- Dialoghi Mediterranei - https://www.istitutoeuroarabo.it/DM -

SOMMARIO n. 47

Posted By Comitato di Redazione On 1 gennaio 2021 @ 02:53 In Senza categoria | No Comments

polemos-modica

Ragusa, Francisco Bosoletti, Polemos (ph. Mariachiara Modica)

EDITORIALE; Dimitris Argiropoulos, Lella Di Marco, Antonella Selva*, Con il Mediterraneo nel mezzo ma con il destino in comune. Tra Bologna e il Marocco; Linda Armano, Miniere canadesi: strategie d’impresa e percezione dei dipendenti indigeni; Rosario M. Atria, Spigolature dall’arcipelago Sicilia, terra spinosa dai dolcissimi frutti; Franca Bellucci*, Kavafis ovvero il faro di luce nel Mediterraneo. Divagazioni; Dario Bettati*, Alimentazione e abuso di farmaci nel bodybuilding; Alberto Blanco-Uribe Quintero, Patrimonio, infancia, adolescencia y derechos humanos; Alfonso Campisi, I “Siculo-Tunisini” e la boxe; Rosy Candiani, La musica ritrovata: Francesco Santoliquido a Tunisi; Diego Cannizzaro, Mario Sarica, Pastorali, fra terra e cielo. Immagini e suoni del Natale; Simone Casalini, Decolonizzare la mente; Leoluca Cascio, L’arte della parola. Franco Trincale, cantastorie e poeta; Augusto Cavadi, Quale catechesi giovanile da parte delle Chiese cristiane?; Giovanni Cordova, Radicalizzazione e “separatismo islamico”. Grande è la confusione sotto il cielo europeo; Cinzia Costa*, Possiamo riparare il mondo che abbiamo già?; Laura D’Alessandro*, Ripensare l’architettura del vivere con Frank Lloyd Wright; Alessandro D’Amato, Cocchiara, Rubino e Di Mino. Storie di amicizie e di libri sussidiari per la cultura regionale; Paolo De Angelis*, Appunti su confinamento e spaesamento nella crisi pandemica; Maria Rosaria Di Giacinto, La fierezza del margine. Precarietà e opportunità nel mercato dell’usato dell’Albergheria; Annalisa Di Nuzzo, L’isola che c’è. São Tomé tra antropologia storica, turismo e immaginari; Leo Di Simone, La pace come utopia concreta; Francesco Faeta, Appunti per non ricominciare. La cultura; Mariano Fresta, I beni immateriali nei Quaderni dellIstituto Centrale per il Patrimonio; Mario G. Giacomarra, La Scuola antropologica palermitana: le associazioni e le pubblicazioni; Nicola Grato, «‘U jornu era ‘ncimatu»: luoghi e umanità residuali nei versi di Nino De Vita; Vincenzo Guarrasi, Sulla Geostoria come scienza di Gaia; Dario Inglese, Diego Armando Maradona, il demiurgo trasgressivo; Giovanni Isgrò, Paolo Amato architetto dell’effimero barocco a Palermo; Laura Leto*, Henry Dunnage Esquire e l’Isola nel suo destino: una memoria restituita; Battista Liserre*, La nascita delle prime tragedie in volgare fiorentino; Luigi Lombardi Satriani, #DiegoEterno; Luigi Lombardo, Udii tra il sonno … i canti, le novene, il cibo di Natale; Santo Lombino, Lidea di Italia unita in Francesco Bentivegna; Francesco Medici, Naseeb Arida, un poeta siriano tra New York e Iram; Michela Mercuri, Le Primavere arabe dieci anni dopo. Il fallimento delle rivolte che ambivano a divenire rivoluzioni; Maria Chiara Modica, Cultura visuale urbana tra spazio e narrazioni. Il caso Ragusa; Stefano Montes, Sonno, sogno e veglia. Quattro variazioni in chiave auto-etnografica; Virginia Napoli, L’“islam noir” post-coloniale e il dibattito sulla laicità; Olimpia Niglio, Kevin Echeverry, Reconnecting with your Culture: La “Scuola del Mondo” verso una nuova ecologia educativa; Lina Novara, Le Naiadi di Mario Rutelli nel Villino Nasi a Trapani; Antonio Pane, Gozzano poeta perbene; Franco Pittau, “Douce France” ma non per gli emigrati italiani; Valentina Richichi, Michele Ketoff mistico del colore; Gian Mauro Sales Pandolfini, Adagio ma non troppo. Digressioni su evoluzionismi e piagnistei; Flavia Schiavo, Il ‘paradigma New York City’; Giuseppe Sorce,“Space is the place” o l’inevitabilità del luogo; Orietta Sorgi, Un pamphlet contro l’oscurantismo delle ideologie identitarie; Roberto Sottile, Mescolare dialetti, comporre musica, cantare storie; Sergio Todesco, Lo Stretto di Messina come bene immateriale; Francesca R. Uccella*, Fra università e musei la legittimazione e la valorizzazione del patrimonio culturale in Catalogna; Marcello Vigli, Cronache di fine anno dal Vaticano; Francesco Virga, La “Rerum novarum” del nostro tempo. Considerazioni in margine all’ultima enciclica di Papa Francesco; Nabil Zaher*, La presenza italiana in Tunisia  tra l800 e la prima metà del ‘900.

servino-to

Servino, Torino (ph. Luca Bertinotti)

IL CENTRO IN PERIFERIA

Pietro Clemente, Lanno che verrà; Katia Ballacchino, Nicola Grato, Luigi Lombardo, Umane dimenticate istorie; Giovanni Gugg, Pratiche collettive di commemorazione delle vittime della pandemia; Antonino Cusumano, Dalle macerie alle rovine, dalla resistenza alla rigenerazione; Claudio Bocci, Luoghi della cultura e sviluppo territoriale; Lia Giancristofaro, La Convenzione di Faro: eredità, comunità e ibridazioni professionali; Lauso Zagato, Chi ha paura di Faro?; Rossano Pazzagli, Territori da vivere. Quale turismo nelle aree interne?; Marcella Guidoni, Un’esperienza di transumanza in Molise; Fulvio Cozza, La Maestranza e gli altri. Etnografia di una comunità di “individualisti”; Alessandra De Renzis, La Strategia regionale toscana per le aree interne: una storia di partecipazione.

complottismo-sovrastima-conoscenze-perche-crede-cospirazioni-v8-39541DIALOGHI SUL NEGAZIONISMO

Davide Accardi*, Perché il negazionismo è un fenomeno politico, dunque contemporaneo; Alberto Giovanni Biuso, Contro i negazionismi; Chiara Dallavalle, Fakenews e Covid-19: appunti sulla manipolazione dell’informazione; Maria D’Asaro, Neri Pollastri, Un dialogo sui cortocircuiti del pensiero in tempo di Covid; Nino Giaramidaro, L’anno bisestile e il virus della discordia, tra ragione e superstizione; Nicola Martellozzo, Il dubbio, il sospetto e la credenza. Note di antropologia sul negazionismo; Vincenzo Matera, Luca Rimoldi, Credenze, rappresentazioni e senso comune.

dante-lingua-italiana-anglicismiPER L’ITALIANO

Lettera aperta ai direttori dei telegiornali e dei quotidiani italiani; Ugo Iannazzi, La difesa dei nostri patrimoni linguistici sopraffatti dall’inglese; Luciano Giannelli, Riflettendo sui sopraffatti; Salvatore Claudio Sgroi, I “doni” ovvero le “importazioni” dell’inglese in italiano.

 IMMAGINI

anziana-sambuca-di-sicilia-1998

Sambuca di Sicilia, 1998 (ph. Lorenzo Ingrasciotta)

Carlo Baiamonte, Borgo Parrini, tra Gaudì, innovazioni e distopie; Mauro Baiamonte*, Urbex e fotografia. Alla ricerca di luoghi nascosti; Sura Bizzarri, Salvatore Clemente*, Fecondità mediterranea, Salvo Cuccia, Il viaggio e il suo doppio; Samuele Formichetti, Estremità; Dario Guarneri, Il paesaggio inquieto; Lorenzo Ingrasciotta, Ritratti e storie di un’altra Sicilia; Claudia Lombardo, Di mano in mano; Roberto Manfredi, C’era una volta il mare; Ornella Massa, #savebussana, un paese abitato dall’estro; Francesco Valacchi*, Orti urbani di resistenza e sostenibilità.

Dialoghi Mediterranei, n. 47, gennaio 2021

 

[*] Testi sottoposti a procedura di revisione
Print Friendly and PDF

Article printed from Dialoghi Mediterranei: https://www.istitutoeuroarabo.it/DM

URL to article: https://www.istitutoeuroarabo.it/DM/sommario-n-47/

Copyright © 2013-2020 Dialoghi Mediterranei. All rights reserved.