trapanesi

  di Lina Novara La storiografia più accreditata dell’Ottocento e del Novecento, in mancanza di dati certi sui pittori trapanesi Vito e Andrea Carrera, è pervenuta a conclusioni discordanti sulla loro biografia ed anche sul cognome diverse sono state le … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La migrazione come pratica ecologica

di Fabio Sebastiani Humans abroad matters. Il mondo è sull’orlo di un precipizio migratorio. Stiamo per abolire il concetto di “casa” e di “radici”. La vita è un percorso: e non è più solo una metafora. L’On the road, non … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

In fondo al mare: la storia del nuoto nel Regno di Napoli in età moderna

di Maria Sirago Introduzione Epoca antica Il nuoto in epoca antica era una pratica molto importante in ambito militare, come sottolineavano Erodoto e Pausania. Durante la battaglia di Salamina quando una nave greca era affondata i marinai riuscivano a salvarsi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

L’impatto della pandemia sulla salute dei migranti

di Elisa Vischetti La pandemia da Covid-19 ha colpito in modo disuguale: con il contagio, con i drammatici effetti sulla salute, con le conseguenze sociali e con quelle economiche. Le principali disuguaglianze si stanno determinando nelle vite delle persone più … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Una pace fragilissima per una guerra che viene da lontano

di Hamza Younis L’attacco di Israele contro la Striscia di Gaza, dopo i fatti di Sheikh Jarrah, ha avuto effetti devastanti sugli abitanti, un dramma che viene da lontano e non si può più ignorare. Il quotidiano israeliano Haaretz ha … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

La presenza italiana in Egitto tra l’800 e la prima metà del 900

  di Nabil Zaher Il presente contributo si propone di illustrare un capitolo poco conosciuto della storia dell’emigrazione italiana ricostruendo i percorsi e i profili della presenza italiana in Egitto tra l’Ottocento e la prima metà del Novecento. A tal … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

La difesa siciliana. Strategie per il Mediterraneo

di Nuccio Zicari «Il Bianco comincia la partita muovendo di due case in avanti (dalla casa e2 alla casa e4) il pedone di Re; il Nero replica spingendo anch’egli di due case in avanti (da c7 a c5) il pedone … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il carattere performativo degli oggetti artigianali nei processi di produzione della località. Una “Casa Laboratorio” in Puglia

il centro in periferia di Angela Cicirelli, Ciriaca Coretti [*] Premessa Le considerazioni che seguono prendono spunto dall’editoriale, dal titolo Il centro in periferia, pubblicato nel 2108 da Pietro Clemente, sulle pagine della stessa rivista Dialoghi Mediterranei, e dedicato alla … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Museo etnografico della vita popolare di Tricase

  il centro in periferia di Ornella Ricchiuto «(…) cose che sembrano morte alla memoria immediata ed alla coscienza distratta, ma che invece agiscono ancora a livelli profondi, se è vero che tutto quello che gli uomini ed il mondo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La spiaggia lunga. Periferie litoranee e ricerche dell’altrove nel Parco della Maremma

il centro in periferia di Giulio Bardi La presente riflessione prende le mosse da un’etnografia svoltasi nei due anni precedenti in ambito universitario e recentemente pubblicata. Il territorio di riferimento è quello del Parco Regionale della Maremma, sondato – ma … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Comunità locale e fruizione dello spazio naturale in un piccolo comune dell’Appennino parmense

il centro in periferia di Amalia Campagna, Matteo Volta Il territorio italiano manifesta una significativa variabilità fisica, sociale, storica e culturale. Luogo di convivenza di molteplici esistenze1, che nel tempo hanno prodotto una realtà multiforme, la Penisola possiede, dal punto … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

C’è qualcosa di nuovo nei paesi dell’hinterland palermitano: il Manifesto “Chiamata alle arti”

il centro in periferia di Nicola Grato Quando discutiamo di centri storici dei paesi abbiamo una immagine mentale che ne definisce le caratteristiche urbanistiche, storiche specifiche dei piccoli comuni dell’Italia interna; soprattutto in questi ultimi anni le problematiche relative alle … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La lezione di Antonino Uccello, mio zio

il centro in periferia di Andrea Latina La genesi del Centro Studi Iblei ha probabilmente origine nella seconda metà degli anni ‘70, quando con i miei genitori tornammo dalla Svizzera in Sicilia, dove mio padre aveva trovato lavoro come custode … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Comunità patrimoniali ai tempi del Covid: la Rete per la salvaguardia delle Feste di Sant’Antonio Abate

  il centro in periferia di Omerita Ranalli Nel lungo tempo sospeso che stiamo attraversando, ci siamo spesso trovati – non solo, chiaramente, nella comunità degli antropologi culturali (e/o degli antropologi dei patrimoni) – a interrogarci sulla mancanza di spazi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Cittadinanza e scuola, il binomio interattivo. Esempi e evidenze

per la cittadinanza di Franca Bellucci “Scuola” ha oggi un significato intenso e programmatico: oggi ‒ ed è una sfumatura che non risulta risalendo nei capitoli precedenti di questa parola antichissima ‒ il significato coincide con “percorso di cittadinanza”.  Mi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Identità relative e cittadinanze selettive. Appunti

per la cittadinanza di Valeria Dell’Orzo È fondamentale, per l’essere umano, sentirsi parte di un gruppo, sentirsi riconosciuto e riconoscersi nel suo vicino, rintracciare il proprio ruolo all’interno dello schema di condivisione, di creazione corale, che infonde un istintivo e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

I minori stranieri e i diritti traditi. Appunti da Bologna

per la cittadinanza di Lella Di Marco Potrei dire che è strano quanto mi sta accadendo in questi giorni, anche se non credo alla casualità come non è casuale il mio ricordo di una frase attribuita in passato, erroneamente, a Mao Tze … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Radici, identità, cittadinanza, cittadinanza attiva

  per la cittadinanza di Antonio Pioletti Il tema della cittadinanza, e ancor più quello della cittadinanza attiva, chiama in causa il nostro stare insieme, la questione delle nostre cosiddette radici, della nostra identità, del rapporto con l’Altro in una … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Intellettuali, accademici, studiosi, antropologi

per non ricominciare di Francesco Faeta [*] La scienza sociale non può costituire se stessa se non rifiutando la domanda sociale  di strumenti di legittimazione o di manipolazione (Pierre Bourdieu, Leçon sur la leçon, 1982). Aprivo il mio articolo di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Appaesare la diversità: usi pubblici dell’antropologia per una nuova cittadinanza

per non ricominciare di Nicola Martellozzo «Il potere vuole che si parli in un dato modo» P.P. Pasolini, La voce di Pasolini Produzione culturale e funzione degli intellettuali È passato più di un anno e mezzo dall’ultima volta in cui … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Due spigolature: Carducci, Marinetti e l’integrità dell’italiano

per l’italiano di Ugo Iannazzi Sfogliando l’Edizione Nazionale delle opere di Giosuè Carducci (vol. VIII, Ceneri e Faville, serie terza, Nicola Zanichelli Editore, Officine Grafiche A. Cacciari, Bologna 1938), ho trovato a p. 308 la seguente breve richiesta, che il … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La lingua e l’aratro. Per una lettura critica dei mutamenti interiori

per l’italiano di Valerio Cappozzo In una delle favole di Esopo, un anziano contadino decide in punto di morte di insegnare il segreto dell’agricoltura ai propri figli: «Figlioli, in una delle mie vigne è nascosto un tesoro» (XLII). Dopo la … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Perché sono avvelenato dall’itanglese

per l’italiano di Olivier Durand Prima di spiegare per quale motivo non amo l’itanglese è bene che mi presenti rapidamente, perché chi mediti i miei nome e cognome si dirà in automatico: “Eccolo là, il francesone spocchioso e sciovinista per … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Parole incollate con lo sputo

  per l’italiano di Nino Giaramidaro Pedalo a fatica. Sulla lieve salita del corso Calatafimi verso Mezzomonreale mi manca il fiato: ad ogni respiro la candida mascherina mi chiude il naso come una molla di pince-nez e quasi si incolla … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il paese e i riti per ribadire la vita

immagini di Salvo Alibrìo Questo lavoro nasce dalla necessità di raccontare la vita-non vita del mio paese durante la pandemia. Con le prime restrizioni a livello nazionale assumo la consapevolezza che il virus, all’inizio apparentemente lontano, riguardava in realtà tutti … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Walking. Rappresentazioni del nostro quotidiano

  immagini di Carlo Baiamonte I Non luoghi dell’uomo e della modernità descritti nel 1992 nel noto saggio dell’antropologo Marc Augè, Nonluoghi. Introduzione a una antropologia della surmodernità,  sono gli spazi non virtuosi della città post-moderna. Stazioni, centri commerciali, aeroporti, … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Il corpo e la memoria

immagini di Raffaele Ballirano L’inumazione, la sepoltura, intesi come il trascendimento e il confinamento della morte, come mezzi per traghettare la vita oltre il tempo umano finito, come tentativi di sottrarre il defunto al ciclo naturale della totale scomparsa. Gli … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Società “Smart”

  immagini di Pinuccia Botta Era il 1998 quando ho acquistato il mio primo telefono cellulare, il NEC db2000. Mi consentiva di effettuare chiamate ovunque mi trovassi e di inviare brevi messaggi di testo (sms) usando la tastiera fisica basata … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

In Mongolia, dove ci si sente parte del tutto

immagini di Valentina Brancaforte Durante questo periodo, confinata fra quattro mura, mi sono spesso soffermata a rievocare le sensazioni suscitate dalla steppa e dal deserto della Mongolia. Puoi perderti con lo sguardo nel silenzio polveroso e sentirti improvvisamente iniziato ai … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Angelus Novus per Betlemme

immagini di Enrico Caruso Scrivo questo contributo mentre dal balcone sventola una bandiera della Palestina. Rileggo il progetto che mi ha portato a Betlemme e, pur immutato nelle forme e nei contenuti, lo guardo nelle sue parole scritte e riscritte, … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Il mare dalle finestre della scuola: Acqua dei Corsari a Palermo

  immagini di Salvina Chetta La scuola dove insegno è a due passi dal mare, nella costa sud di Palermo, ad Acqua dei Corsari, ma dalle finestre delle aule non si vede uno spicchio di azzurro. Il mare, eppure, è … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Poggioreale ovvero della grazia perduta

immagini di Zino Citelli Il presente progetto fotografico, dedicato al borgo siciliano di Poggioreale, nasce semplicemente dalle emozioni che riescono a suscitare i luoghi descritti attraverso le immagini. Poggioreale vecchio nell’immaginario collettivo che anima il ricordo del terremoto del Belice … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

I tetti di Gerusalemme

immagini di Eugenio Grosso Da inizio maggio 2021, le proteste seguite agli sgomberi e successive occupazioni nel quartiere di Sheik Jarrah, Gerusalemme est, territori palestinesi occupati, sono diventate l’ennesimo pretesto, per il governo israeliano dell’ex Primo ministro Bibi-Benjamin Netanyahu, per … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Walking ovvero Passiari

immagini di Agata Katia Lo Coco «Come un singolo passo non crea un percorso sulla terra, un singolo pensiero non crea un percorso nella mente» scriveva Henry David Thoreau. Tenendo a mente il suo saggio Walking, rifletto sulla importante necessità … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Islanda, dove l’orizzonte non sembra capace di disegnare una fine

immagini di Anna Nosari Uno dei luoghi più a nord del pianeta, un’isola dove ogni cosa è ridotta all’essenziale, in dialogo tra lo splendore maestoso e imponente della natura e la desolazione di paesaggi dove l’orizzonte non sembra capace di … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Umorismo e psicoterapia. Ne possiamo parlare?

  di Alfredo Ancora ..Grande tra gli uomini e di gran terrore è la potenza del riso: contro il quale nessuno si trova difeso da ogni parte. Chi ha il coraggio di ridere è padrone del Mondo (Giacomo Leopardi, Pensieri, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Immigrazione, ripartiamo dalla cittadinanza

di Paolo Attanasio Di cosa parliamo quando parliamo di ius soli? «Sullo ius soli la destra sbaglia atteggiamento. Scorretto associare il tema agli sbarchi, non stiamo parlando di immigrazione illegale» [1]. Chissà se queste parole di Enrico Letta, neo-segretario del … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Filosofia e fede cristiana: una questione da archiviare?

di Augusto Cavadi Anche se investita talora da ventate di moda, la filosofia – come riflessione pacata e critica su ciò che l’esperienza ci squaderna davanti – non è l’esercizio più diffuso. Non lo è oggi e, con buona pace … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Dai ‘Britalians’ alla Brexit: ripensando all’emigrazione italiana nel Regno Unito

di Alessio D’Angelo, Franco Pittau, Antonio Ricci Introduzione L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, divenuta effettiva all’inizio del 2021 dopo oltre quattro anni di faticose negoziazioni, ha segnato una drammatica frattura nel processo di integrazione del Vecchio Continente – una … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Myanmar nelle spire del neocolonialismo globalizzato

  di Valeria Dell’Orzo L’8 novembre del 2020 il Myanmar è andato al voto. A cinque anni dalle prime elezioni libere che avevano, però, visto solo nel 2016 il National League for Democracy, l’NLD, il partito di Aung San Suu … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Totem alimentari, ritualità conviviali, sincretismi transculturali. La pasta

di Annalisa Di Nuzzo A partire dalla grammatica simbolica delle ritualità alimentari nelle diverse  culture, le pagine che seguono prenderanno in esame, attraverso un’ottica antropologica, le trasformazioni che nella postmodernità l’alimento pasta ha avuto nei vissuti quotidiani. Da totem alimentare … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Identità e modernizzazione: Marshall Sahlins, “big man” dell’antropologia

di Lia Giancristofaro Che notte, per gli antropologi! Nel giro di poche ore, tra il 5 e il 6 aprile 2021 sono scomparse due grandi figure dell’antropologia statunitense, Marshall Sahlins e Paul Rabinow. C’è stato subito un effetto-domino tra tutti … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Appunti e disappunti sulle parole del Covid

di Nino Giaramidaro Di nuovo davanti al televisore. Raffiche di sofisticati mitragliatori, micidiali fucili che annientano i bersagli, pistole che non si scaricano mai, esplosioni con persone che volano in aria e atterrano incolumi, fiamme, palazzi e altre costruzioni fra … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

I rifiuti e la loro forma merce. Riflessioni introduttive

  di Tommaso India La gravità e l’urgenza relativa alla questione dei rifiuti è sotto gli occhi di tutti. Vivo in una città in cui, a parte alcune zone lustrate per il decoro urbano ad uso e consumo di turisti, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il pupo dell’Opra nel laboratorio di storia di una scuola primaria

di Laura Isgrò Lo studio della storia del territorio, concepito nell’ambito del curricolo orizzontale e verticale per la formazione delle conoscenze e delle competenze di natura storica, permette agli alunni di avviare e consolidare il processo di comprensione del passato … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il Genio è donna!

di Laura Leto ‘Genio’ è una parola singolare maschile di origine latina che, come riportato sul Dizionario della lingua italiana, rappresenta una divinità tutelare, uno spirito solitamente benevolo che protegge un determinato popolo, città o nazione [1]. Secondo quanto riportato … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Maggio tra rito e lotta politica

di Luigi Lombardo I fiori onorano il mese di maggio: se ne ricoprono le campagne, se ne adornano gli altari, le edicole votive, le porte di casa e, un tempo, le chiome delle ragazze. Addirittura la gialla e solare margherita … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La Cultura e la Lingua, patrimoni inalienabili delle Comunità

di Olimpia Niglio [*] […] Questa generazione delle lingue è conforme a’ principi così dell’universale natura, per gli quali gli elementi delle cose tutte sono indivisibili, de’ quali esse cose si compongono e ne’ quali vanno a risolversi, come a … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La Madonna rapita. Riti, fideismo e poesia nella tonnara del Secco

di Ninni Ravazza La più bella Signora di San Vito lo Capo ha le fattezze ingenue di una giovane contadina dalla lunga chioma fluente e dall’espressione assorta. Meravigliosa nella sua semplicità. Negli anni passati ha suscitato travolgenti passioni e uomini … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La sofferenza degli Altri. I migranti bloccati tra Ceuta, Melilla e la pandemia

di Giulia Rieti Ci accorgiamo delle sofferenze che abitano il mondo solo quando colpiscono anche noi. Finché non siamo noi a patire epidemie, uragani, guerre, lotte, carestie, inondazioni, bombardamenti, torture, ingiustizie, maldicenze, violazione di diritti e crudeltà non ci rendiamo … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento

Don Pedro Giron de Osuna, vicerè “corsaro” tra Sicilia e Napoli nei primi anni del Seicento

di Maria Sirago Introduzione Don Pedro Téllez-Giron y Velasco Guzmán y Yovar, III duca di Osuna e marchese di Peñafiel, è stato uno dei personaggi politici più complessi del primo Seicento, quasi una “leggenda”, a cui nel 2012 è stato … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Militanza suffragista, protesta, uguaglianza e differenza: per il diritto al voto

di Laura Sugamele La questione della libertà femminile si snoda attorno al dibattito femminista sulla disuguaglianza dei generi e sul diritto all’autodeterminazione del corpo, nel momento stesso, in cui tale principio viene ridimensionato, in funzione di interessi economici tendenti a … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Di un interprete “subalterno” di Dante Alighieri

di Sergio Todesco Propongo un mio personale contributo alle celebrazioni dantesche. Ho conosciuto Lucio Oresti nel 2007. Si era da qualche mese inaugurato il Museo “Giuseppe Cocchiara”, a Mistretta, e una mattina trovai un anziano signore che si aggirava per … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Vivere i paesi. Ripensando il Primo Maggio

  il centro in periferia di Pietro Clemente Il partito della morte Al 15 aprile l’Italia aveva 114.254 morti. Il 1° marzo, quando scrivevo il precedente editoriale, erano 95.718. Questa strage continua, ormai appena accennata dai telegiornali, che guardano piuttosto … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Re-surrezione. La Calabria tra riti, tradizioni e la necessaria Ri-nascita

il centro in periferia di Vito Teti Nei nostri paesi e nei nostri centri abitati, già da anni vuoti e in abbandono, tutto fa pensare a un «perpetuo Venerdì Santo». E così i riti della Settimana Santa, sospesi, che non … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Ruralità e sviluppo: il ruolo del turismo rurale oggi

il centro in periferia di Benedetto Meloni, Francesca Uleri Introduzione Negli ultimi decenni lo sviluppo del turismo rurale legato all’unicità dei territori, all’interesse per produzioni specifiche e al fare esperienza di conoscenze e saper fare locali ad esse connessi, si … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Un piccolo museo in una piccola città del Mezzogiorno

il centro in periferia di Francesco Faeta C’è un museo nel Mezzogiorno, che mi preme ricordare, nell’ottica del riconoscimento dell’importanza della località, della collocazione periferica, della resilienza dei centri minori, sottoposti alle mille pressioni imposte dalla globalizzazione. Si chiama “Museo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Tre trentatreesimi

il centro in periferia di Settimio Adriani Il titolo non è un divertente scioglilingua, ma un infelice rapporto numerico sul quale si farà luce più avanti. Sin dai primi del Cinquecento, al centro di Fiamignano campeggia un grosso palazzo, tanto … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Luoghi, storie e persone nella Scatola di latta

il centro in periferia di Gianluca Palma I paesi son più belli, / quando li vai a trovare / senza appuntamenti, / una domenica mattina / mentre si fan la barba / o sono ai fornelli. / Una sera qualunque … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Eumeo o della fedeltà ai luoghi e alle persone

  il centro in periferia di Nicola Grato Totò ed Eumeo Che senso ha restare oggi in un piccolo paese della Sicilia Interna, nel comprensorio che chiameremo di Rocca Busambra? Perché ostinarsi a resistere allo spopolamento che significa in soldoni: … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Dal racconto la bellezza. Un esperimento di viaggio e di narrazione

il centro in periferia di Ornella Ricchiuto Non arrivavano in molti fino a trent’anni. /La vecchiaia era un privilegio di alberi e pietre./ L’infanzia durava quanto quella dei cuccioli di lupo./ Bisognava sbrigarsi, fare in tempo a vivere/Prima che tramontasse … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Cronache dalla Rete Associazioni Comunità

il centro in periferia di Fausto Mura Per un nuovo modello di sviluppo per la Sardegna dei paesi Il 21 febbraio, presso il Centro Intermodale Passeggeri di Macomer, la Rete delle Associazioni–Comunità per lo sviluppo, giunta ad accogliere – con … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

L’altra faccia della dis-umanità

umane dimenticate istorie di Ornella Fazzina Parlare di mio padre, Tony Fazzina,  in un momento in cui le parole sembrano perdere un senso logico e con grande fatica si riescono a comunicare sentimenti e stati d’animo, poiché il dolore vero … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Gino Fasoli, l’eroe della porta accanto

umane dimenticate istorie di Graziano Litigante [*] C’è un tragico bollettino di guerra che ci accompagna ormai da più di un anno: è quello aggiornato costantemente dal sito della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri. Dall’inizio … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Una storia comune, una vita non comune

umane dimenticate istorie di Valeria Presti Questa è una storia, comune e, al tempo stesso, straordinaria di un medico castelvetranese che viveva e operava in provincia di Bergamo. Enzo (Vincenzo) Leone nasce a Castelvetrano (prov. Trapani) il 23 Gennaio 1955, … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Come se nulla fosse accaduto

umane dimenticate istorie di Giorgio Valentini e gli altri amici Passano i giorni e in piazza continuiamo a fingere che non sia accaduto nulla. Ci incontriamo al solito posto, seguitiamo a parlare delle solite cose, ognuno col groppo in gola … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Per un Manifesto in difesa dell’italiano

per l’italiano di Ugo Iannazzi Ai componenti di tutte le comunità, che oggi vivono in condizioni di libertà e di democrazia, si riconoscono alcuni diritti inalienabili. Tra essi vi è quello alla salute, all’istruzione, a circolare liberamente, alla proprietà dei … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Lingua nostra interfaccia sensibile. Una ricognizione

per l’italiano di Franca Bellucci Da quasi due anni intrecciavo studio storico e riflessione lirica sul Novecento, ripercorrendo percorsi a me tangenti. Il tema mi si era imposto intorno ad una falsa impressione che, mi ero accorta, mi aveva indotto … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Anglismi tra uso e abuso, esibizione e maleducazione linguistica

  per l’italiano di Cristina Lavinio Inglese e anglismi: allarmismi fondati? Forse un po’ provocatoriamente, parto dalla segnalazione di un paradosso: se si deplorano i tanti anglicismi che invadono il nostro italiano sarebbe meglio parlare di anglismi, dato che anglicismo … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il vaccino contro la variante inglese

 per l’italiano di Mariano  Fresta Sui numeri 47 e 48 di «Dialoghi Mediterranei» (da ora in poi: DM) si è aperto un dibattito su una questione che appare alquanto foriera di esiti poco favorevoli per la nostra cultura e per … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il ritmo perduto: la lingua italiana si sgretola?

per l’italiano di Concetta Garofalo Grossman nel volume Sparare a una colomba, pubblica il Discorso pronunciato in occasione dell’ Anniversario della liberazione della Olanda, 5 maggio 2015, durante il quale spiega il senso di libertà individuale procurato dalla letteratura inteso … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Quando i giornali scrivevano in italiano

per l’italiano di Antonio Ortoleva Tra gli alieni insediati stabilmente nel Mediterraneo c’è il pesce leone, il più pericoloso, il più vorace. Proveniente dal mar Rosso, inattaccabile per via di antenne dorsali velenose al contatto, ha già fatto sparire diverse … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Inglese, da lingua franca a campanilismo globalizzato

per l’italiano di Neri Pollastri  Invadenza molesta Recentemente, leggendo Fare filosofia, oggi, l’ultimo libro pubblicato in vita dall’epistemologo Paolo Parrini, uno dei miei maestri, mi sono imbattuto, in nota, in una considerazione sulla “americanocentrismo” della comunità accademica statunitense e sul … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Lingua e dintorni. Cinque annotazioni

  per l’italiano di Angelo Villa Punto primo. Non ricordo più, credo si trattasse di un linguista, abbia detto che il linguaggio era cosa troppo importante per essere lasciata o, si potrebbe forse dire, abbandonata ai linguisti. Il linguaggio e … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Che fine fanno le narrazioni e i discorsi scomodi? Restano nel salotto, tra amici

per non ricominciare di Linda Armano In tutte le situazioni della vita in cui ci sentiamo colpiti, angosciati e smarriti, l’improvvisa presa di coscienza di un chiaro sapere, sia questo in realtà vero o falso, possiede in sé già un’efficacia … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Verso un’antropologia che “fa” cultura

per non ricominciare di Giovanni Gugg «A me sto fatto che bisogna annà sempre contro la minoranza non me sta bene. Non me sta bene che no» (Simone, 15 anni, abitante di Torre Maura, Roma, rivolto a vari esponenti di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Pratiche di un inizio: l’antropologia nelle scuole

per non ricominciare di Giuseppe Sorce Finalmente l‘OMS ha dichiarato che in tutti Paesi si dovrebbe «sospendere la vendita di animali vivi, catturati allo stato selvatico, nei mercati alimentari come misura di emergenza: sono una delle principali fonti di pandemie» … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Il mare dimenticato. La costa sud est di Palermo e la riqualificazione impossibile

immagini di Carlo Baiamonte La storia della riqualificazione della costa sud-est di Palermo occupa più di mezzo secolo e costituisce l’esatta rappresentazione di una politica urbanistica che si è basata sulla scelleratezza e mancanza di progettualità delle scelte amministrative. Il … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Viaggio al centro del Belice

immagini di Salvina Chetta L’autostrada A29 “Palermo-Mazara del Vallo”, costruita dopo il terremoto che nel 1968 stravolse il destino delle persone e dei paesi del Belice, sorvola i luoghi, collega velocemente le coste della Sicilia occidentale con Palermo. Non permette … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

L’India, un affascinante mosaico di umanità e contraddizioni

immagini di Cristina Marchisio 2017… l’anno del nostro viaggio in India, che ha segnato profondamente il mio modo di guardare la vita. Poiché l’India è tutto e il suo contrario. Il paese degli estremi, dove l’impossibile diventa normalità. Siamo una … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Tokyo, una città da decifrare

immagini di Simona Ottolenghi Quando ho visto, appena uscito, il film Lost in Translation di Sophia Coppola, non ero ancora mai stata in Giappone. Nonostante avessi già viaggiato molto in Oriente, da subito sono empaticamente entrata nel “mood” del protagonista, … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Da un altro punto di vista

immagini di Tonino Trovato Non esiste una sola prospettiva nella vita, non esiste un solo sguardo, non esistono solo uomini e donne capaci di decidere dove andare e potere partire senza difficoltà, perché purtroppo le mete prescelte non sono accessibili … Continua a leggere

Pubblicato in Immagini, Società | Lascia un commento

Giuseppe Vittorio Ugo e il moderno a Palermo

di Cesare Ajroldi Avevo scritto il testo che segue per affettuosa sollecitazione di Keiko, vedova di Vittorio Ugo, e della figlia Mizuko, che sono quindi nuora e nipote del personaggio cui sono dedicate queste note, in ragione dell’amicizia che mi … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

“Historia ad usum populi”. I neoborbonici e il nazionalismo meridionale

di Andrea Bagalà Negli ultimi anni l’Italia ha visto crescere un fenomeno che, molto lentamente, sta diventando un fattore culturale importante all’interno della storia contemporanea italiana: il neo-borbonismo. L’esaltazione del sistema economico del Regno delle Due Sicilie, la narrazione di … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Lascia un commento

Un “archivio vivente” per una comunità che vuol farsi educante

  di Anna Maria Calore «I bambini che giocano sulla piazza nonostante arrivi il buio, le sole creature sulla terra a impegnarsi per non far finire il giorno» (Fabrizio Caramagna – aforisticamente.com) Tutto è iniziato dall’ aforisma riportato sotto il … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

In tre tempi! L’individuo interconnesso fra spazio e tempo

di Concetta Garofalo A volte capita che un’emergenza crei la necessità di ripensare l’organizzazione di una comunità al fine di garantirne la sopravvivenza. Ogni organismo tende all’autoconservazione, ogni sistema complesso attiva fasi di etero- trasformazione per stabilire e ristabilire gli … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Leonardo Sciascia e i suoi editori

  di Mario G. Giacomarra Il contesto: la Strada degli scrittori Leonardo Sciascia nasce a Racalmuto (Agrigento) l’8 gennaio 1921 e muore a Palermo il 20 novembre 1989. È scrittore, saggista, giornalista, politico, poeta oltre che drammaturgo, ma prima di … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Memorie involontarie nella clausura del Covid

di Nino Giaramidaro In coda davanti al panificio, davanti alla banca, davanti alle poste. Ben allineati o in ordine sparso innanzi all’uscio di tanti altri negozi e botteghe: con la mascherina – molte sottonaso – e alcuni con guantini ma … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

La ricerca delle verità. Scampoli di un’etnografia

di Eugenio Giorgianni Non mi è facile affrontare il tema dei negazionismi, così come ogni altro tema inerente alle dinamiche pandemiche. Non mi è facile scrivere, dedicare energie a riflettere su cosa sta succedendo, interrogarmi sul senso del mio stare … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura, Società | Lascia un commento

Brasile: trenta milioni di oriundi italiani nel Paese del meticciato

  di Federico Jorio, Franco Pittau e Sandra Waisel dos Santos  Introduzione: un caso d’eccezione nei numeri e negli aspetti qualitativi L’italiano Amerigo Vespucci sbarcò n Brasile nel 1499, precedendo di un anno Pedro Álvares Cabral, ma non è stato … Continua a leggere

Pubblicato in Migrazioni, Società | Lascia un commento